Provato per voi

8 shampoo ecobio, per capelli naturalmente sani

I migliori prodotti da provare

1.shampoo - FullSizeRender

Non molto tempo fa abbiamo parlato di shampoo e degli ingredienti nocivi che può nascondere: i prodotti schiumogeni, e in generale per il lavaggio, contengono tensioattivi, sostanze che permettono di sciogliere lo sporco. Nella maggior parte dei prodotti in commercio, però, i tensioattivi sono chimici: i più utilizzati sono il Sodium Laureth Sulfate (SLES) e il Sodium Lauryl Sulfate (SLS), entrambi piuttosto aggressivi in quanto alterano il film protettivo della pelle.

Con l’aumentare di irritazioni e altre problematiche sempre più diffuse, negli ultimi anni si sono cercate alternative più delicate, utilizzate soprattutto dalla cosmesi eco-bio; i tensioattivi naturali che potete trovare nelle formulazioni sono:

  • Ammonyum Lauryl Sulfate
  • Coco Glucoside
  • Caprylyl/Capryl Glucoside
  • Lauryl Glucoside
  • Sodium Coco Sulfate (derivato dal cocco… lo so, non è l’ingrediente preferito di un’ecocentrica, ma in questo caso è il male minore rispetto alla chimica, che fa comunque male all’ambiente! I tensioattivi derivati dal cocco almeno non danneggiano la pelle, quindi sono accettabili, soprattutto con certificazioni biologiche)

Ovviamente uno shampoo naturale dovrebbe evitare anche gli altri ingredienti indesiderati, come siliconi, conservanti e tutti le altre sostanze di cui abbiamo parlato nel post precedente.

Dopo le vostre richieste, ho fatto una ricerca sui migliori shampoo in circolazione; alcuni sono marchi biologici, altri prodotti artigianali.

Non posso parlare dell’utilizzo perché è troppo soggettivo, ma questi sono stati promossi alla prova dell’INCI; sta a voi testarli sui vostri capelli!

 

LAVERA – Shampoo Repair (€ 5,50 / 100 ml)

lavera

Uno dei tensioattivi naturali deriva dal cocco, ma Lavera è certificato bio da Natrue e garantisce la provenienza delle materie prime da coltivazioni biologiche controllate. Nessun ingrediente da segnalare; io uso questo shampoo da tanti anni e per quanto mi riguarda è ottimo!

 

BIOFFICINA TOSCANA – Shampoo concentrato delicato (€ 7,20 / 150 ml)

biofficina toscana

Tensioattivi di origine vegetale, come il Sodium cocoyl sarcosinate. Contiene estratti vegetali e oli essenziali di coltivazione biologica, oltre a olio extravergine d’oliva toscano: l’azienda preferisce sempre quando possibile utilizzare ingredienti a km zero, e il suo rispetto per l’ambiente si vede anche dalla riduzione dei materiali per il packaging. Certificato ICEA.

 

OMIA – Fisio shampoo Aloe Vera (€ 4,80 / 250 ml)

omia

Non contiene parabeni, PEG, siliconi; i tensioattivi sono tutti naturali, come il Caprylyl/Capryl Glucoside. Certificato ICEA. L’unica nota stonata è il Phenoxyethanol, un conservante che alcuni studi recenti indicano come potenzialmente nocivo; dovrebbe essere sicuro a piccole dosi e in questo caso è in fondo alla lista degli ingredienti, quindi dovrebbe essere una percentuale piuttosto bassa.

 

LA SAPONARIA – Shampoo extravergine (€ 8 / 200 ml)

la saponaria

Ho conosciuto da poco questa azienda che produce cosmetici eco-bio e artigianali, con ingredienti biologici, equosolidali e il più possibile a km zero. Lo shampoo all’olio extravergine utilizza solo tensioattivi vegetali (Coco Glucoside e Sodium Coco Sulfate), non contiene siliconi o parabeni come tutti i prodotti LaSaponaria; essendo fatto su misura e artigianalmente, può essere personalizzato con una profumazione di oli essenziali a scelta!

 

WELEDA – Avena Shampoo Ristrutturante (€ 11,90 / 190 ml)

weleda

Conosco bene questo marchio e utilizzo da tempo diversi loro prodotti. Lo shampoo contiene solo tensioattivi vegetali (come il Disodium Cocoyl Glutamate), estratti naturali e oli essenziali: non ci sono profumi sintetici, conservanti o siliconi. Certificato biologico da Natrue.

 

I PROVENZALI – Shampoo erboristico al Karitè (€ 3,60 / 250 ml)

i provenzali

Passiamo ai marchi della grande distribuzione: leggendo bene le etichette, qui si possono trovare prodotti con un inci verde e prezzi ottimi! I Provenzali, ad esempio, ha cambiato le proprie formulazioni qualche anno fa, migliorando notevolmente; hanno una linea bio, ma anche quella classica è comunque buona: questo shampoo non contiene tensioattivi chimici né parabeni, ed utilizza materie prime di origine vegetale. Direi un buon rapporto qualità-prezzo!

 

MIL MIL – Shampoo 0% (€ 3,19 / 300 ml)

mil mil

L’azienda ha creato questa linea priva di solfati, come SLES e SLS, utilizzando solo tensioattivi vegetali biodegradabili. L’unico neo è un allergene del profumo in un prodotto definito ipoallergenico, ma è l’ultima voce degli ingredienti, quindi la percentuale sarà minima; è sicuramente più delicato di altri prodotti. Inoltre, la confezione è al 50% in plastica riciclata!

 

COOP VIVIVERDE – Shampoo delicato (€ 2,57 / 250 ml)

coop

La linea bio di Coop ha sempre degli ottimi prodotti, sia per la casa che per l’igiene personale. Questo shampoo ha tensioattivi vegetali (Lauryl Glucoside e Sodium Coco Sulfate) e proprio nessun ingrediente da segnalare: parabeni, siliconi, PEG… nulla! Consigliato.

3 Commenti

  • Commenta
    Susan
    28 giugno 2016 at 22:20

    Preferisco Pro Naturals 😉

  • Commenta
    Karlene Corl
    13 ottobre 2016 at 20:49

    Personalmente amo il mio Pro Naturals!!

  • Commenta
    antonio barricelli
    3 maggio 2017 at 12:50

    certo con polyquternium 10…..

  • Scrivi un commento

    Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Maggiori info

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi