Provato per voi

Il dado del buon brodo…

Una lista di prodotti da usare in tutta tranquillità

2.dadi vegetali buoni - FullSizeRender

Se dovessi fare una lista dei cibi più salutari, i dadi certo non entrerebbero nella Top 10. Come abbiamo visto, sono prodotti industriali spesso ricchi di sale, grassi saturi e ingredienti come il glutammato, sul cui possibile effetto nocivo si esprimono sempre più studi.

Non voglio essere troppo estremista e demonizzare il dado in assoluto: non è un alimento di cui abusare, ma ogni tanto è una bella comodità che ci salva la cena! E poi non tutti i prodotti sono uguali: tra gli scaffali del supermercato la scelta è ampia e ci sono anche dadi più naturali, senza ingredienti indesiderati… non tantissimi a dire la verità, ingredienti chimici e il famoso olio di palma sono quasi ovunque, ma cercando qualcosa si trova!

Io ho fatto questa ricerca e ho selezionato per voi 6 prodotti diversi, alcuni in vendita nei supermercati bio, altri facilmente reperibili nella grande distribuzione, qualcuno prodotto artigianalmente. Non aggiungerò le mie opinioni sul sapore, sia perché non li ho ancora assaggiati tutti, sia perché in fondo è solo una questione di gusti!

 

CERRETO BIO – Brodo granulare vegetale (€ 4,90 / 150 g)

cerreto

Il sale è il primo ingrediente ma la quantità è comunque minore rispetto alla media dei prodotti. Per il resto solo sostanze naturali, come farina di riso, spezie e ovviamente le verdure, tutto da agricoltura biologica.
Si trova facilmente nei supermercati, ad esempio Conad o Esselunga; ok, il prezzo è più alto, ma ne vale davvero la pena: in assoluto il mio preferito.

 

ALCE NERO – Dado vegetale per brodo (€ 1,90 / 100 g)

alce nero

Il sale è sempre il primo degli ingredienti, costituisce più o meno la metà del prodotto. Per il resto, zucchero di canna, verdure, olio di semi di girasole: niente sostanze chimiche e nocive. Da agricoltura biologica.
Si trova nei supermercati bio ma anche nella grande distribuzione; adoro questo marchio, il dado non lo metterei come il migliore dei loro prodotti ma è sempre di qualità superiore rispetto a tanti altri.

 

RAPUNZEL – Brodo vegetale in polvere (€ 6,20 / 250 g)

rapunzel

Il sale marino è in cima alla lista; gli altri ingredienti sono verdure, spezie e olio di semi di girasole, tutto da agricoltura biologica.
Anche in questo caso il prezzo è meno “abbordabile”, ma vi assicuro che questo prodotto dura davvero a lungo… è talmente buono che ne basta un pizzico per dare sapore!

 

NATUR COMPAGNIE – Dado vegetale (€ 1,89 / 8 dadi)

natur compagnie

Il sale sempre al primo posto, ma la quantità in totale non è poi alta: 0,9 g in 100 ml di prodotto. Tra gli altri ingredienti troviamo amido di mais, olio di girasole e verdure; da agricoltura biologica.
Si trova online o nei supermercati bio; non l’ho mai provato ma dovrò farlo: un’ottima qualità a un ottimo prezzo!

 

ESSELUNGA BIO – Brodo granulare con verdure (€ 2,70 / 120 g)

esselunga

Al primo posto ci sono gli ortaggi: ben il 60% del prodotto! Solo alla fine troviamo sale, per di più iodato. Ingredienti da agricoltura biologica.
Che dire… questo dado sembra veramente ottimo! Da provare…

 

CASALE DEI POZZI – Dado vegetale biologico (€ 3,50 / 100 g)

casale dei pozzi

Ho scoperto i prodotti di questo agriturismo biologico di Cervetri, Lazio, grazie al servizio Bioexpress. Tra gli altri prodotti artigianali, si trovano anche i dadi, di diversi gusti (come quello allo zafferano o, per i buongustai, al tartufo). Gli ingredienti? Le verdure e le erbe aromatiche coltivate nel casale, tramite agricoltura biologica, con solo un po’ di sale marino (comunque in fondo alla lista)!
Un prodotto assolutamente da provare: per chi non fosse della zona, è possibile acquistare i prodotti del casale online e riceverli comodamente a casa!

 

Una ricerca un po’ faticosa! I prodotti buoni sono in netta minoranza… si è fatto tanto per alzare la qualità di certi alimenti, spero che presto le cose migliorino anche per questi preparati che finiscono sulle nostre tavole, spesso, tutti i giorni!

1 Commento

  • Commenta
    Laura
    4 ottobre 2016 at 23:05

    Io lo preparo in casa e lo surgelo!pochissimo sale e tanta verdura!

  • Scrivi un commento

    Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Maggiori info

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi