Pianeta Risparmio Provato per voi

Una piccola cosa geniale: il Sugru

Un silicone dalle proprietà molto particolari nato per renderci la vita più facile quando si rompe qualcosa

Tessa_gelisio_sugru

Perchè si rompe per la settemilionesima volta il maledetto cavetto usb dell cellulare? Non so come possa accadere, ma mi viene quasi il sospetto che tanta fragilità dipenda da una deliberata tattica per vendere più cavetti.

Vale la pena sottolineare che questi cavetti costano qualcosa come una decina di euro o più al pezzo. Cambiandone almeno due o tre all’anno… Fate voi il conto.

Insomma, si rompe il cavetto e stavolta un amico mi dice «Beh, l’hai provato il Sugru?» Il che? E mi spiega che Sugru è una specie di gomma. Meglio: è una pasta che assomiglia al pongo. Malleabile come il pongo con cui giocavamo da bambini e, se si vuole, anche colorata come il pongo. Solo che non è un gioco per bambini ma una soluzione intelligente per adulti.

20150915_140026

 

Grazie al Sugru infatti si possono riparare un sacco di cose in maniera “facile e divertente”. Ed è effettivamente così. Ne ordino online un pacchetto da otto dosi multicolore, da 16 euro.

20150915_140341

Ne uso una dose per riparare il cavetto (1 euro contro i più di 10 del cavetto nuovo!). Ho riparato con Sugru anche questo microfono che uso per lavoroe le relative cuffie.

20150915_140500

Ho lasciato riposare per 24 ore e miracolo! Dopo aver avvolto la parte in cui l’isolante risultava danneggiato con il Sugru il cavetto dell’Iphone ha ripreso a condurre e funzionare correttamente così come quello del microfono.

20150915_140649

E così accade per tante altre cose!Perché il Sugru è isolante ma non solo: è termo resistente fino a +180C° e – 50 C°, inerte, malleabile e duttile, idrorepellente. Tant’è che gli usi che se ne possono fare sono pressoché infiniti. C’è chi ci ripara gli stivali di gomma rotti, chi la guarnizione del cestello della lavatrice, chi il manico di una pentola, chi addirittura le guarnizioni del sistema di raffreddamento di un motore, chi gli occhiali da sole, chi le alette di un rubinetto… Insomma, l’uso che se ne fa dipende dalla fantasia di chi lo usa.

Questo silicone geniale mi ha entusiasmato. Perché? Perché agisce su due delle R più importanti per un ecocentrico: Risparmia eRipara. Certo è un silicone e ha un impatto nell’essere prodotto tuttavia risparmia l’impatto di un’infinità di pezzi e oggetti che una volta rotti siamo abituati a buttare. Diciamocelo, sinceramente: molti oggetti sono fatti per non durare. E’ la base del consumismo. Compra una cosa che ti serve, si rompe, la ricompri e via così. E non si parla solo di cavetti ma anche di cose ben più costose.

Il Sugru è una di quelle piccole cose geniali che si trovano in giro concepite per rompere questo ciclo vizioso. Se la crisi ci ha insegnato qualcosa è che ciò che possediamo dovrebbe essere concepito anche per durare o… per essere riparato.

Tutte le info ed esempi dei suoi mille usi su  www.sugru.com

4 Commenti

  • Commenta
    Fabio
    23 settembre 2015 at 16:08

    Molto interessante il prodotto che hai segnalato e dal momento che io preferisco riparare che ricomprare lo pro vero sicuramente. Complimenti per il blog. Ciao

  • Commenta
    ismaele
    23 settembre 2015 at 19:00

    Se funziona come descritto è sicuramente da provare,anche perche è vero ormai quello che si compra non è fatto per durare,meglio aggiustare.Ciao

  • Scrivi un commento

    Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Maggiori info

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi