Provato per voi

Una spalmata  di natura sullo spazzolino  

Ci si dovrebbe lavare i denti almeno 3 volte al giorno e per tre volte al giorno usare un dentifricio. Ma siamo proprio sicuri di quello che ci mettiamo sui denti? Ecco un’alternativa naturale, sicura e facile da preparare in casa

VELENI DENTIFRICI

Lavarsi i denti spesso non è un vezzo, e lo dice anche la pubblicità e la scelta del dentifricio è importante!  Ed è appunto per questo che ho scelto di usare dentifrici  di cosmesi naturale certificata perché quelli più comuni, in commercio, contengono ingredienti potenzialmente nocivi. In realtà basterebbe soltanto lo spazzolino per togliere i residui di cibo e poi fare risciacqui con una soluzione di bicarbonato oppure intingere lo spazzolino nella polvere di bicarbonato e sfregare. Il bicarbonato serve per alzare il pH della bocca perché se è troppo basso indebolisce lo smalto e favorisce il lavoro della carie. Ma spesso è difficile rinunciare al fresco sapore di menta dei dentifrici comuni dietro al  quale  però si nascondono composti che fanno il contrario di quello che un dentifricio dovrebbe fare. Polietilenglicoli (irritanti per le mucose), zinco (metallo di per sé non tossico ma il cui dosaggio deve essere attentamente regolato), Triclosan (un battericida che entra nel circolo sanguigno e nei tessuti tanto da finire persino nel latte materno) e i fluoruri (nocivi per i batteri ma anche per le nostre cellule)  sono le più comuni molecole potenzialmente dannose che finiscono sulle nostre gengive quotidianamente.

Confesso che non ho mai visto nessuno morire per un dentifricio ma considerando tutte le sostanze nocive con cui entriamo in contatto ogni giorno… Per chi volesse invece utilizzare un dentifricio sano, naturale ed economico ecco una ricetta della mia amica Paola Ceriani per preparare un fantastico gel dentifricio all’aloe e bicarbonato.

ingredienti dentifricio 1

1. Ecco gli ingredienti per il dentifricio fai da te: glicerina (o glicerolo), gel di aloe vera, bicarbonato di sodio ed un barattolo di vetro riciclato;

unisci aloe e glicerina 2

2. Unite 35 gr di glicerina con 40 gr di gel d’aloe e mescolate fino a che i due ingredienti si saranno del tutto amalgamati ;

aggiungi il bicarbonato 3

3. Aggiungete 25 gr di bicarbonato di sodio;

4. Lavorate il composto fino a sciogliere tutti i grumi e ottenere un gel abbastanza liquido di colore bianco. Potete aiutarvi utilizzando le fruste elettriche. Completate con 5 gocce dell’o.e. che preferite tra salvia, menta, tea tree o arancio dolce per i più piccoli;

dentifricio finito (1) 4

5. Riponete ora il vostro dentifricio in un barattolo di vetro pulito e asciutto. Ricordate di non intingere lo spazzolino nel vasetto.

 

Il dentifricio si conserva bene per un paio di mesi. La combinazione di aloe e di tea tree è particolarmente indicata per chi ha gengive infiammate e sanguinanti.

 

Quindi, ricapitolando, per avere una bocca sana ma non inquinata dalla chimica industriale:

utilizzare spazzolino e bicarbonato

utilizzare il dentifricio fai da te a base di aloe, tea tree e bicarbonato di sodio

acquistare dentifrici di cosmesi naturale certificata

Facile no?  In fondo, farsi del bene è un dovere….

4 Commenti

  • Commenta
    giovanni
    1 febbraio 2015 at 7:38

    Esistono in commercio dentifrici naturali solo sono costosi adesso proverò questo che mi senbra economico e salutare almeno non c’è veleno per topi

    • Commenta
      tessa
      3 febbraio 2015 at 18:13

      beh fammi sapere allora!! baci

  • Commenta
    Valentina
    11 febbraio 2015 at 20:57

    Ciao Tessa,
    vorrei proprio provare a fare questo dentifricio, in casa ho tutto, tranne il glicerolo! Dove posso comprarlo? In farmacia?

  • Commenta
    Stella
    12 marzo 2015 at 22:10

    Che ne pensi degli spazzolini in bambù ?

  • Scrivi un commento

    Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Maggiori info

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi