Ecocentrica

Capelli crespi: i consigli e la beauty routine per rimediare

Se avete i capelli crespi, questo post fa al caso vostro: scoprite come prendervene cura grazie a prodotti mirati, naturali ed efficaci.

Esci di casa con la piega perfetta, liscio spaghetto o morbide onde, e dopo pochi minuti i capelli si gonfiano e si trasformano in una massa enorme e incolta. Se sapete di cosa sto parlando, probabilmente conoscete il problema del crespo: non siete le sole, visto che ci combattono quotidianamente circa il 30% delle donne.

Le cause sono diverse, principalmente genetiche (i capelli ricci sono più soggetti all’effetto crespo), ma anche ambientali, perché vivendo in un luogo umido i fusti assorbono l’umidità dell’aria e questo li fa gonfiare a dismisura. Un altro problema è la disidratazione, di cui sono responsabili tinture e trattamenti chimici, utilizzo sconsiderato di piastre e altri strumenti troppo caldi, esposizione a sole e salsedine (motivo per cui il crespo si fa sentire soprattutto a fine estate); a volte i capelli fragili e indeboliti sono un sintomo di carenze alimentari, perciò verificate con il vostro medico se la dieta che seguite è corretta.

Intanto, ecco qualche consiglio per domare una chioma ribelle (e gli errori più comuni che rendono i capelli crespi).

Se cercate un’alternativa ai classici prodotti in commercio, qui di seguito vi propongo i migliori cosmetici bio per capelli crespi, per realizzare una beauty routine completa.

Iniziamo dalla detersione: esistono shampoo specifici per capelli crespi, ma potete anche optare per uno idratante o adatto ai lavaggi frequenti; l’importante è evitare quelli contenenti tensioattivi aggressivi.

GYADA Hyalurvedic – Shampoo Rivitalizzante (€ 11,90 / 200 ml)

Uno degli shampoo della linea Hyalurvedic, a base di erbe ayurvediche nonché di acido ialuronico, utile per trattenere l’acqua all’interno del capello e impedire la disidratazione. Le erbe utilizzate per questo shampoo sono amla, lucidante e con azione anti-crespo, altea, che idrata e regala volume, cassia, che rinforza i fusti; perfetto quindi per i capelli secchi.
Leggera, particolare e piacevole profumazione; fa poca schiuma, che si sciacqua velocemente, quindi sembra delicato. I loro sono sempre ottimi prodotti!

MATERNATURA – Shampoo Disciplinante Capelli Crespi alla Calendula (€ 13,00 / 250 ml)

Questo marchio di cosmesi bio, famoso per i prodotti per capelli, ha creato linee specifiche per ogni problematica; la “beauty routine” per capelli crespi comprende questo shampoo, a base di estratto di calendula, protettiva e nutriente, proteine vegetali e olio di semi di lino che “rivestono” il capello e lo rendono più morbido e disciplinato. Pulisce molto bene e fa un bel po’ di schiuma, quindi non esagerate con la quantità, però è al tempo stesso delicato; secondo i produttori, l’effetto diventa via via più evidente con l’utilizzo costante, ma per me è efficace già al primo utilizzo: dopo l’asciugatura i capelli sono morbidi e leggeri. Inoltre, adoro il profumo dei loro prodotti!

Step fondamentale è l’impacco: potete effettuarlo prima o dopo lo shampoo. Un’idea sempre valida per un impacco pre-shampoo è quella di sfruttare i rimedi naturali fai da te: gli oli vegetali con maggior azione emolliente sono quelli di cocco, Argan, ma soprattutto girasole (ricco di antiossidanti e disciplinante), ricino (rinfoltente) e semi di lino (illuminante).
Altrimenti, esistono anche ottimi prodotti confezionati, come quelli che vi propongo, da applicare pre o post lavaggio.

ANARKHÌA BIO – Hair Pack “Aria” Impacco per capelli spenti o crespi (€ 16,90 / 200 ml)

Gli Hair Pack di questo marchio, disponibili in 4 versioni, sono perfetti per chi non ha tempo o voglia di prepararsi in casa delle pastelle con le erbe, perché sono impacchi già pronti per l’uso: anche quello che vedete in foto, ad azione volumizzante, disciplinante e ammorbidente, si utilizza come una maschera, sui capelli lavati, e si lascia in posa 10 minuti (se poi volete un risultato extra, aspettatene 20/30 prima di sciacquare). È a base di kapoor, ovvero polvere di zenzero, che irrobustisce il capello e ne aumenta lo spessore; katira, una gomma ottenuta da un mix di piante con proprietà emollienti e volumizzanti; methi, o fieno greco, che rinforza e idrata i capelli. In più ci sono sostanze fondamentali per la struttura dei fusti, come cheratina e pantenolo, e oli vegetali come quello di semi di lino che è ottimo anche per le lunghezze danneggiate.
Ha una profumazione molto particolare, di patchouli, che mi ricorda atmosfere esotiche; appena si applica non si sentono immediatamente gli effetti, ma poi sui capelli asciutti fa quello che promette. È un buon prodotto, mi piace.

MATERNATURA – Impacco Disciplinante Capelli Crespi alla Passiflora (€ 15,90 / 200 ml)

Anche questo prodotto fa parte della beauty routine dedicata ai capelli crespi, ricci o lisci, perché contiene un mix di ingredienti per ammorbidire e disciplinare: estratti di passiflora, che migliorano la circolazione della cute, malva, che riveste e protegge i fusti, avena e miglio, rinforzanti, mango, idratante e antiossidante, aloe vera, condizionante, olio di mandorle dolci, per nutrire i capelli sfibrati, proteine vegetali per ricostituire la cheratina danneggiata.
Nasce come impacco pre-shampoo, da applicare sui capelli per 30-60 minuti prima di procedere al lavaggio; io però l’ho utilizzato anche come una classica maschera, dopo lo shampoo e prima dell’asciugatura, e mi sono trovata comunque molto bene. Lascia i capelli morbidi, più lucidi e profumati, meno ribelli e più facili da mettere in piega, ma anche belli leggeri, quindi mi sembra un prodotto adatto a varie tipologie di capelli.

Dopo l’impacco, è il momento del balsamo: questo aiuterà non solo a districare, ma anche a chiudere le scaglie del capello, lasciandolo più brillante. Potete scegliere un balsamo più corposo se avete i capelli particolarmente secchi, oppure uno leggero se si sporcano facilmente; esistono anche balsami specifici per capelli crespi, in alternativa vi consiglio un prodotto a pH acido, che renderà più liscia la superficie dei fusti e li farà apparire più lucenti.

ALKEMILLA – Bio Balsamo Capelli Arancio e Limone (€ 13,90 / 250 ml)

Idratante e nutriente, grazie a ingredienti come burro di karité e olio di sesamo, più estratti di camomilla e calendula per lenire il cuoio capelluto, la formula è volutamente leggera, per renderlo adatto a tutti i tipi di capelli. Gli agrumi come ingrediente chiave sono l’ideale per lucidare la chioma: perfetto per i capelli crespi, secchi e opachi.
Tra i balsami del marchio, questo è il mio preferito: corposo tanto da sembrare una maschera, profumatissimo in modo naturale, lascia i capelli morbidi e lucenti e non appesantiti.

Prima dell’asciugatura, fate un risciacquo acido: aiuterà a rendere i capelli più morbidi, lucidi e meno elettrizzati; potete utilizzare semplicemente aceto di mele (1-2 cucchiai in 1.5/2 litri di acqua), oppure, se non siete pratici di fai da te, o non amate molto l’odore dell’aceto, provare le proposte dei brand eco-bio: il Risciacquo Acido Capelli al Geranio Rosa di Maternatura, il Risciacquo acido e Spray Texturizzante alla Birra di Parentesi Bio, lo Spray acido chiudi squame di MySezioneAurea, il Risciacquo acido illuminante di Eterea Cosmesi sono tutte valide opzioni.

Infine, non dimenticate un leave-in, da applicare prima o dopo l’asciugatura, ma anche quotidianamente: servirà a garantire idratazione e a tenere a bada i ciuffi ribelli!

BIOFFICINA TOSCANA – Lozione anticrespo districante (€ 11,90 / 100 ml)

Uno dei prodotti più famosi di questo marchio, tra i primi specifici per contrastare l’effetto dell’umidità. Un mix antiossidante di estratti vegetali di uva e olive, miele, proteine vegetali, olio di jojoba, infuso di altea, dall’effetto disciplinante; da utilizzare sui capelli umidi, li protegge anche dal calore di phon e piastre.
Un grande classico, uno dei primi prodotti per capelli crespi (e uno dei primi termoprotettori bio) che per me resta difficile da imitare o superare: ottimo l’effetto sia con phon, sia con asciugatura al naturale, lascia i capelli molto morbidi e ha un buonissimo profumo.

DOMUS OLEA TOSCANA – Crema-Olio Capelli di Seta (€ 16,00 / 50 ml)

Un prodotto che fa parte della linea dedicata ai capelli, dalla consistenza cremosa che però, scaldata con le mani, diventa fluida come un olio. Con burro di karité e di cacao, olio di lino ed altri estratti vegetali nutrienti, è perfetto per contrastare il crespo ma anche l’inaridimento: distribuito sui capelli asciutti li rende subito più morbidi e lisci, senza appesantirli, tanto che si può usare quotidianamente.

PARENTESI BIO – “Alteazzosa” Latte Leave In (€ 16,90 / 200 ml)

Come molti dei prodotti del marchio, anche questo si presta a più utilizzi: nasce come leave in, ovvero senza necessità di risciacquo, ma può sostituire anche il classico balsamo; a me piace di più in questo secondo caso, ma i miei capelli non hanno bisogno di essere disciplinati.
La formula, a base di ingredienti idratanti come acido ialuronico, altea, latte di cocco, oli e burri vegetali, contiene anche semi di lino e katira (una gomma vegetale) che, oltre a nutrire e rinforzare i capelli, hanno proprietà condizionanti. Il risultato è un buon prodotto: facilita la messa in piega e rende i capelli fini più spessi. Buona e particolare la profumazione.

Infine, per non stressare i capelli, provate ad abbandonare le classiche tinte chimiche e provare le tinte per capelli naturali, a base di piante: vedrete che con queste accortezze l’incubo crespo diventerà presto un ricordo!

I contenuti di questo post non sono legati a nessun tipo di operazione commerciale.
Le aziende e i prodotti segnalati sono stati recensiti di mia iniziativa e in base ai miei gusti e valori.

Tessa Gelisio

Exit mobile version