Per ripulire acque e suoli inquinati arrivano i "nanospazzini" da laboratorio | Ecocentrica
Pianeta Risparmio

Per ripulire acque e suoli inquinati arrivano i “nanospazzini” da laboratorio

Le particelle sviluppate dal Mit di Boston sono in grado di rimuovere fino al 100% delle sostanze tossiche grazie all’azione della luce ultravioletta

Nessun commento

Scrivi un commento