In evidenza Provato per voi

Acqua micellare fai da te

La ricetta per autoprodurla con solo 3 ingredienti

3.acqua micellare fai da te - FullSizeRender

Poco tempo fa su Ecocentrica abbiamo parlato di acqua micellare, e ho scoperto che anche a molte di voi piace questo prodotto: leggero, fresco, pratico da usare, in attimo strucca e rimuove le impurità dalla pelle.

Acque-micellari-quale-scegliere_o_su_horizontal_fixed

Foto: www.donnamoderna.com

Peccato però che spesso e volentieri i prodotti in commercio contengano anche sostanze poco amiche della pelle (e dell’ambiente): tensioattivi aggressivi, solventi di sintesi, conservanti allergizzanti e chi più ne ha più ne metta; e non parlo solo dei marchi low-cost, ma anche di quelli venduti in farmacia a prezzi meno convenienti.

La buona notizia è che, se non potete più farne a meno, le alternative ci sono: comprare i prodotti bio (presto vi farò la lista dei miei preferiti) oppure autoprodurla in casa.
La ricetta arriva da una collega blogger, Roberta, autrice di The Pink Break in cui parla anche di bellezza naturale.

Acqua-micellare

Foto: bellezza.pourfemme.it

Ecco quindi come preparare un’ottima acqua micellare.

Ingredienti:

 

Prendete una bottiglietta (meglio se in vetro), versatevi l’acqua, aggiungete il detergente e mescolate. Infine aggiungete il gel d’aloe vera: la vostra acqua micellare è pronta per essere utilizzata!

Prendete un dischetto, imbevetelo di acqua micellare e passatelo su tutto il viso. Per garantire una maggiore efficacia sugli occhi, lasciate i dischetti imbevuti sulle palpebre così da eliminare ogni minima traccia di trucco.

Dopo aver risciacquato con acqua tiepida, la vostra pelle apparirà subito più liscia, fresca ed idratata.

Struccarsi-con-acqua-micellare

Foto: www.donnaclick.it

Una nota per la conservazione: con queste dosi il prodotto non dovrebbe durare più di due settimane, inoltre i conservanti del detergente faranno sì che si conservi bene. Nel periodo estivo però vi consiglio di riporla in frigo, anche per ottenere una maggior sensazione di freschezza.

SCARICA LA RICETTA

 

Ugualmente efficace, eco-sicura e anche economica, perché per realizzarla occorrono solo 3 ingredienti!

Grazie Roberta per questa ricetta; vi consiglio di visitare il suo blog: davvero interessante!

Nessun commento

Scrivi un commento

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi