Provato per voi

Prodotti e ricette casalinghe per riflessi naturali

Le soluzioni per avere chiome lucenti e ravvivare il colore

2.schiarire i capelli - FullSizeRender

L’estate regala sempre bellissime sfumature ai capelli, un effetto che oltreoceano chiamano sunkissed, ovvero “baciato dal sole”. Per mantenere il più lungo possibile i benefici conquistati durante le vacanze, oltre a prendersi cura delle chiome con maschere e trattamenti extra, si può trovare un’alternativa alle solite tinte.

Non solo perché quelle chimiche contengono ingredienti aggressivi, e andrebbero a danneggiare ancora di più i capelli già sfibrati da salsedine e lavaggi frequenti, ma perché basta davvero poco per ravvivare il colore e creare caldi riflessi naturali, simili a quelli regalati dal sole.

Sapevate che ci sono moltissime erbe tintorie? Una delle più famose è sicuramente l’henné, una pianta che colora e allo stesso tempo rinforza i capelli. Lo potete trovare proposto da diversi marchi di cosmesi ecobio: non posso dirvi l’effetto finale di questi prodotti perché non li ha ancora mai provati, ma voi potete farlo tranquillamente (anzi, in caso fatemi sapere come vi siete trovate!).

khadi1 khadi2 khadi3

KHADI® è una linea cosmetica tedesca che si basa sui principi della medicina Ayurvedica, utilizza materie prime biologiche e se necessario provenienti dal commercio equosolidale. È famosa proprio per le tinte per capelli, che comprendono anche i riflessanti naturali a base di henné: c’è quello puro, una miscela di polveri che regalano riflessi rossi; l’Indigo puro, perfetto per capelli scuri, che diventano subito più lucidi; l’hennè neutro, ovvero polvere di Senna e Cassia, da utilizzare come balsamo grazie alle sue proprietà rigeneranti, ma anche per regalare caldi riflessi miele ai capelli più chiari.
Tutti i prodotti sono privi di ingredienti nocivi e certificati bio da BDIH.

tea natura1 tea natura2 tea natura3 tea natura4

I prodotti naturali a base di henné sono davvero tanti, ma vorrei consigliarvene un altro per darvi l’alternativa Made in Italy: TEA Natura è un’azienda italiana, nata come laboratorio artigianale, all’insegna della sostenibilità. Propone 4 versioni di henné, tutti in grado di rinforzare e regalare volume ai capelli: una per i capelli neri, una per i capelli rossi, un mix delle due per riflessi rosso mogano, e infine una miscela di erbe come camomilla, curcuma e cassia per riflessi biondi.
Le materie prime, tutte naturali, provengono dall’India all’interno di un progetto equosolidale.

phitofilos1 phitofilos2 phitofilos3

Altra soluzione sono i mix di erbe riflessanti, che possono dare qualche opzione in più rispetto alle colorazioni “classiche” degli henné. Un marchio di cui ho provato qualche prodotto e che mi è piaciuto molto è Phitofilos, specializzato nella cura dei capelli; grazie all’esperienza nel settore erboristico, la loro linea di erbe riflessanti è molto completa. Si tratta di miscele naturali al 100%, da piante e henné, in cui si possono trovare 3 gradazioni di rosso, 4 mix di erbe per capelli dal biondo al castano e l’henné nero puro.
Per chi cerca solo un rimedio per ravvivare e dare nuova lucentezza alla chioma, esistono anche i trattamenti vegetali non riflessanti: si tratta di impacchi a base di erbe per idratare e rendere più lucidi i capelli.

alkemilla

Se cercate qualcosa che non tinga né cambi il colore ai capelli, ma li renda solo più luminosi, provate uno dei nuovissimi prodotti di Alkemilla: i loro cristalli liquidi naturali, da applicare sui capelli asciutti, sono un mix di oli di lino, mandorle, avena, miglio, girasole, arricchiti con aminoacidi della soia, acido ialuronico e vitamina E; contengono pigmenti luminosi, disponibili in 4 versioni, per capelli castani, mori, rossi e biondi. L’inci è come sempre ottimo, e non c’è nulla da segnalare, solo conservanti ammessi dai disciplinari bio e possibili allergeni del profumo.
Io li ho provati e vi assicuro che sentirete i capelli immediatamente più morbidi!

montalto capelli

Altro prodotto che impazza negli ultimi mesi sono i gloss. Si tratta soprattutto di un trattamento, che può essere sia colorante oppure solo lucidante, come quello di Montalto: il loro è il primo hair gloss certificato bio, per nutrire, rinforzare e rendere più morbidi e luminosi i capelli; si può utilizzare anche come olio protettivo per il mare o la piscina, oppure per lo styling.
A base di oli di argan, cocco e jojoba, non ha nessun ingrediente da segnalare, se non possibili allergeni per gli oli essenziali; certificato bio da CCPB.

 

Se invece volete ravvivare il colore o creare nuovi riflessi, un’altra soluzione è il fai da te a base di ingredienti naturali. Ho chiesto consiglio a un’esperta, la Dott.ssa Barbara Bertoli, cosmetologa esperta in fitoterapia, che ci ha suggerito due ricette per schiarire i capelli o creare sfumature più calde: semplici e senza componenti aggressivi.

Riflessi biondo dorato

camomilla - bellezza.robadadonne.it

Foto: bellezza.robadadonne.it

Per ottenere calde tonalità biondo dorato, il primo prodotto che consiglio sempre di provare è il decotto di camomilla, il cui è fiore particolarmente ricco di due flavonoidi dalle proprietà coloranti.
Per illuminare e potenziare i riflessi biondo dorato si può abbinare il decotto di camomilla a yogurt e olio essenziale di lavanda, come proposto in questa semplice ricetta.

Di che cosa hai bisogno:

  • 1/2 tazza di yogurt naturale
  • 1 tazza molto concentrata di decotto di camomilla
  • 3/4 gocce di olio essenziale di lavanda

Come preparare la ricetta:

Concentra il decotto di camomilla lasciandolo bollire fino a che l’acqua si sia ridotta della metà, poi lascialo raffreddare. Miscela il decotto con lo yogurt e l’olio essenziale di lavanda.
Applica la ricetta sui capelli asciutti dalla radice alle punte, copri la testa con una pellicola trasparente da cucina e lascia in posa per 30 minuti. Infine detergi con uno shampoo delicato.

SCARICA LA RICETTA

 

Riflessi miele luminoso

curcuma - greenme

Foto: www.greenme.it

Se invece il risultato che si desidera ottenere è un riflesso miele luminoso, si può optare per il rizoma di una pianta dalle proprietà tintorie più spiccate: la curcuma, conosciuta anche come zafferano dell’India, che conferisce delle gradevoli nuances dorate.
Per ottenere una tinta più intensa color miele, ideale anche per le radici grigie dei capelli biondi e i capelli castani, si può abbinare il decotto di curcuma al succo di limone, come proposto in questa semplice ricetta.

Di che cosa hai bisogno:

  • 1 cucchiaio di polvere di curcuma
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • ½ litro di acqua

Come preparare la ricetta:

Porta ad ebollizione l’acqua e versala sulla polvere di curcuma. Lascia riposare per 10-15 minuti, poi filtra il decotto e aggiungi il succo di limone.
Distribuisci con cura la ricetta tra i capelli e lascia in posa da circa 15/20 minuti fino a 1-2 ore, a seconda dell’intensità desiderata, quindi sciacqua con abbondante acqua tiepida. Infine detergi con uno shampoo.

SCARICA LA RICETTA

 

Se vi piacciono le produzioni casalinghe, trovate tante altre ricette particolari nel suo libro “Geografia della bellezza”.

 

Tante soluzioni naturali per tutti i gusti: la tinta può aspettare!

 

I contenuti di questo post non sono legati a nessun tipo di operazione commerciale.
Le aziende e i prodotti segnalati sono stati recensiti di mia iniziativa e in base ai miei gusti e valori.

Tessa Gelisio

Nessun commento

Scrivi un commento

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi