Provato per voi

Microonde per grandi piatti

Alla presentazione del nuovo forno Whirlpool ho riscoperto la bellezza della cucina a microonde Cucina pratica, veloce e salutare.

FOTO1-COVER_piccola

Un paio di settimane fa sono stata invitata da Whirlpool come madrina della presentazione del nuovo microonde JetChef premium. Naturalmente un ottimo forno, ricco di funzioni, per cuochi esigenti, d’altronde dalla casa statunitense non ci si può aspettare tecnologia banale. Durante l’evento alcuni chef  Whirlpool hanno mostrato ai giornalisti e ai blogger invitati come utilizzare un forno microonde al meglio e… mi hanno fatto tornare voglia di sperimentare.

FOTO2_piccola

Hanno cucinato di tutto, nemmeno una pentola o un fuoco acceso. Con l’ultimo arrivato di casa Whirlpool, infatti, si possono preparare dalle lasagne al risotto alla milanese, dalla parmigiana alla pasta con le sarde: tutto con il microonde, forse uno dei più misconosciuti elettrodomestici tra i tanti che popolano le nostre case. Il forno a microonde, per la sua praticità, è sempre stato interpretato erroneamente come un semplice scaldavivande per single di corsa in una vita frenetica ma può regalare molto di più.

FOTO3_piccola

Sul microonde si è detto tutto e di più. Dai rischi per le salute all’impoverimento degli alimenti, è stata creata una lunga lista di falsi miti e luoghi comuni privi del ben che minimo fondamento scientifico smentiti nel corso degli anni. La cottura al microonde non altera gli alimenti né più né meno dei sistemi di cottura tradizionale. Anzi, in tanti casi è preferibile perché preserva molte delle vitamine e delle molecole antiossidanti che vengono deteriorate dalla cottura sul fuoco e, soprattutto, produce meno sostanze indesiderate o dannose per la salute (come gli idrocarburi policiclici o le amine eterocicliche derivanti dalla cottura di carne e pesce alla griglia). Oggi il forno a microonde è essenzialmente un affidabile compagno in cucina che i più non sanno effettivamente usare.

FOTO5_piccola

Ed è un peccato, per tanti motivi. Per esempio, garantisce tempi ragionevoli e preparazioni meno laboriose di piatti anche complessi e preserva al meglio le proprietà nutritive dei vegetali cotti al vapore e, cosa non meno importante, cuoce uniformemente le vivande. E poi, per chi spende tanto tempo in cucina, il forno a microonde può rappresentare una riscoperta dopo che magari ha passato anni in un angolo tra frigo e piano cottura a scongelare o scaldare piatti del giorno prima:  immaginate che sorpresa scoprire che può cuocere una torta salata o addirittura un dolce! Una ventata di novità, insomma. Un “campo giochi” tutto da esplorare per chi ama stare ai fornelli e sperimentare, uscire dalla routine e scoprire nuove tecniche.

1 Commento

  • Commenta
    Nuccia Vella
    30 novembre 2014 at 9:50

    Ciao voglio acquistare il forno 6 senzo ma volevo sapere se si possono inserire anche altre teglie d se cuoce anche come forno tradizionale.

  • Scrivi un commento

    Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Maggiori info

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi