Provato per voi

Sanitari puliti senza chimica

Ricette fai da te per un bagno naturalmente pulito e igienizzato

1.pulire i sanitari - FullSizeRender

Pulire il bagno è una di quelle cose che… ammettiamolo, è un compito un po’ ingrato! Però la pulizia del WC e degli altri sanitari non è tanto una questione estetica, quanto di igiene: dobbiamo tenere a bada germi e batteri che qui proliferano molto più facilmente che nelle altre stanze.

I prodotti in commercio per pulire e disinfettare il bagno, però, molto spesso sono piuttosto aggressivi e non fanno bene né a piastrelle e sanitari, che si possono corrodere, né a noi che li respiriamo.

Fortunatamente, esistono rimedi green per tutto (o quasi): perciò ho deciso di raccogliere per voi 4 ricette, che potete facilmente creare a casa con pochi ingredienti, per pulire il bagno in maniera naturale!

1) Miscelate 75 ml di acqua distillata, 100 ml di aceto di vino bianco, 5 gocce di olio essenziale di tea tree e 10 gocce di olio essenziale di menta. Versate in un contenitore a spray e utilizzatelo sulle superfici. Se dovete togliere le incrostazioni dal WC, invece, cospargete con 60-70 g di bicarbonato, spruzzate la miscela e attendete 20 minuti prima di risciacquare.

spray - www.nonsprecare.it

Foto: www.nonsprecare.it

 

2) Mescolate 100 g di bicarbonato, 50 ml di sapone di Marsiglia liquido, 20 gocce di olio essenziale di tea tree, 10 gocce di olio essenziale di limone e 30 ml di acqua distillata, poi utilizzate la crema per pulire con l’aiuto di una spugna. In caso di sporco ostinato, lasciate agire per 20 minuti.

bicarbonato - www.bellezzasalute.it

Foto: www.bellezzasalute.it

 

3) Versate in un contenitore spray (da circa 500 ml) una tazza di aceto di vino bianco, un cucchiaio di olio essenziale di tea tree, il succo di un limone e riempite il flacone con acqua calda. Cospargete la superficie con bicarbonato e spruzzate la soluzione, creando una crema da frizionare. Se però avete poco tempo, utilizzare la versione breve: solo bicarbonato e aceto.

limoni - viverepiusani.it

Foto: viverepiusani.it

 

4) Riutilizzate l’acqua di cottura della pasta: per 1 litro aggiungete un bicchiere di aceto di vino bianco e il succo di un limone. Utilizzare come emulsione da strofinare con una spugna.

Foto: www.casafan.it

 

Infine, un rimedio semplice e veloce per pulire lo scopino del WC: versate una tazza di aceto bianco nel water e immergete lo scopino, lasciandolo per tutta la notte.

Una raccomandazione: non utilizzate il bicarbonato sui sanitari in resina!

2 Commenti

  • Commenta
    ANonimo
    8 giugno 2017 at 17:27

    Che titolo è “SANITARI PULITI SENZA CHIMICA” se poi la chimica è praticamente TUTTO ciò che ci circonda? boh

    • Commenta
      Tessa Gelisio
      6 luglio 2017 at 10:59

      si certo…. però nel gergo comune si intende come prodotti chimici quelli di sintesi. se scrivessi di sintesi, in quanti capirebbero?

    Scrivi un commento

    Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Maggiori info

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi