A tavola

Muffin con gocce di cioccolato

Un dolce anglossassone che ha sfondato dalle nostre parti. Un’altra ricetta in cui lo zucchero scompare con le sue calorie per fare posto alla dolcezza della stevia.

IMG_5146

Il muffin con l’Italia ci entra poco, ma con le nostre colazioni ormai tantissimo da qualche anno. E’ uno di quegli immigrati gastronomici che si inseriscono perfettamente nelle nostre usanze e che poi facciamo nostri.

Prendiamo un muffin tradizionale, una discreta bombetta calorica. Come fare per migliorare e dare un nostro tocco naturale e ipocalorico al classico tortino in miniatura (c’è che dice che il nome inglese nato nel ‘700 derivi dal tedesco “muffen, “piccola torta”)?

Il cioccolato non si tocca. Se no che muffin sarebbe? Si tocca lo zucchero. Ecco come: al posto di 50gr impieghiamo 5gr di Dietor Cuor di Stevia sfuso con puro estratto di stevia e vediamo che succede… Secondo me non noteremo nulla: dolcezza era prima con lo zucchero semolato, dolcezza è ora con l’estratto di stevia. Il nostro corpo si accorgerà di aver incamerato meno zucchero industriale e meno calorie, questo sì.

Poi, intendiamoci, le calorie non scompaiono tutte: l’uovo, il cioccolato e l’olio non spariscono. Ma dall’impasto sono state tolte quasi 200 Kcal. Non poco.

Ecco come si fanno i Muffin alle gocce di cioccolato con l’estratto di origine naturale di stevia.

Ingredienti 

1

gr 100farina 00

gr 100farina integrale

gr 125yogurt

gr 5Dietor Cuor di Stevia sfuso

gr 10albicocche secche

n. 1uova

gr 8lievito in polvere

gr 40 cucchiaio olio EVO

gr 60 gocce di cioccolato fondente

succo di una arancia

n. 30 pirottini di carta per muffin piccoli

1- Cominciate con il setacciare le farine mischiate al lievito

2

2- unite alla farina Dietor Cuor di stevia e lo yogurt, l’olio extravergine d’oliva e le uova.

3- mescolate senza risparmiare energie fino a ottenere un composto cremoso e senza grumi.

3

4- a questo punto aggiungete le gocce di cioccolato, le albicocche tagliuzzate in cubetti e il succo d’arancia.

5- dopo aver amalgamato con cura il tutto versate nei pirottini per poi cuocerli a 180°C per 20-25 minuti.

4

Ci sarebbe anche un sesto punto: assaggiate e non rimpiangete lo zucchero. Non vi resta da fare altro.

4 Commenti

  • Commenta
    Maria
    23 luglio 2015 at 15:20

    Idea fantastica ! Non vedo l’ora di realizzare i tuoi muffins .

  • Commenta
    Katia
    25 luglio 2015 at 15:58

    Ciao Tessa! Provati, buoni. Per una ricetta ancora più naturale suggerisco di sostituire il lievito con cremor tartaro e un cucchiaino di bicarbonato. Slurp. Baci

  • Scrivi un commento

    Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Maggiori info

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi