Green lifestyle

Elisir di lunga vita

Rimedi naturali per rallentare l’invecchiamento

2.rimedi anti invecchiamento - FullSizeRender

Quella dell’eterna giovinezza è una ricerca antica quanto il mondo: dai miti e leggende sui pirati, alla ricerca della famosa “fonte”, al sortilegio di Dorian Grey nel celebre romanzo di Oscar Wilde.

Vanità a parte, l’invecchiamento porta con sé non pochi disagi, come aumento del rischio cardiovascolare, osteoporosi, disfunzioni cognitive e motorie; la base di tutto è il cosiddetto stress ossidativo, che causa ossidazione nei tessuti e logora le membrane cellulari.

Fortunatamente, medicina tradizionale e alternativa fanno continui passi avanti nel campo dell’anti aging; ho intervistato diversi esperti di mia fiducia e ciascuno di loro mi ha rivelato preziosi consigli, che voglio condividere con voi.

Il fattore più importante è sicuramente l’alimentazione: la Dott.ssa Elisabetta Devecchi, dietista del Centro di Nutrizione Clinica dell’Ospedale San Raffaele di Milano e del Policlinico di Monza, ha preparato un elenco dei cibi fondamentali per combattere l’invecchiamento:

  • Mirtilli e frutti di bosco: ricchissimi di antiossidanti e polifenoli, contrastano l’azione dei radicali liberi, dunque hanno azione antinvecchiamento e anche antitumorale.
  • Pomodori: contengono il licopene, sostanza antiossidante che potenzia la sua azione quando il pomodoro è consumato cotto. Ricchi di zinco, selenio e vitamina A, sono fondamentali per mantenere sani e giovani la pelle e i capelli.
  • Frutta secca: utile per mantenere sano il sistema cardiovascolare e prevenire malattie coronariche grazie ad un antiossidante come la vitamina E ed all’acido folico.
  • Alimenti integrali: contengono una buona quantità di selenio e zinco che contrastano i radicali liberi.
  • Vino rosso: contiene Resveratrolo, potente antiossidante che aiuta a mantenere giovani ed elastiche le nostre arterie. Consigliato un consumo moderato pari a 2 bicchieri al giorno per l’uomo, 1 per la donna.
  • Olio extravergine di oliva: contiene notevoli quantità di vitamina E che è uno dei più potenti antiossidanti.
  • Curcuma: contiene sostanze antiossidanti e antinfiammatorie in grado di rallentare l’invecchiamento.

cibi-antiossidanti - salutemedicina.it

Foto: salutemedicina.it

È possibile anche integrare l’alimentazione con diversi rimedi naturali. Annamaria Previati, estetista e naturopata, ha diversi consigli da darci: sostituire il caffè con una tisana al caffè verde, ugualmente ricca di caffeina, che però aiuta anche a stimolare la diuresi, oppure con the rosso rooibos, the verde classico o the matcha, dall’effetto depurativo. Ricchi di antiossidanti sono anche la vitamina E, il germe di grano, o un buon infuso a base di ortica, betulla o malva. Un’altra ottima idea è quella di bere acque aromatizzate alla frutta, oppure con erbe aromatiche, in particolare timo, maggiorana o melissa.

La Dott.ssa Angela Maio, specialista in ginecologia ed omeopatia, consiglia in particolare le piante adattogene, quelle cioè che aiutano il corpo a ripristinare l’equilibrio che si perde con l’invecchiamento. Tra i rimedi fitoterapici sono particolarmente indicati l’Eleuterococco, l’Avena sativa e l’Iperico, sotto forma di tinture madri da diluire nell’acqua: perfetti per contrastare la stanchezza, fisica e mentale, e migliorare il tono dell’umore. Un ottimo rimedio anche la tintura madre di Ginkgo biloba, perché migliora la vascolarizzazione e la circolazione anche a livello cerebrale. Come integratori, si possono provare il Picnogenolo (estratto dalla corteccia del pino marittimo), che agisce sul sistema vascolare, oppure la papaya fermentata, dall’effetto antiossidante. In omeopatia, infine, troviamo gli oligoelementi, come manganese e cobalto, che combattono lo stress e migliorano le funzioni cerebrali.

Un discorso a parte per le donne è l’equilibrio ormonale: anche in questo caso torna utile la fitoterapia, con Vaccinium vitis idea (anti invecchiamento), Rubus idaeus (riequilibra il sistema endocrino) e Sequoia gigantea (per i disturbi della menopausa e osteoporosi).

rimedi naturali - www.cure-naturali.it

Foto: www.cure-naturali.it

Un corretto stile di vita, però, comprende anche la giusta attività fisica. Come spiega Christian De Martino, Dott. in Scienze Motorie, Trainer ISSA e Massofisioterapista: «L’invecchiamento porta con sè molti cambiamenti, ma la prevenzione è la migliore strategia. Stretching, mobilità articolare, rinforzo muscolare e coordinazione sono gli aspetti da programmare e individualizzare accuratamente. L’intervento del professionista dovrebbe iniziare con la valutazione di alcuni parametri, come composizione corporea, metabolismo, equilibrio, forza, flessibilità. Sulla base di questa, verrà preparato il programma di allenamento, che può comprendere potenziamento muscolare, lavoro aerobico, esercizi di coordinazione e stretching.»

allenamento - www.casadi vita.despar.it

Foto: www.casadivita.despar.it

E siccome si dice “mens sana in corpore sano”, non dimentichiamoci che anche lo stress è un acerrimo nemico del benessere: è tra le principali cause dell’invecchiamento precoce. Per combatterlo, provate con lo yoga, la meditazione o il training autogeno: quest’ultima è una tecnica di rilassamento specifica per il controllo dello stress o delle malattie psicosomatiche.

Training_autogeno - salute.pourfemme.it

Foto: salute.pourfemme.it

Grazie a questi consigli ecco… l’elisir di eterna giovinezza!

Nessun commento

Scrivi un commento

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi