A tavola

Il menù di Pasqua: benessere e basso impatto ambientale a tavola

Ricette alternative per rispettare l’ambiente e la salute, ma senza rinunciare al gusto

1.menu di pasqua - FullSizeRender

Anche durante le festività cerco di mantenere i miei buoni propositi da ecocentrica, rinunciando alle tradizionali pietanze, a favore di altri piatti, più amici della natura. Molti italiani sembrano pensarla come me: negli ultimi 5 anni il numero di agnelli capretti macellati è diminuito del 51%!

Perché sacrificare migliaia di cuccioli quando le alternative sono infinite? Ecco quindi il mio menu 100% eco, tratto da Cotto e mangiato, per festeggiare questa giornata: antipasto, primo e un secondo sono perfetti anche per gli ospiti vegetariani!

 

ANTIPASTO

Sformatino carote e mandorle

1 - Sformatino di carote

Ingredienti:

1 kg di carote
2 uova
50 g di formaggio grattugiato
50 g di farina di mandorle
1/2 bicchiere di panna liquida
pepe

Lavate, pelate e tagliate a pezzi le carote. Cuocete le carote a vapore o bollitele finché non saranno diventate belle morbide, dopodiché scolatele e fatele intiepidire (tenete da parte un po’ di acqua di cottura, potrà servire per ammorbidire il composto se dovesse risultare duro). Trasferite le carote nel mixer, unite le uova, il formaggio grattugiato, la farina di mandorle, la panna liquida, un pizzico di sale, pepe e frullate. Imburrate 6 stampini di alluminio e riempite ciascuno per 3/4 con il composto. Disponete gli stampini in una teglia da forno che avrete riempito con acqua calda e infornate a 180° per 25 minuti a forno già caldo.

Qui trovate la videoricetta.

PRIMO

Risotto agrumi e zenzero

2 - Risotto agrumi e zenzero

Ingredienti:

360 g di riso
1 cipolla
2 limoni
2 arance
zenzero
vino bianco
1 l di brodo vegetale
50 g di formaggio grattugiato
olio evo
sale q.b.

Fate appassire in microonde la cipolla con dell’olio extravergine di oliva. In una padella tostate il riso a secco, salate, aggiungete la cipolla e sfumate con del vino bianco. Allungate il tutto con il brodo vegetale. Poco prima del termine di cottura aggiungete il succo degli agrumi e la scorza di mezzo limone e di mezza arancia. Mantecate con del formaggio grattugiato e un po’ di zenzero.
Un vero tripudio di benessere!

Videoricetta

 

SECONDI

Branzino affogato agli agrumi

3 - Branzino al forno

Foto: Tessa Gelisio, “Le ricette per stare bene”

Ingredienti:

un branzino di ca. 400 gr o altro pesce
sale
rosmarino
succo di due arance
succo di due limoni
1/2 bicchiere di vino bianco
1/2 arancia
1/2 limone
timo
maggiorana

Togliete le viscere dal branzino e mettete nella pancia un po’ di sale e un rametto di rosmarino. Disponete il pesce in una teglia e irroratelo con il succo di arancia e quello di limone. Completate con un po’ di olio d’oliva e infornate a 180 gradi per 20 minuti circa (a seconda della dimensione del pesce il tempo può variare). A metà cottura sfumate con il vino bianco. A fine cottura rimuovete il sugo di cottura e mettetelo in un bicchiere con mezzo limone spremuto, timo, maggiorana e mezza arancia spremuta, emulsionando il tutto. Servite il pesce sfilettato con la salsa agli agrumi.
Si può preparare con qualsiasi pesce bianco; è una versione un po’ diversa del pesce al forno, ricchissima di vitamina C!

Videoricetta

Frittata light

4 - Frittata al forno

Foto: Tessa Gelisio, “Le ricette per stare bene”

Ingredienti:

250 g di spinaci surgelati
250 g di ricotta
3 uova

Lessate in poca acqua salata gli spinaci, scolate bene e, se necessario, tagliuzzateli con la forbice. Sbattete leggermente le uova e aggiungete il sale, un poco di olio extravergine di oliva e il pepe. Aggiungete gli spinaci ed infine la ricotta, amalgamando il tutto. Versate il composto in una tortiera foderata con la carta da forno. Infornate a 210°C per circa 20-25 minuti.

Videoricetta

CONTORNO

Insalata ricca

5 - Insalata ricca

Ingredienti:

6 foglie di insalata
1 scatola di fagioli
2 uova sode
1 mozzarella
1 zucchina
1/2 mela
300 g di noci tritate

Fate due uova sode e lasciatele raffreddare. Nel frattempo stendete le foglie di insalata su un piatto piano. In un recipiente mettete la mela tagliata e i fagioli. Unite poi la mozzarella tagliata a dadini e la zucchina tagliata alla julienne. Sminuzzate le noci, tagliate le uova sode a dadini e amalgamate il tutto mescolando con dell’olio e un pizzico di sale. Stendete poi l’intero composto sulle foglie di insalata e, se gradite, aggiungete dei cubetti di pane.
La ricetta originale prevedeva anche pomodoro fresco, che qui non ho messo perché ora non è di stagione: ma se vi piace questa insalata, potete farla nuovamente quest’estate aggiungendo 100 g di pomodorini!

Videoricetta

 

DOLCE

Dessert delle emergenze

6 -Tris di dessert

Foto: Tessa Gelisio, “Guarda che ricette!”

Tre dessert velocissimi, da preparare anche all’ultimo momento!

  • Primo dessert

Ingredienti:

cioccolato fondente
granella di nocciole
gelato

Fate fondere il cioccolato nel microonde, versatelo sulla pallina di gelato e guarnitelo con la granella di nocciole.

  • Secondo dessert

Ingredienti:

140 gr di frutta di stagione
15 gr di burro
4 cucchiai di zucchero di canna
scaglie di mandorle gelato

Tagliate la frutta a cubetti, fate sciogliere il burro in una padella dal fondo spesso e unite la frutta tagliata. Aggiungete 4 cucchiai di zucchero di canna e le scaglie di mandorle. Fate cuocere a fuoco vivace finché la frutta non incomincerà leggermente a caramellare. Lasciate intiepidire e versate sul gelato.

  • Terzo dessert

Ingredienti:

20 g di pinoli
miele
gelato

In una padella tostate i pinoli; mettete a scaldare un po’ di miele. In una ciotolina, mettete una pallina di gelato, aggiungete i pinoli e poi il miele.

Videoricetta

Nessun commento

Scrivi un commento

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi