A tavola

Ciambelline dolci mandorlate: sane e genuine

La versione light dei famosi dolcetti ricchi di zucchero che ho sostituito con la stevia

2.ciambelline - FullSizeRender

Davvero golosissime le ciambelline dolci! Certo, non proprio dietetiche… e ora che il Natale si avvicina, e le abbuffate sono in arrivo, non è il caso di esagerare con le calorie.

Esiste però un altro modo per gustarci questi deliziosi dolcetti senza sensi di colpa: prepararli in casa, preferendo la cottura in forno alla frittura e sostituendo gli ingredienti più calorici con altri più leggeri. Le ciambelle poi sono notoriamente ricche di zucchero: ma sapevate che questo può essere facilmente eliminato, usando al suo posto la stevia?

Con questa ricetta otterrete un impasto soffice e leggero, che potrete personalizzare come preferite; io ho scelto mandorle e melograno, due alimenti utili per il nostro benessere.

Se credete che saranno meno golose di quelle tradizionali… provatele e preparatevi a ricredervi!

Ingredienti:

ciambelle1

  • 130 g di farina di riso
  • 120 g di farina integrale
  • 50 g di farina di mandorle
  • 50 g di mandorle tritate
  • 40 g di Dietor Cuor di Stevia
  • 1 bustina di lievito istantaneo
  • 200 ml di latte di mandorla
  • succo di un melograno
  • succo di mezzo limone
  • 100 g di olio extra vergine d’oliva

Procedimento:

Emulsionate il succo di melograno e quello di limone con la stevia, il latte di mandorla e l’olio.

ciambelle3

Mescolate le farine, il lievito e le mandorle tritate; aggiungete il tutto poco alla volta all’emulsione preparata in precedenza, facendo attenzione a non far formare grumi.

ciambelle2

Riempite degli stampi piccoli a forma di ciambella fino a 2/3 e cuocete in forno a 170° per 20 minuti.

ciambelle4

 

La stevia è l’ingrediente perfetto per un’ecocentrica: non solo è un dolcificante di origine naturale a zero calorie, ma la sua produzione è anche molto meno impattante sull’ambiente. Dopotutto, a Natale siamo tutti più buoni, anche con il nostro pianeta!

1 Commento

  • Commenta
    Mateen
    19 gennaio 2017 at 22:29

    Your post captures the issue peclretfy!

  • Scrivi un commento

    Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Maggiori info

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi