A tavola

Il segreto dell’abbronzatura sta nel piatto

Per abbronzarsi mantenendo il colorito a lungo senza danneggiare la pelle occhio a quello che si mangia: ecco i consigli per prendere il sole senza paura.

dieta x abbronzaturaFB

Avete già cominciato a farvi dei bei bagni di sole in questi primi weekend?

Una bella abbronzatura è l’ambizione di molti, tutti quelli che tra noi amano crogiolarsi come lucertole sulla spiaggia, in riva al fiume o in montagna.

Un piacere e un bel vedere, ma sappiamo tutti che la pelle va protetta… se poi si passa tanto tempo al sole ancora di più. La pelle è la prima difesa contro l’”aggressione” chimica e fisica condotta dall’ambiente che ci circonda ed è anche il più grande dei nostri organi, vero specchio del nostro stato di salute.

Lo stress, l’inquinamento, il fumo di sigaretta, ma anche il sole con i suoi penetranti raggi UV provocano la formazione di quei dannati radicali liberi responsabili dell’invecchiamento cellulare e di altri, alla lunga, seri danni ai nostri tessuti. E non sempre il nostro organismo riesce a gestirne la presenza… Ha bisogno che gli diamo una mano, a cominciare dalla tavola.

Ho chiesto ad Adina Ruth Lowen, medico esperto in nutrizione,  qual è la dieta ideale per l’estate, quella migliore per una pelle sana e tonica, ben protetta dai radicali liberi e allo stesso tempo abbronzata.

Oltre alla raccomandazione di mantenere una corretta idratazione e di esporsi al sole nelle  ore meno “calde” della giornata, la Dott.ssa Lowen ci fa una bella lista di cibi “amici dell’abbronzatura” (e in generale di una pelle più sana) e “nemici”.

I “buoni”

 Tutti gli alimenti ricchi di vitamine A, C, flavonoidi e minerali come il selenio, il manganese e lo zinco.Vitamine e flavonoidi sono straordinari antiossidanti e prevengono i danni causati dai radicali liberi.

pepper-2001_640

E’ importante per questo mangiare frutta colorata specialmente quella gialla e arancione: limoni, lime, pompelmi, albicocche ma anche fragole e mango. Anche la verdura e gli ortaggi sono fidi alleati delle pelli sane: cavoli, broccoli, peperoni gialli e rossi e spinaci fanno al caso nostro! Con la frutta e la verdura ci garantiamo un ricchissimo apporto di vitamina C che, oltre a combattere i radicali liberi, facilita la riformazione del tessuto connettivo garantendo una maggiore tonicità della pelle.

carote

Dai vegetali possiamo anche raccogliere il betacarotene che viene poi trasformato nel nostro corpo in vitamina A, quello che serve per una pelle protetta con una bella abbronzatura uniforme e dorata. Le carote ma non solo, anche la zucca, le  albicocche, il melone, l’anguria e naturalmente il pomodoro sono fonti preziose e facilmente reperibili di betacarotene.

Da uva e frutti di bosco otteniamo i flavonoidi, molecole che proteggono dai raggi UV e di comprovata azione antitumorale.

E’ consigliato bere succhi freschi, o centrifugati, di carote e fragole: permettono di idratarsi e assumere sostanze fondamentali per una pelle sana, pronta ad abbronzarsi.

acciughe

Utile assumere pesce, (trota, alici) ricco di omega 3 e olio extravergine di oliva ricco di omega 6, utili perché “nutrono” le membrane cellulari della pelle.

Da non dimenticare che anche l’acqua è un alimento e che è bene berne almeno 2 litri (meglio se oligominerale) al giorno: idrata la pelle e ne mantiene elasticità e tonicità.

I “cattivi”

Diciamo no ai fritti, il burro, la panna, le besciamelle, le patatine, i cibi conservati e lo zucchero, e non solo per motivi d’abbronzatura…

Lo zucchero, i conservanti e gli grassi idrogenati, contenuti nei cibi confezionati danneggiano il collagene della pelle e favoriscono la formazione precoce delle rughe.

Meglio evitare il ketchup, ricco di zucchero, il frozen yogurt, i dolci, le bibite gassate così come è meglio evitare l’eccessiva assunzione di sale.

Segnato tutto? Questo è il nostro vademecum alimentare per l’estate. Posso dire che la dott.ssa Lowen ci ha dato qualche dritta alimentare non soltanto utile a mantenere una bella abbronzatura dorata più a lungo su una pelle sana e tonica… Sono consigli che dovremmo seguire tutto l’anno! La tavola è il posto migliore in cui cominciare a volersi bene!

Un grazie speciale al Dott. Adina Ruth Lowen, Medico chirurgo, Specialista in idrologia medica, Nutrizionista, Esperto e consulente in medicina a indirizzo estetico (www.magrofacile.it)

 

 

 

8 Commenti

  • Commenta
    fabrizio
    16 giugno 2015 at 15:18

    sei stupenda….hai un fisico stupendo, sono innamorato di te Tessa

  • Commenta
    fausto
    16 giugno 2015 at 15:24

    Ciao Dolce tessa ma prendi il sole anche sotto le ascelle? Le auguro una splendida estate. salute e felicità a famiglia e compagno. (beato lui!!!) MI AGGIORNI SULLA NUOVA EDIZIONE DI PIANETA MARE, CI TENGO MOLTISSIMO.

  • Commenta
    Salvatore
    16 giugno 2015 at 16:06

    Tessa Tessa delle mie brame ma che fai…mondo cane grrrrrrrrrrrrrrrrrrrr….

  • Commenta
    Elena
    28 giugno 2015 at 17:16

    Consigli molto utili davvero, grazie tessa!! Baci

  • Scrivi un commento