Provato per voi

Depilazione: tutti i metodi naturali

Eliminare i peli superflui rispettando pelle e ambiente

depilazione cop - graf

Quello della depilazione è un tema antico quanto il mondo: da sempre donne di tutte le epoche hanno sperimentato i metodi più diversi per liberarsi dei peli superflui.

Il problema si presenta soprattutto ora che avanza la bella stagione: come fare per avere gambe perfettamente lisce? Ognuna ha il proprio sistema preferito.

La ceretta ha come punto a favore la lunga durata di ricrescita, ma richiede un po’ di tempo e non tutti hanno una soglia del dolore adatta a sopportarla; inoltre, causa spesso irritazioni alla pelle.

ceretta - www.girlpower.it

Foto: www.girlpower.it

Il rasoio è comodo perché molto veloce, è un perfetto rimedio last minute, ma la depilazione va ripetuta praticamente tutti i giorni. E non fa molto bene all’ambiente: sono costituiti da metallo e plastica, perciò non sono riciclabili; considerando che si utilizzano per 3-4 volte prima di essere buttati, producono una quantità enorme di rifiuti indifferenziati. Sicuramente meglio quelli ricaricabili, in cui si butta solo la testina, rispetto a quelli completamente usa e getta.

rasoio - www.alfemminile.com

Foto: www.alfemminile.com

L’epilatore elettrico è una buona soluzione: l’unica pecca è che consuma energia. Ne esistono però anche a batteria ricaricabile, e comunque hanno una buona durata: anche 10 anni.

epilatore - www.sologossip.it

Foto: www.sologossip.it

La crema depilatoria, tanto millantata come un metodo “soft”, è un concentrato di sostanze chimiche, necessarie per sciogliere la cheratina del pelo; spesso infatti sono causa di allergie e dermatiti da contatto. Basta pensarci un attimo: come fa a far staccare i peli con il semplice contatto? :(

crema - bellezza.pourfemme.it

Foto: bellezza.pourfemme.it

Insomma, esistono dei metodi per eliminare i peli in modo naturale, per evitare irritazioni alla pelle e non inquinare l’ambiente? Naturalmente sì: c’è la versione ecocentrica anche della depilazione.

ceretta-zucch-limone - www.vivodibenessere.it

Foto: www.vivodibenessere.it

Uno dei rimedi più naturali e delicati è il sokkar, la ceretta araba: antica di millenni, ultimamente è stata riscoperta e praticata in diversi centri. Anche la mia bio-estetista Annamaria Previati la propone nel suo BioStudioNatura a Milano: «Si fa una pasta con zucchero e limone, fino ad ottenere una palla morbida ed elastica che viene utilizzata per strappare i peli come la cera, senza usare carta ma solo lavorandola con le mani; è meno dolorosa della classica ceretta e irrita molto meno la pelle. In alternativa, per le pelli particolarmente sensibili, utilizzo un impasto di gelatina con rosa e mirtillo, che funziona nello stesso modo. In ogni caso, per entrambi i metodi la pelle viene preparata con argilla bianca che evita la comparsa di rossori (mentre solitamente si utilizza il talco, che però è occlusivo); sono entrambi adatti per ogni tipo di pelle e aderiscono meglio della cera, funzionando bene anche sui peli molto sottili.»

Se invece preferite il fai da te, anche a casa vostra potete optare per prodotti più naturali.

bio marina

Se preferite il rasoio, per preparare la pelle vi consiglio prodotti come la Crema depilatoria all’olio di karitè di Bio Marina (€ 11,99 / 200 ml), un marchio di cosmesi eco-bio artigianale Made in Italy, con materie prime da agricoltura biologica certificato AIAB e packaging in plastica riciclata. Perfetta per idratare la pelle e prepararla alla depilazione, l’inci è molto buono: il Biodizionario dà solo un semaforo giallo a sodium dehydroacetate perché tutti i conservanti possono essere allergizzanti, così come gli oli essenziali, ma sono tutti ingredienti ammessi dalla cosmesi eco-bio e comunque in fondo alla lista.

fairsquared

Ottimo prodotto anche l’olio per la rasatura di Fair Squared (€ 12,95 / 15 ml), la prima linea di cosmetici a base di ingredienti provenienti dal commercio equosolidale: con olio di nocciolo di albicocca e olio di mandorle del Pakistan, più olio d’oliva della Palestina, tutti certificati Fairtrade e NaTrue per la coltivazione biologica.

fitocose cera

Se siete tipo da ceretta, e vi piacerebbe provare quella naturale, la trovate da Fitocose (€ 8,60 / 250 g): inci verdissimo, con solo zucchero, acqua e acido citrico come ingredienti, nella confezione trovate anche una spatola e strisce di tessuto.

allo nature

Anche Allo’ Nature, azienda francese, propone la ceretta allo zucchero (€ 16,00 / 1 kg): anche in questo caso inci composto solo da zucchero, glicerina e acido citrico, con materie prime certificate bio da Ecocert e Cosmetique bio. Hanno anche altre versioni, come la ceretta classica ma sempre bio, o i formati sfuso o in roll-on; potete acquistare online sul portale BioVeganShop.

acorelle

Non c’è che l’imbarazzo della scelta con Acorelle, altro marchio marchio francese di cosmesi eco-bio certificato Ecocert. Cera orientale (€ 14,99 / 300 g), cera classica con cera d’api (€ 9,99 / 100 g), e strisce depilatorie per viso a corpo a base d’aloe, completamente naturali; lo trovate nei supermercati bio oppure online, su BioVeganShop o Ecco Verde.

naturaverde bio

Infine, un prodotto facilmente reperibile nella grande distribuzione: la linea bio di Naturaverde, che propone cera (€ 7,70 / 400 ml), strisce (€ 6,20 / 20 strisce) e crema depilatoria (€ 4,10 / 150 ml), tutte arricchite da olio di melograno e olio di camelia, con inci perfetto e certificate ICEA.

 

Tantissime soluzioni per combattere i peli superflui senza far del male a noi o al pianeta: il bikini ci aspetta!

Foto copertina: www.donnaclick.it

Nessun commento

Scrivi un commento

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi