Ecocentrica

Zabaione leggero e senza zucchero

Come preparare un dolce molto goloso in versione light

Lo zabaione è un classico della pasticceria italiana, una delle creme più amate da adulti e bambini, da gustare nelle giornate fredde davanti al caminetto.
La preparazione è a base di tuorli montati con lo zucchero, a cui si aggiunge un vino liquoroso, solitamente il Marsala; profumato, cremoso… e ipercalorico.

Non disperate però: le alternative per sostituire lo zucchero e renderlo più light ci sono. La migliore è senza dubbio la stevia, un dolcificante di origine naturale, con un potere dolcificante circa 300 volte superiore e calorie pari a zero!

In questa ricetta l’ho utilizzata per montare i tuorli: il risultato è quello che vedete in foto.
Ecco quindi la mia versione dello zabaione, un dessert cremoso, facile da preparare e molto più leggero.

Ingredienti:

 

Procedimento:

In una ciotola montate i tuorli con la stevia, l’amido di mais e i semi della bacca di vaniglia.

Scaldate il Marsala e versatelo molto lentamente sulle uova continuando a montare, per evitare che i tuorli cuociano e per far diventare spumoso il composto.

Fate intiepidire e poi aggiungete 150ml di panna montata; versate il tutto in coppette o bicchierini, poi fate raffreddare in frigo per 3 ore.
Servite lo zabaione con ciuffi di panna rimasta.

 

Tenete da parte questa ricetta: sarà perfetta anche per le prossime festività natalizie!

 

Avviso di trasparenza: i contenuti di questo post sono legati a collaborazione commerciale.
Le aziende e i prodotti con cui è stato realizzato, sono selezionati in coerenza con i miei gusti e valori.

Tessa Gelisio

Exit mobile version