In evidenza Punto di vista

Gli occhiali da sole in sintonia con l’ambiente

Dalla plastica riciclata al bambù, ecco le montature green di tendenza

Con l’avvicinarsi dell’estate gli occhiali da sole diventano un accessorio indispensabile e per conciliare bellezza e armonia con la natura, vorrei proporvi lenti e montature realizzate in plastica riciclata, legno, con materiali di recupero o a basso impatto ambientale. Nel look primaverile non può mancare un tocco fashion che protegga dalla luce e, allo stesso tempo, faccia bene al pianeta. Oltre alla questione ambientale sono tante le cose da valutare, dai colori, alle dimensioni e bisogna pensare a come gli occhiali si adattano al nostro viso. Andiamo con ordine, muovendoci tra i sunglasses più green del momento. 


REFOSCO / Black   (Barriqule)                                                                        € 218

Un mix di eleganza e spirito green. Questi, come quelli che indosso nella foto, sono di Barriqule e sono molto green. Perché?
La parte frontale della montatura è in bioacetato, un materiale naturale che si ricava dalla cellulosa mentre le aste sono ricavate da vecchie botti usate per affinate il vino, non a caso Refosco è il nome di un vitigno del Veneto. Tutte le materie prime utilizzate sono a km 0 e provengono dai laboratori di artigiani italiani.

Barriqule è stato fondato nel 2014 da Lorenzo Del Tufo che, immerso tra le vigne di Barolo e Barbaresco, ha ideato un personale concetto di lifestyle attraverso le caratteristiche di un accessorio come gli occhiali. L’ispirazione al mondo della natura traspare sin dalla denominazione del brand che rimanda alle barriques, piccole botti di legno francesi usate per i grandi vini.

https://www.barriqule.com/

Occhiali da Sole in Legno modello Sun (iwood)                                         € 71,40

La montatura è al 100% in legno, ricavato dalla canna di bambù, dai peri e da una pianta indiana, il sandalo citrino, noto per proprietà medicinali. Le lenti consentono una visione ottima anche alla guida dell’auto: disponibili in vari colori, filtrano i raggi solari e bloccano i riflessi orizzontali che spesso sono i più fastidiosi. Il tocco finale è una patina speciale che protegge il prodotto dall’acqua e dall’usura.

Iwood è un brand italiano fondato da Simone Guastella con l’obiettivo di sostituire la plastica con legno e canapa nella filiera degli accessori di moda. I primi occhiali della storia del brand sono stati creati riciclando tavole da surf. I materiali sono accuratamente selezionati e ciascuno ha le sue peculiarità, come le venature caratteristiche del legno di pero e di sandalo. 

https://www.iwood.it/

Occhiali Phoenix Bio in legno       (Bird Eyewear)                                       € 81,95

La montatura è in legno di ciliegio, la custodia in ecosughero. Dagli uccelli (birds) alla fenice (phoenix) che dà il nome al modello, sembra quasi di essere immersi nella natura, fantastica e non. L’ispirazione arriva dallo stile di Aubrey Hepburn, retrò, ma con una buona dose di fascino moderno mentre i contorni eleganti e la struttura variegata regalano una sensazione di lusso. 

Bird Everywear è il primo marchio di occhiali del Regno Unito ad aver ottenuto la certificazione B Corp, rilasciata da un’organizzazione no profit che attesta le performance delle aziende in tema di sostenibilità ambientale e sociale. I materiali più utilizzati per le montature sono il sughero rinnovabile, l’alluminio riciclato, acetati a base biologica e una serie di legni certificati.

https://findyourbirds.com/

Ponza Dark Tortoise (Two-Thirds)                                                              € 98

Gli occhiali sono realizzati a mano in Mazzucchelli M49, una bioplastica fatta con l’acetato di cellulosa, materiale che si ottiene dal cotone o dalla polpa di legno, con l’aggiunta di pigmenti naturali. Il modello scelto, in marrone scuro tendente al nero, è per donne avventuriere e per quelle che preferiscono occhiali da sole grandi. 

Le collezioni di Two-Thirds sono progettate e disegnate a Barcellona. Il brand ha come obiettivo principale il mantenimento di un basso impatto ambientale, motivo per cui ha adottato il meccanismo del pre-ordine. I prodotti sono realizzati solo nel momento in cui vengono acquistati online: per le spedizioni viene utilizzata solo carta riciclata.

https://twothirds.com/

Champagne Brown (Sunski)                                                                        € 48,20

Il prodotto è stato realizzando riciclando plastica destinata alla discarica. Gli occhiali Champagne Brown sono un modo tutto nuovo di vedere il mondo e l’ambiente. La montatura è adatta a visi sottili poiché non tende a coprire l’intera faccia, mentre le lenti UV400 schermano dalla maggioranza dei raggi ultravioletti. 

Sunski è uno dei brand pionieri nella plastica riciclata e si impegna da anni nel salvare materiali dalle discariche statunitensi. Fondato nel 2012 a San Francisco, Sunski fa parte dell’organizzazione internazionale 1% For The Planet che raccoglie aziende che destinano l’1% delle vendite a cause ambientaliste.

https://www.sunski.com/

Malibu Tortoise (Woodwear)                                                                      € 49,83 

Realizzati a mano, la materia prima è il bambù, una delle risorse più sostenibili che ci siano. La loro origine è in Malibu, una cittadina vicino Los Angeles in California: da quel tipo di paesaggio nascono degli occhiali da sole che ringiovaniscono e sempre di tendenza. Le lenti sono polarizzate e riducono gli effetti della luce sugli occhi, la montatura è leggerissima e allo stesso tempo molto resistente. 

Woodwear Sunglasses propone occhiali da sole handmade e sostenibili fatti in bambù noto per una grande velocità di rigenerazione, otto volte più veloce del legno. Il brand definisce i propri occhiali delle opere d’arte indossabili, e ricorda come la raccolta del bambù non distrugga mai la pianta. La sede principale di Woodwear è nella Contea californiana di Orange, a pochi passi dall’oceano e in piena sintonia con la natura.

https://woodwearsunglasses.com/

Lapel Verde Eco – Verde bottiglia                                                                  € 160 

Gli occhiali sono al 100% in bioacetato, materiale derivante dalle fibre del cotone e del legno, noto per essere biodegradabile e interamente riciclabile. Di produzione italiana, spicca la montatura rotonda color verde foresta, accompagnata da lenti con una sfumatura simile: il green in questo caso coinvolge anche il colore degli occhiali. 

TBD Eyewear è il risultato del lavoro degli artigiani scelti da Fabio Attanasio e Andrea Viganò, che hanno deciso di investire in una collezione ecologica. Nei processi di produzione ritroviamo materiali pregiati e allo stesso tempo sostenibili come appunto il bioacetato a base di cellulosa estratta da cotone e legno e priva di sostanze tossiche.

https://www.thebespokedudeseyewear.com/

Credits: le immagini all’interno dell’articolo provengono dai marketplace dei rispetti brand, mentre quella di copertina è a mia cura.

I contenuti di questo post non sono legati a nessun tipo di operazione commerciale.

Le aziende e i prodotti segnalati sono stati recensiti di mia iniziativa e in base ai miei gusti e valori.

Tessa Gelisio

Ti potrebbe anche interessare

Nessun commento

Scrivi un commento