Provato per voi

I migliori blush bio

L’elenco dei prodotti naturali e con buon inci che ho testato

1.fard ok - FullSizeRender

Il blush (o fard, che dir si voglia) è uno dei cosmetici più usati, perché con un solo tocco è in grado di regalare un colorito sano e luminoso. In commercio se ne trovano tantissimi, in crema, compatti, in polvere libera, illuminanti o mat, economici o cari, dalla grande distribuzione, a quelli venduti in farmacia.

Il problema che accomuna molti di questi prodotti però è che dentro queste polveri spesso si nascondono siliconi, petrolati, conservanti, coloranti di sintesi e altre sostanze da bollino rosso.

La cosmesi naturale, meglio ancora se biologica, ormai ha fatto passi da gigante e offre una vastissima scelta anche in fatto di make-up e, in questo caso, di blush: prodotti di tutte le colorazioni e di consistenze diverse, in grado di accontentare i gusti di tutte, e in molti casi anche più economici dei prodotti di marchi famosi.

Per sfatare il solito mito che non vuole il make-up naturale all’altezza di quello tradizionale e tanto meno di quello professionale, ho provato diversi marchi e colori direttamente sul set: ecco quelli che ho scelto per voi.

 

ALKEMILLA – Velvet blush (€ 11,50 / 10 g)

Alkemilla

Marchio di cosmesi eco-bio tutto italiano, ha anche una sua linea di make-up, di cui fa parte il fard: arricchito con oli vegetali, burro di karitè e vitamina E, ha effetto antiossidante e nutre la pelle.
L’inci è completamente verde: nulla da segnalare. Certificato AIAB.
Bellissima e molto pratica la confezione con specchietto. Belli i colori, ottime consistenza, definizione e durata. Basta applicare poco prodotto perché è bello pigmentato.

 

BENECOS – Compact blush ( € 3,99 / 5,50 g)

benecos

Un marchio eco-bio a prezzi veramente contenuti ma con un’ottima qualità; l’azienda produttrice è tedesca, ma potete acquistare i prodotti online sul portale Ecco Verde.
Anche in questo caso, inci brevissimo e tutto verde. Certificato bio da BDIH.
Non sono molte le colorazioni offerte, ma ci sono i colori base che comunque coprono le esigenze di tutte o quasi. I colori sono molto intensi, quindi consiglio di applicarli poco alla volta e poi man a mano aumentare fino ad ottenere la colorazione desiderata. Mi sono piaciuti!

 

DR. HAUSCHKA – Blush Duo (€ 23,00 / 5,7 g)

dr. hauschka

Marchio tedesco di cosmesi e make-up eco-bio, si trova in molti supermercati dedicati al biologico.
Inci come sempre ottimi, segnalati solo possibili allergeni del profumo dati dagli oli essenziali. Certificato bio da NaTrue e BDIH.
Questi blush sono una novità dell’azienda: 3 colorazioni, ciascuna con una tonalità più scura per definire e una più chiara per illuminare. Nulla da dire: i prodotti di Dr. Hauschka restano tra i miei preferiti.

 

LILY LOLO – Pressed blush (€ 13,99 / 4 g)

lily lolo

Lily Lolo è un marchio inglese di make-up naturale, di cui ho provato gli ombretti, che mi sono piaciuti molto. Non è certificato bio ma con i cosmetici minerali solitamente non ci sono problemi. Anche questi prodotti si trovano in vendita su Ecco Verde.
Io ho provato la versione compatta, ma esiste anche quella in polvere libera (che però generalmente è più difficile da usare); gli inci sono tutti verdissimi.
Scrive molto bene anche se delicato. È adatto anche ai non esperti, perché dà un effetto naturale ed è facile da applicare: mi piace.

 

LIQUIDFLORA – Fard minerale compatto bio (€ 25,00 / 9 g)

liquidflora

Ecco uno dei miei marchi preferiti di cosmesi eco-bio: utilizzo già tempo i prodotti di quest’azienda Made in Italy, sono ottimi anche per uso professionale. Una volta finito il blush potete tenere la confezione e acquistare solo la ricarica (€ 16,00), permettendo di risparmiare.
Ingredienti dell’inci tutti assolutamente verdi; certificato ICEA.
Davvero molto buoni! Li uso anche in tv ed hanno un’ottima resa. Scavano le guance e colorano bene. Ottima durata.

 

NABLA – Blossom blush (€ 13,90 / 3,5 g)

nabla

Marchio che ho scoperto di recente ma che mi è piaciuto davvero molto! Non si trova in molti punti vendita, ma potete acquistarlo online sul portale BioAlchemilla. Anche di questo prodotto è possibile, una volta finito, comperare solo la ricarica (€ 10,50).
Non è certificato bio ma generalmente ha inci molto buoni: in questi fard non ci sono ingredienti da segnalare.
Davvero buoni, bellissimi colori, pratiche ed eleganti confezioni. Ottima resa e facili da applicare.

 

NEVE COSMETICS – Blush in cialda (€ 4,20 / 3 g)

neve

Anche Neve, marchio italiano di make-up naturale, è uno di quelli che conosco e utilizzo già da tempo. Disponibili sia in cialda che in polvere libera, li potete acquistare come Nabla su BioAlchemilla.
Non è un marchio biologico ma utilizza pigmenti minerali, e gli inci sono sempre molto puliti. Il Biodizionario mette un bollino giallo a retinyl palmitate, vitamina A, perché utilizzandola è meglio evitare l’esposizione al sole.
Ottima e vastissima gamma di colori, tenendo conto che sembrano molto più scuri della resa effettiva. Perfetti per scavare bene i lineamenti. Forse non sono facilissimi da usare per i non esperti, ma sono molto buoni.

 

PUROBIO – Blush (€ 9,90 / 3,5 g)

purobio

I fard sono una novità in casa puroBIO, altra azienda italiana di make-up biologico tra le mie preferite: mi mancavano proprio!
Con oli vegetali, burro di karitè e altri ingredienti naturali, nell’inci non c’è proprio nulla da segnalare; certificato bio da CCPB.
Proposto in 4 diverse tonalità, che coprono tutte le esigenze di base. Si stendono bene, non rischiano di macchiare, hanno una colorazione graduale e perciò sono facili da utilizzare anche per le meno esperte.

 

SO’BIO – Fard (€ 11,90 / 4 g)

so bio

E concludiamo con questo marchio di cosmesi eco-bio francese, di cui è rivenditore ufficiale il portale BioVeganShop.
La formula è costituita al 99% di ingredienti naturali: non c’è nulla da segnalare, se non un possibile allergene del profumo, ma dato dagli oli essenziali e comunque in fondo alla lista. Certificato bio da Ecocert e Cosmebio.
Molto delicati, danno una colorazione leggerissima e non troppa definizione. Consigliati per le pelli giovanissime o per un make-up super naturale.

 

Vi ho convinto che i prodotti eco-friendly non hanno nulla da invidiare a quelli tradizionali?

Nessun commento

Scrivi un commento

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi