Green lifestyle

Vacanze di benessere

Bisogno di relax? Dal mare alla montagna, da nord a sud, non c’è che l’imbarazzo della scelta

 Tessa_gelisio_viaggio_relax copia

Alla stanchezza di quattro mesi di lavoro si assommano i preparativi per le feste, un’alternanza di pranzi e cene con i colleghi, i parenti e gli amici, la caccia ai regali… In questo periodo dell’anno abbiamo più bisogno che mai di una vacanza rilassante e scaccia stress. Ecco perché vi propongo cinque mete per la vostra fuga pre-natalizia scelte accuratamente in base alla piacevolezza dei luoghi e dell’accoglienza. E allora via, partiamo.

außenansicht-1170x478

Se per voi la vacanza invernale non può che essere in montagna, scegliete l’Alto Adige dove cercare il fantastico compromesso tra sport e benessere. L’Alpe di Siusi, l’altopiano più grande d’Europa circondato dalle Dolomiti, offre piste da sci per ogni livello d’esperienza, tour per gli sciatori più esperti, gare notturne e scuola di sci per i bambini; quando gli impianti chiudono, scatta l’ora del relax: soprattutto se scegliete un hotel come l’Adler Mountain Lodge. I trattamenti offerti nella sua Spa si basano sul principio del “chilometro zero” e utilizzano materie e ingredienti proveniente dall’ambiente circostante: fango al pino, esfolianti al sale di montagna, massaggi con la roccia di quarzite, all’olio di arnica, con sacchetti di erbe alpine. Siccome l’ho provato sulla mia pelle vi consiglio in particolare il bagno di fieno: combatte l’insonnia, disintossica l’organismo, allevia i dolori articolari, rinforza il sistema immunitario.

 

cm-exclusive-proposals

Se alle cime innevate preferite le dolci colline, andate nella mia Toscana: nella splendida zona del Chianti, a pochi chilometri da Siena, sorge Castel Monastero, antico borgo medievale, diventato poi monastero e oggi trasformato in un resort immerso nella natura. Per rilassarsi è sufficiente posare lo sguardo sul verde tutto intorno o godersi la pace e il silenzio che avvolgono questo luogo, ma è possibile anche approfittare della Spa: trattamenti detox, anti-age e snellenti, il percorso Aquae Monasterii con vasca all’olio di mare ad alta densità salina, biosauna e cromoterapia. Non mancano i massaggi: provate quello al miele, utile per rilassare la muscolatura, purificare la pelle e proteggerla da queste fredde giornate.

hotel-esterni-006

Andando sempre a pescare tra i luoghi che mi hanno lasciato piacevoli ricordi, le Terme di Sardegna occupano una posizione importante. Dotate della certificazione ambientale Ecolabel, si trovano a Fondorgianus, in provincia di Oristano, nel cuore dell’isola e nella natura più incontaminata. Nelle piscine termali si può praticare la fango-balneoterapia, una cura che associa l’argilla biologica alle acque termali, particolarmente utile in caso di infiammazioni, reumatismi, rigidità muscolari; si possono provare anche vari tipi di idro-massaggi e cascatelle. Un piacevole percorso sui ciottoli di fiume, la grotta ai vapori termali, la sala relax con parete di salgemma ricca di iodio oltre a trattamenti specifici di riflessologia plantare o massaggi ayurvedici completano il quadro di una splendida esperienza!  la Sardegna ha tanto da offrire a parte le sue meravigliose acque cristalline!

54

A proposito di mare: se proprio non potete farne a meno, allora optate per una vacanza presso il Capovaticano Resort Thalasso & Spa, l’unico centro in cui è possibile praticare la thalassoterapia tutto l’anno. In Calabria, a due passi da Tropea, le temperature sono generalmente più miti e potrete concedervi una bella passeggiata in riva al mare, magari nelle ore più calde della giornata. Se il meteo non dovesse permetterlo, niente paura: potrete godervi i benefici dello iodio e dell’acqua salata anche nel resort. Troverete ben tre piscine con acqua di mare riscaldata, percorso specifico per le gambe, cabine idromassaggio, docce aromatiche, massaggi shiatsu, oltre naturalmente ai trattamenti a tema marino: peeling al sale, esfoliazione alle perle d’acqua, impacchi agli estratti di alghe. L’acqua salata e il clima marino ci aiutano a ricaricarci di energia, allontanare lo stress, combattere i disturbi respiratori, fare il pieno di iodio, fondamentale per la  nostra salute: insomma, è una delle migliori cure che possiamo regalarci!

sanpellegrinobagnoromantico-c-470x225-0

Infine, se state ancora cercando un’idea per Capodanno, vi segnalo questa bella iniziativa di QC Terme San Pellegrino, in provincia di Bergamo: bollicine non solo per brindare allo scoccare della mezzanotte, ma anche come cura di bellezza! Per l’ultima serata di quest’anno infatti verrà proposto un nuovo trattamento, una detersione con latte allo champagne, dalle mille proprietà: antiossidanti e anti-invecchiamento, tonificante, schiarente e in grado di attenuare le macchie della pelle e rendere più luminoso l’incarnato. Una cena salutare, rituali di benessere e infine un bagno avvolti dai vapori delle acque calde termali sorseggiando champagne: esiste un modo migliore per iniziare il 2016?

Nessun commento

Scrivi un commento

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi