Provato per voi

Frutta e verdura a domicilio: i servizi online

I portali che permettono di ricevere prodotti freschi, spesso bio, dal produttore direttamente a casa

3.frutta e verdura a domicilio - FullSizeRender

Sono cresciuta in campagna, mangiando i prodotti della mia terra, e credevo che frutta e verdura fresche così buone, in città come Milano, fossero un’utopia. Nei supermercati è pieno di prodotti che arrivano dall’altra parte del mondo, coltivati in serra, pieni di pesticidi… anche nei reparti bio, devo ammettere che il fresco lascia sempre un po’ a desiderare a livello di gusto.

Per fortuna, quello che di buono ha Milano è l’organizzazione: sono sempre di più i portali che mettono in contatto produttori e consumatori, e che permettono con pochi click di ordinare prodotti appena raccolti, che arrivano comodamente a casa.

Alcuni di questi li conoscevo già, altri li ho cercati e voluti provare, per testare sia i prodotti che il servizio offerto.
Ecco quelli che vi consiglio:

BIOEXPRESS

bioexpress

Ormai lo conosco da anni! Mi piace molto anche perché non è una piattaforma di distributori, ma sono direttamente i produttori a servire le varie zone (Milano e hinterland, Emilia Romagna, Roma, una parte di Veneto, Friuli e Piemonte).
Frutta e verdura solo bio, prodotti ottimi e sempre molto genuini, grazie a loro ho scoperto ortaggi che non conoscevo! Offrono diverse cassette, il cui contenuto cambia ogni settimana a seconda della disponibilità stagionale (dal sito è possibile saperlo in anticipo ed eventualmente sostituire uno o più prodotti); si può scegliere la composizione, solo frutta, solo verdura oppure mista, e la dimensione: single (3-4 kg, € 17), media (6-8 kg € 25) e grande (9-12 kg € 35). Potete anche scegliere tra numerosi prodotti aggiuntivi (provate il pane o i formaggi dell’Alto Adige!) o, se non volete l’intera cassetta, potete anche acquistare i singoli prodotti: sul sito trovare il listino prezzi. Molto bella anche la raccolta di ricette.
Potete fare singole ordinazioni oppure un abbonamento, che non è comunque vincolante perché decidete voi la frequenza di consegna (settimanale, quindicinale o altro) o se sospendere il servizio, ad esempio se andate in vacanza; passano a consegnare anche se non siete in casa, dovete solo comunicare dove o a chi lasciare la cassetta (che è riutilizzabile: a ogni nuova consegna lasciate quella vuota). Non si paga alla consegna, emettono fattura a fine mese e scegliete voi tra vari metodi di pagamento.
Nulla da dire neanche sul servizio: sono molto professionali e puntuali.

CORTILIA

cortilia

Probabilmente il più famoso, si definiscono un “mercato virtuale”: raggruppano coltivatori e allevatori nelle zone di Milano, Bologna e Torino e, in base a dove arriva l’ordine, spediscono prodotti locali, tutti freschi e di produzione artigianale (la maggior parte non bio). Hanno frutta e verdura ma anche carne, uova o latticini, tutti provenienti da cascine nel territorio.
È possibile acquistare singoli prodotti (per un ordine minimo di € 39) oppure fare un abbonamento per le cassette: small (€ 19), medium (€ 24,90) o large (€ 34,90); si può scegliere tra frutta, verdura, frutta e verdura insieme, mista con anche latte uova, oppure media con formaggi e large con carne e affettati. Anche in questo caso il contenuto varia ogni settimana, ma è visionabile in anticipo per sostituire eventuali prodotti oppure aggiungerne, scegliendo tra pasta, riso, bevande, vini e altro ancora.
L’abbonamento è molto comodo perché scegli tu la frequenza di consegna (settimanale, quindicinale o mensile) e puoi cambiarla quando vuoi; il pagamento avviene al momento dell’acquisto, tramite carta di credito, mentre per la consegna scegli tu giorno e orario.
La qualità è ottima, hanno tanti prodotti che ormai è sempre più difficile trovare nei negozi, e il servizio è ineccepibile: dialoghi in tempo reale su consegna, cambi merce o eventuali problematiche.

PORTANATURA

portanatura

Una bella scoperta questo portale! Conoscevo già l’ottimo vino di La Raia, azienda agricola biodinamica delle colline piemontesi, poi ho letto che i titolari avevano intrapreso anche questo nuovo progetto: una rete che riunisce piccoli produttori, tutti con metodo biologico e biodinamico, e tutti locali. Oltre a frutta e verdura potete trovare tanti altri prodotti enogastronomici, come latticini, prodotti da forno, miele e confetture, cereali, pasta fresca e cibi tipici del Piemonte, tutti i in collaborazione con contadini e allevatori partner del progetto.
Sono disponibili cassette di frutta e verdura piccole (4-6 kg, € 19/), medie (5-8 kg, € 25) e grandi (8-11 kg, € 35), solo frutta o solo verdura nelle dimensioni medie e piccole, più un mini box, sempre misto, di circa 4-5 kg a € 14. Si possono togliere i prodotti che non si vogliono acquistare e si può aggiungere quello che si desidera; è possibile anche fare la spesa con prodotti sfusi: il listino prezzi è sul sito, e la consegna è gratuita a partire da € 50 di ordine. Si paga al momento dell’acquisto, tramite bonifico o carta di credito.
Si può fare spesa singola o abbonamento, scegliendo al momento dell’iscrizione dove si preferisce ricevere la cassetta; le consegne avvengono settimanalmente (il martedì e mercoledì a Genova, il giovedì a Torino e Alessandria, martedì, mercoledì e venerdì a Milano).
Belle le confezioni, tra l’altro riutilizzabili. Ti mandano anche la scheda del prodotto simbolo del pacco con foto e storia del produttore, oltre a suggerire una ricetta per cucinarlo. Molto professionali. Un punto in più per il trasporto: dove non possono arrivare in bici, utilizzano comunque mezzi ecosostenibili!

SMARTFOOD

smartfood

Start-up nata da poco (alla fine del 2013), è una piattaforma online che vuole offrire un servizio di frutta e verdura bio a domicilio a filiera corta, direttamente dal produttore al consumatore.
Disponibile a Milano e in alcuni comuni dell’hinterland (per ora), permette di ordinare cassette di sola frutta, sola verdura oppure miste, in tre diversi formati: piccolo (€ 19), medio (€ 25) e grande (€ 35). La cosa interessante è che il contenuto viene composto insieme a un nutrizionista dell’Università Statale di Milano, per garantire un’alimentazione bilanciata, naturalmente con prodotti di stagione. Alle cassette si possono aggiungere altri prodotti offerti dal portale, alimenti confezionati come cereali, legumi, condimenti, bevande o altro, anch’essi bio.
Resta comunque la possibilità di fare la spesa libera, acquistando singoli prodotti; l’importo minimo richiesto è di € 19. Si può fare un singolo acquisto o un abbonamento, di 1, 3 o 6 mesi (decidendo comunque il numero di cassette che si vuole acquistare e con quale frequenza), che permette anche un bel risparmio; si paga al momento dell’ordine, tramite paypal, carta di credito o bonifico.
La consegna avviene martedì e venerdì, mattina e pomeriggio; se sapete di non essere in casa, potete ritirare la cassetta presso uno dei negozi convenzionati.
Io ho provato frutta e verdura e sono davvero ottime; efficace e preciso il servizio.

FRUTTAWEB

fruttaweb

Sito di e-commerce fondato da una famiglia di coltivatori, esperta anche in frutta esotica.
Qui si trovano oltre 1000 varietà di frutta e verdura, anche di coltivazione bio, tra italiana, esotica, secca e disidratata, erbe e spezie. Hanno anche alimenti confezionati, come cereali e legumi; mi piace molto che sul sito ci sia una scheda per ogni singolo produttore: il massimo della trasparenza.
Si può fare spesa libera (con un ordine minimo di € 19,99) oppure scegliere l’abbonamento al box: solo frutta (€ 31,49), solo verdura (€ 30,44) o mista (30,44), composte in base alla stagionalità; si può comunque togliere qualche prodotto o aggiungerne di nuovi. L’ordine si fa online o anche telefonicamente e la consegna avviene di lunedì, settimanalmente o ogni 15 giorni, e si paga tramite paypal, carta di credito, bonifico, oppure in contrassegno.
Gentilissimi e professionali, super efficace il servizio. Un po’ troppa plastica negli imballaggi: scatola di polistirolo, plastica per confezionare ogni singolo prodotto, per dividere gli scomparti… comunque buona la qualità, soprattutto della verdura.

 

Io ho testato questi che lavorano su Milano.
Ce ne sono sicuramente altri e ormai come modello di business si sta diffondendo in tutta Italia, perché accorciando la filiera il produttore ricava un giusto prezzo, e noi consumatori godiamo di un prodotto che ha una qualità introvabile nei supermercati.

2 Commenti

  • Commenta
    LiSa
    2 marzo 2017 at 15:27

    Ciao Tessa,
    Sai suggerirmi qualcuno che consegna frutta e verdura bio a Vigevano (Pv)

    Grazie

    Sempre preziosi i tuoi consigli

    LiSa

    • Commenta
      Tessa Gelisio
      3 marzo 2017 at 18:54

      no… guarda sui siti loro se servono in zona

    Scrivi un commento

    Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Maggiori info

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi