Provato per voi

Panettoni: la prova d’assaggio

Versioni industriali e artigianali del più famoso dolce natalizio

4.test panettoni - FullSizeRender

Il panettone è il dolce natalizio per eccellenza! Possiamo trovarne diverse versioni, specialità regionali come quello basso piemontese, fino alle proposte “salutistiche” vegane o senza glutine.

Il vero panettone però è uno solo e dal 2005 è tutelato da un disciplinare del Ministero delle attività produttive, che ne stabilisce gli ingredienti: burro, uova, farina di frumento, zucchero, sale, lievito naturale. Sono ammessi in aggiunta anche latte, miele, aromi naturali o alcune varianti (come le gocce di cioccolato al posto di uvetta e canditi), ma la ricetta base deve essere rispettata, altrimenti il prodotto non può essere etichettato come “panettone”.

Dove far ricadere la scelta allora, sui famosi dolci artigianali o su quelli in vendita nella grande distribuzione?

La differenza di prezzo spesso è abissale, per diversi motivi: anche se gli ingredienti sono gli stessi, l’artigiano può preferire quelli di qualità (e costo) superiore; inoltre, una lavorazione industriale è molto più semplice e veloce di quella di un solo uomo che fa tutto a mano! Infine, i produttori che rivendono ai supermercati devono sottostare alle leggi della gdo, che stabilisce il prezzo, spesso al ribasso.

Non per questo però un panettone industriale è un prodotto scadente: anzi, proprio perché tutelato da un disciplinare, è uno dei migliori prodotti confezionati che possiamo trovare tra gli scaffali del supermercato. Di contro, è un panettone “standard”, che a volte non può competere con la tradizione artigiana di alcune famose pasticcerie anche per una questione di freschezza.

Per aiutarvi nella scelta, ho selezionato 6 diversi pa

nettoni, artigianali e da grande distribuzione, e li ho sottoposti al banco di prova dell’assaggio: queste sono le mie impressioni.

 

I DOLCI DI GIOTTO – Panettone classico (€ 25,00 / 1 kg)

giotto

La confezione è semplice ma raffinata, in un cubo di cartone molto pratico (con pochi euro in più c’è anche la confezione in tessuto da regalo).
Il profumo è naturale, di burro e lievito; la pasta è asciutta ma saporita e rimane abbastanza morbida anche dopo aperta, uvetta e canditi sono dosati nella giusta quantità.
Realizzato secondo un’antica ricetta tradizionale e prodotto nel carcere di Padova: buonissimo, vale il suo prezzo, e in più si contribuisce a un bel progetto etico.

 

G. COVA & C. – Panettone classico (€ 14,80 / 1 kg)

cova

Per chi cerca il vero panettone tradizionale milanese.
Confezione semplice o nella cappelliera più elegante, la carta è bellissima e richiama lo stile dei panettoni “di una volta”.
Ha un ottimo profumo di burro e lievito, la pasta è morbida, canditi e uvette dosati in modo corretto che non vanno a coprire il sapore della pasta.
Se capitate a Milano, recatevi nella bellissima pasticceria in via Montenapoleone; altrimenti, potete acquistarlo nei negozi Eataly.

 

PASTICCERIA MARTESANA – Panettone classico (€ 33,00 / 1 kg)

martesana

Altra famosa pasticceria milanese (è possibile ordinare i prodotti tramite la loro pagina Facebook).
La confezione varia da quella più semplice ma comunque elegante a quelle più preziose.
Il profumo è di panettone appena sfornato, si sentono burro, lievito e anche i canditi; morbido e burroso, un piacere per il palato, i canditi sono particolarmente buoni e freschi e anche una volta aperto rimane fragrante e morbido per giorni.
Sicuramente il prezzo vale la pena!

 

PROBIOS – Dolce di Natale di farro (€ 13,30 / 500 g)

probios

Un prodotto un po’ diverso: fa parte della linea vegana di quest’azienda.
Non essendoci burro non può essere chiamato panettone, ma ci assomiglia molto; gli ingredienti sono ottimi: farina di farro, sciroppo d’agave, olio di girasole… e tutto biologico.
La confezione è molto bella, il dolce è più piccolo e più basso di un normale panettone ma il sapore è simile, ovviamente più leggero delicato.
Ottima scelta se avete ospiti vegani o attenti alla linea!

 

COOP FiorFiore – Panettone arancia e cioccolato fondente (€ 4,70 / 1 kg)

coop

Assolutamente il mio preferito della grande distribuzione! Questa linea di Coop è dedicata alle eccellenze regionali, così come il panettone, che rispetta ingredienti e produzione tradizionali.
La confezione è semplice, non può essere ricercata come quella di un prodotto fatto a mano, ma il panettone ha un buonissimo profumo e un sapore irresistibile: questa variante con arancia e gocce di cioccolato è davvero ottima!
Un buon compromesso tra qualità e prezzo.

 

ALTROMERCATO – Panettone con gocce di cioccolato (€ 9,80 / 750 g)

altromercato

E finiamo con un prodotto buono in tutti i sensi!
È un panettone basso, che non ha nulla da invidiare a quelli artigianali, gli ingredienti sono di alta qualità e si sente, sia dal sapore che dal profumo appena si apre la confezione. Uvetta, zucchero di canna e cioccolato provengono da commercio equosolidale, così come la confezione, realizzata e dipinta a mano in carta seta.
Ottima anche come idea regalo.

Sceglierete un buon panettone industriale o una volta l’anno non baderete a spese per un prodotto artigianale?

Nessun commento

Scrivi un commento

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi