Pianeta Risparmio Provato per voi

Burrocacao colorato del colore che vuoi tu

Come riciclare vecchi rossetti dandogli nuova vita e ottenere la colorazione perfetta

FullSizeRender (3)

Rosso, rosa, arancio, fucsia, beige, lilla, violetto… non sono i colori dell’arcobaleno ma i colori dei rossetti che ho trovato oggi nel mio beauty case!

Alcuni sono quasi finiti, altri hanno tonalità che non mi piacciono più o sono fuori moda. Ma perché buttarli quando si può riciclare sia il contenuto che il contenitore, creando con le nostre mani nuove e originali nuances?

Con un po’ di fantasia e nell’ottica del risparmio (che non guasta mai), si possono creare degli splendidi lucidalabbra colorati sia per noi che per le amiche!

Ecco come fare con una semplice ricetta suggeritami dalla mia amica Paola Ceriani.

Ingredienti

1. Ingredienti per realizzare il burrocacao colorato (foto 1): cera d’api, burro di karitè, olio di ricino, un pezzetto di rossetto avanzato ed uno stick finito. Potete trovare la cera d’api in erboristeria o dagli apicoltori mentre il burro di karitè si vende anche al supermercato o in farmacia. Controllate sempre l’INCI (l’elenco degli ingredienti posto sul retro della confezione) e orientatevi sulla scelta di un burro che sia il più possibile puro. Il meglio sarebbe trovare la dicitura Butyrospermum parkii da sola o abbinata a tocopherol o tocopheryl acetato (la vitamina E), senza aggiunta di profumi sintetici (identificati come parfume);

Mix

2. Pesate 1 gr di cera d’api, 3 gr di burro di karité, 3 gr di olio di ricino e 2 gr di rossetto avanzato anche di colori diversi e metteteli in un contenitore (foto 2). Di cera d’api ne basta poca altrimenti il burrocacao risulta troppo duro e poco spalmabile. Utilizzate diverse quantità da ogni rossetto avanzato in base alla tonalità che volete ottenere.

Bagnomaria

3. Sciogliete gli ingredienti a bagnomaria, mescolando di continuo fino a che si saranno perfettamente amalgamati (foto 3).

Siringa

4. Trasferite il composto in una siringa a cui avrete tagliato l’estremità a cui è applicato l’ago e riponete il tutto in frigo per circa un’ora (foto 4). Con queste dosi ottenere circa 2 stick;

Burrocacao_riciclo

5. Il burrocacao colorato è pronto! (foto 5). Non vi resta che provarlo! Estraete il burro colorato premendo lo stantuffo della siringa e trasferitelo in uno stick di rossetto finito, ben pulito e asciutto. Se volete dare una profumazione al burrocacao, potete aggiungere nella fase di bagnomaria 2 gocce dell’olio essenziale. Vi consiglio l’o.e. di vaniglia.

Attraverso questa semplice ricetta, potete riciclare rossetti che non vi piacciono più o che sono quasi finiti, creando con la fantasia nuove tonalità!

Nessun commento

Scrivi un commento

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi