Provato per voi

Crema idratante fai da te per corpo, mani e labbra

Blog Crema

 

Olio di mandorle e oliva per una strepitosa crema corpo fai da te

 

Con un po’ di fantasia e un pizzico di sapienza si può “cucinare” un’efficace crema per corpo, mani e labbra con ingredienti naturali, economici e soprattutto sani. Ecco come, step by step:

1. Prendete una bilancia pesa grammi e misurate 20 gr di olio extravergine d’oliva, 10 gr di olio di mandorle dolci, 30 gr di gel d’aloe e 4 gr di cera d’api (foto 1 e 2);

ingredienti per la crema pesa il gel d'aloe

2. Mescolate in una ciotola di vetro termoresistente l’olio d’oliva con l’olio di mandorle, aggiungete la cera d’api e mettete il tutto sul fuoco, a bagnomaria, fino al completo scioglimento della cera negli oli, facendo attenzione a non surriscaldare troppo gli ingredienti (foto 3);

sciogli  bagnomaria la cera, il burro e gli oli

3. Una volta ottenuta la miscela, toglietela dal fuoco e aggiungete a poco a poco il gel d’aloe, continuando a mescolare per evitare la formazione di grumi (foto 4);

aggiungi il gel d'aloe

4. Frullate il composto con un minipimer per venti minuti circa in modo che assuma una consistenza morbida e cremosa. Aggiungete due gocce dell’olio essenziale che preferite e la vostra crema corpo è pronta (foto 5)!

Frulla

5. Travasatela in un contenitore non trasparente, precedentemente lavato e sterilizzato. Per una maggior durevolezza del prodotto, riponete la crema nel frigorifero ed evitate di prenderla con le dita che sono un veicolo di batteri. Inoltre è possibile introdurre tra gli ingredienti l’olio essenziale di tea tree che ha un forte potere battericida (foto 6).

Ecco la crema

La crema può essere utilizzata anche sulle mani, sulle unghie e sulle labbra. In questo modo avrete sempre a disposizione un prodotto multiuso naturale, senza conservanti ed ecologica. Una ricetta semplice, veloce ed efficace per la quale devo ringraziare la mia amica Paola Ceriani. Provare per credere!

6 Commenti

  • Commenta
    Fabrizio Casati
    6 gennaio 2015 at 20:54

    Complimenti hai un fisico mozzafiato…..sei di una bellezza da perdere il fiato. C’è da innamorarsi di te Tessa. Bacioni

    • Commenta
      tessa
      8 gennaio 2015 at 15:49

      : )

  • Commenta
    SERENA
    9 gennaio 2015 at 10:31

    Grazie mille Tessa per la ricetta.. appena riesco a trovare la cera d’api (gli altri ingredienti li ho recuperati) ci provo!! sarebbe perfetta x me che non posso usare prodotti con conservanti, parabeni, profumi ecc ecc
    anche come sapone uso solo quello di aleppo.

  • Commenta
    serena
    13 febbraio 2015 at 14:11

    cel’ho fatta!! spettacolo! 😉

  • Commenta
    leo
    18 settembre 2015 at 7:20

    ma la muta e le pinne servono per nuotare in quella specie di pozza d’acqua in foto?

  • Scrivi un commento

    Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Maggiori info

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi