Provato per voi

Sanitari puliti senza chimica

Ricette fai da te per un bagno naturalmente pulito e igienizzato

1.pulire i sanitari - FullSizeRender

Pulire il bagno è una di quelle cose che… ammettiamolo, è un compito un po’ ingrato! Però la pulizia del WC e degli altri sanitari non è tanto una questione estetica, quanto di igiene: dobbiamo tenere a bada germi e batteri che qui proliferano molto più facilmente che nelle altre stanze.

I prodotti in commercio per pulire e disinfettare il bagno, però, molto spesso sono piuttosto aggressivi e non fanno bene né a piastrelle e sanitari, che si possono corrodere, né a noi che li respiriamo.

Fortunatamente, esistono rimedi green per tutto (o quasi): perciò ho deciso di raccogliere per voi 4 ricette, che potete facilmente creare a casa con pochi ingredienti, per pulire il bagno in maniera naturale!

1) Miscelate 75 ml di acqua distillata, 100 ml di aceto di vino bianco, 5 gocce di olio essenziale di tea tree e 10 gocce di olio essenziale di menta. Versate in un contenitore a spray e utilizzatelo sulle superfici. Se dovete togliere le incrostazioni dal WC, invece, cospargete con 60-70 g di bicarbonato, spruzzate la miscela e attendete 20 minuti prima di risciacquare.

spray - www.nonsprecare.it

Foto: www.nonsprecare.it

 

2) Mescolate 100 g di bicarbonato, 50 ml di sapone di Marsiglia liquido, 20 gocce di olio essenziale di tea tree, 10 gocce di olio essenziale di limone e 30 ml di acqua distillata, poi utilizzate la crema per pulire con l’aiuto di una spugna. In caso di sporco ostinato, lasciate agire per 20 minuti.

bicarbonato - www.bellezzasalute.it

Foto: www.bellezzasalute.it

 

3) Versate in un contenitore spray (da circa 500 ml) una tazza di aceto di vino bianco, un cucchiaio di olio essenziale di tea tree, il succo di un limone e riempite il flacone con acqua calda. Cospargete la superficie con bicarbonato e spruzzate la soluzione, creando una crema da frizionare. Se però avete poco tempo, utilizzare la versione breve: solo bicarbonato e aceto.

limoni - viverepiusani.it

Foto: viverepiusani.it

 

4) Riutilizzate l’acqua di cottura della pasta: per 1 litro aggiungete un bicchiere di aceto di vino bianco e il succo di un limone. Utilizzare come emulsione da strofinare con una spugna.

Foto: www.casafan.it

 

Infine, un rimedio semplice e veloce per pulire lo scopino del WC: versate una tazza di aceto bianco nel water e immergete lo scopino, lasciandolo per tutta la notte.

Una raccomandazione: non utilizzate il bicarbonato sui sanitari in resina!

6 Commenti

  • Commenta
    ANonimo
    8 giugno 2017 at 17:27

    Che titolo è “SANITARI PULITI SENZA CHIMICA” se poi la chimica è praticamente TUTTO ciò che ci circonda? boh

    • Commenta
      Tessa Gelisio
      6 luglio 2017 at 10:59

      si certo…. però nel gergo comune si intende come prodotti chimici quelli di sintesi. se scrivessi di sintesi, in quanti capirebbero?

    • Commenta
      daniela
      5 marzo 2018 at 17:31

      sono d’accordo

      • Commenta
        Tessa Gelisio
        11 marzo 2018 at 16:37

        bene!

  • Commenta
    daniela
    5 marzo 2018 at 17:28

    si può spiegare meglio perché no la chiarezza non è mai troppa su argomenti del genere

    • Commenta
      Tessa Gelisio
      11 marzo 2018 at 16:38

      in che senso?

    Scrivi un commento