A tavola

Dieta detox!

 Dopo le feste il nostro organismo ha bisogno di purificarsi dagli eccessi . Ecco la dieta detox dell’esperta

Tessa_gelisio_dieta_detox

Qual è la prima cosa da fare dopo le feste? Riposarsi dalle feste, anzi… disintossicarsi dalle feste! Oggi vi propongo una dieta salvabenessere da seguire se le gozzoviglie di questi giorni hanno lasciato il segno. E visto che si avvicina il cenone, ossia il colpo di grazia alimentare dopo Natale e Santo Stefano, è meglio mettere le mani avanti!

Lasciate che vi elenchi, allora, qualche consiglio detox che mi è stato dato dalla Dr.ssa Elisabetta Devecchi, dietista del Centro di Nutrizione Clinica dell’Ospedale San Raffaele di Milano e del Policlinico di Monza.

 

STEP 1 – Via tutto

Una bella borsa piena di tutti gli avanzi di cesti, cestini e dolciumi da donare ai senzatetto, alla Caritas o al Banco alimentare è un buon primo passo verso la remise en forme. Insomma: “occhio non vede, gola non vuole”.

STEP 2 – Idratarsi

1024760_81226571

Foto: www.milledelizie.com

Via libera a tisane e decotti depurativi e drenanti con ingredienti come betulla, equiseto, tarassaco, finocchio e anche una tazza di tè verde al giorno ricchissimo di antiossidanti. Per 10-15 giorni, alla mattina, una tazza d’acqua a temperatura ambiente con succo di limone bio aiuterà la diuresi, fluidificherà il sangue e faciliterà la digestione senza contare che, come la mela, il limone contiene pectina che riduce il senso di fame. Non dimenticate mai comunque quel litro e mezzo o due d’acqua oligominerale al giorno: aiuta i reni e il fegato a espellere le tossine accumulate (SEMPRE, non solo per 15 giorni).

 

STEP 3 – Ritorno alla semplicità

In cucina meglio preparazioni semplici con poco olio evo a crudo e aromi, cotture al vapore, al forno, appena scottate in antiaderente per ridurre le calorie dei condimenti. Utilizzate (con moderazione, riducendo la solita porzione) cereali integrali, pasta, pane e riso integrali ma anche orzo, farro e quinoa. Dite sì a molta verdura di stagione (meglio cruda), per fare un pieno di fibre, minerali e vitamine: carciofi, erbette e bietole di questa stagione sono il top! Optate per proteine e grassi buoni come quelli del pesce azzurro e trota, carni magre e bianche (1-2 volte a settimana). Inserite i legumi un paio di volte a settimana, in zuppa o con i cereali, per avere proteine vegetali, pochissimi grassi e buona fibra.

 

STEP 4 – Frutta

Pomegranate

2 o 3 frutti al giorno non devono mancare! Con frutta di stagione come agrumi e kiwi si fa il pieno di vitamina C che rinforza il sistema immunitario mentre mele e pere contengono molte fibre utili per ridurre il colesterolo! La frutta va bene anche lontano dai pasti come spuntino spezzafame a metà mattina e metà pomeriggio per evitare gonfiore e meteorismo. Una dritta utile: consumare frutta trenta minuti prima del pasto facilita il senso di sazietà e dà una mano a evitare di eccedere con le porzioni!

 

STEP 5 – Camminare, camminare, camminare

Infine,  una camminata a passo veloce almeno 3-4 volte a settimana per 30-40 minuti,  per aiutarci a riattivare il metabolismo e a “bruciare” più velocemente le esagerazioni del Natale.

 

Alimenti no (proprio no) post festività:

Formaggi grassi/stagionati e affettati/insaccati

Crackers e grissini, pane non fresco

– Dolci da pasticceria e zuccheri

– Burro, panna, strutto e grassi animali in generale

– Alcolici

 

 

 

 

 

 

4 Commenti

  • Commenta
    Sabry
    29 dicembre 2015 at 18:09

    Ciao Tessa! Grazie!

  • Commenta
    Albertina
    30 dicembre 2015 at 20:25

    Grazie Tessa!

  • Commenta
    Blog Seduzione
    10 ottobre 2016 at 16:16

    molto interessante. vorrei però capire perchè la ritieni “detox”. Mi sembra semplicemente una dieta sana no?

    • Commenta
      Tessa Gelisio
      20 novembre 2016 at 17:34

      si, si dice detox perché aiuta a purificare..

    Scrivi un commento

    Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Maggiori info

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi