L'impasto per la pizza napoletana: il segreto? | Ecocentrica
A tavola

Il segreto della pizza napoletana è nell’impasto

Gli ingredienti e l’impasto della pizza napoletana, la più famosa al mondo

3.pizza-napoli - FullSizeRender

Il mio tour alla scoperta dei segreti per un pizza non solo buona, ma anche sana, leggera e digeribile, non poteva che concludersi a Napoli, “patria” della pizza: quella napoletana è la versione famosa a livello mondiale, candidata a diventare Patrimonio dell’umanità Unesco!

Dopo aver scoperto l’importanza delle materie prime e di alcuni ingredienti-chiave, e aver assistito diversi Maestri pizzaioli al lavoro, ciascuno con la propria tecnica, mi sono recata quindi nella città partenopea, per carpire l’ultimo segreto del mestiere: com’è fatta la vera pizza napoletana?

A spiegarmelo (e a mostrarmelo) è stato il Maestro pizzaiolo Paolo Surace, napoletano doc e pizzaiolo da ben quattro generazioni. Gli ingredienti dell’impasto della pizza napoletana sono semplicissimi: solo acqua, sale, lievito e farina; ma occhio alla qualità!

Come abbiamo visto la volta scorsa, le farine non sono tutte uguali, nemmeno quelle della stessa tipologia. Quella utilizzata da Paolo è approvata dall’Associazione Verace Pizza Napoletana, nata per difendere la tradizione e promuovere questo prodotto tipico, che deve essere realizzato con caratteristiche ben precise.

La scelta dei giusti ingredienti, come una farina che regali una buona elasticità all’impasto della vera pizza napoletana, uniti a tanta pratica, sono fondamentali per ottenere il risultato sperato. Morbida, leggera, con il “cornicione”, ovvero bassa al centro e con i bordi alti, e ovviamente buonissima: la pizza che ho assaggiato era davvero super!

Vale la pena ricordare che un piatto preparato a regola d’arte non solo è più buono, ma non è una minaccia per la salute né per la dieta: possiamo godercelo in tutta tranquillità.

E ora, guardate il video che ho girato per le vie di Napoli e al lavoro con Paolo Surace: la pizza non ha davvero più segreti!

Nessun commento

Scrivi un commento