A tavola

Crespelle con salsa di lamponi, dolci ma light

La ricetta per crespelle più leggere e senza zucchero, ma dolcissime grazie alla stevia

Le crepes sono un dessert che arriva dalla Francia, ma ormai hanno conquistato anche le nostre tavole.

Molto versatili, farcite secondo i propri gusti, sono l’ideale per colazione o per una golosa merenda, anche ora che le temperature sono in salita, perché non richiedono cottura in forno e si preparano in pochi minuti.

L’impasto è a base di uova, latte, farina e zucchero, ma si possono anche preparare in modo che risultino più leggere e meno caloriche. Ad esempio, sostituendo lo zucchero con la stevia: è un dolcificante di origine naturale, con zero calorie, che non altera la glicemia nel sangue. L’ideale quindi per preparare ottimi dolci adatti sia ai diabetici sia a chi è a dieta!

Anche la farcia è sana e leggera, perché ho preparato una salsa ai lamponi, anche questa dolcificata con stevia.

Vediamo allora la ricetta per un ottimo dessert, più light ma altrettanto goloso.

Ingredienti:

Per la pasta

  • 125 g di farina 0
  • 250 ml di latte di soia
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio di Dietor Cuor di Stevia
  • 20 g di burro

Per la farcia

  • 300 g di lamponi
  • 1 cucchiaio di aceto balsamico
  • 30 g di burro
  • 20 g di Dietor Cuor di Stevia

 

Procedimento:

Per preparare il ripieno delle crespelle, iniziate riunendo in un pentolino i lamponi, la stevia, il burro e l’aceto balsamico; fate cuocere per circa 10 minuti a fuoco dolce, poi togliete dal fornello e lasciate raffreddare.

Per l’impasto invece mettete la farina e la stevia in una ciotola capiente e versate il latte a filo, mescolando con una frusta per evitare che si formino grumi (se dovesse succedere, filtrate l’impasto con un colino).
Unite le uova sbattute e continuate a mescolare con la frusta fino ad ottenere un composto omogeneo, infine incorporate il burro fuso.
Ungete con un filo d’olio un padellino con 16/18 cm di diametro, fatelo scaldare sul fuoco e poi versate un mestolo di composto. Lasciate cuocere finché i bordi non si staccheranno dal padellino, poi capovolgete aiutandovi con una palettina e cuocete anche dall’altro lato.
Disponete le crepes ottenuto in un piatto e riempitele con la composta di lamponi: ora siete pronti per gustarle!

SCARICA LA RICETTA

 

Avviso di trasparenza: i contenuti di questo post sono legati a collaborazione commerciale. Le aziende e i prodotti con cui è stato realizzato, sono selezionati in coerenza con i miei gusti e valori.

Tessa Gelisio

1 Commento

  • Commenta
    Francesco
    22 luglio 2017 at 20:11

    Ciao Tessa. Non c’entra nulla con l’articolo ma devo chiederti una cosa: i capelli vanno lavati con lo getto d’acqua della doccia forte? Oppure è ininfluente la potenza dello getto d’acqua?

  • Scrivi un commento

    Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Maggiori info

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi