Provato per voi

Olio, la cura naturale per il viso

I migliori oli per il viso e come scegliere quello più adatto

Ormai da un po’ di tempo, gli oli sono diventati gli ingredienti principali di molti prodotti di bellezza. Impiegati per arricchire creme e sieri o usati puri, più che una scoperta sono una riscoperta, perché vengono utilizzati fin dai tempi più antichi per le loro proprietà: ricchi di acidi grassi essenziali e vitamine, idratano la pelle, la rendono più elastica, rallentano l’invecchiamento.

Di oli vegetali ce ne sono diversi: tra i più usati sicuramente quello di Argan (che nell’inci troverete come Argania Spinosa Oil), proveniente per lo più dal Marocco e per questo preferibile da commercio equosolidale; ricco di Omega3 e Omega6, nutre la pelle, combatte le rughe ma è indicato anche per le pelli miste, perché regola la produzione di sebo.
L’olio di Mandorle dolci (Prunus amygdalus dulcis oil), da preferire biologico e spremuto a freddo, è un vero jolly: nutre e rende elastica la pelle, è adatto anche alle pelli sensibili per il suo effetto lenitivo e, grazie al contenuto di vitamine, soprattutto E, ha azione anti-age, perciò può essere utilizzato anche come contorno occhi.
L’olio di jojoba (Simmondsia Chinesis Oil) ha sempre azione antiossidante ma è un olio più secco, perciò può essere utilizzato anche da chi ha qualche impurità; crea un effetto barriera per proteggere dalla disidratazione, ma senza occludere i pori della pelle.
Da non dimenticare poi l’olio d’oliva, che arriva direttamente dalla tavola: ottimo per nutrire a fondo e prevenire gli effetti dell’invecchiamento.

Utilizzo molto anche l’olio di rosa mosqueta, e ve ne avevo già parlato in questo post sui migliori oli cosmetici; idratante, emolliente ed elasticizzante, è utile per combattere le rughe e per rigenerare la pelle grazie alla vitamina A (avete presente il retinolo, contenuto in molti prodotti estetici?), e si può utilizzare anche per ridurre l’aspetto delle cicatrici.

Uso da anni i prodotti di Flora, ma di recente ho voluto provare anche qualcos’altro: questi sono gli oli puri che mi sono piaciuti di più.

Puri:

AMATE’ – Olio di mandorle dolci (€ 11,50 / 250 ml)

Si tratta di un marchio di prodotti naturali che ha negozi in franchising; questo in particolare l’ho preso da Amate’ Como. La produzione è tutta Made in Italy, con materie prime selezionate accuratamente, e si nota.
Davvero ottimo. Altissima qualità di prodotto. Secondo me l’olio di mandorle dolci è la cosa migliore e più nutriente che si possa usare.

 

ESPRIT EQUO – Serum Purissimo Argan (€ 19,20 / 30 ml)

Un marchio di cui ho già provato alcuni prodotti, creato da un’impresa italiana ma con materie prime coltivate secondo i principi di Fairtrade e certificate biologiche.
Questo prodotto viene classificato come siero, perché si può ovviamente utilizzare come tale, ma è olio di Argan puro, non c’è nient’altro nell’inci.
Ottimo, idrata in profondità senza ungere. Perfetto per il viso. Ha anche una confezione molto elegante!

 

NAJTù – Olio di Argan (€ 46,00 / 100 ml)

Anche questo olio di Società del Karité proviene dal Marocco, i cui frutti vengono raccolti a mano dalle donne riunite in cooperative; si può trovare come ingredienti in diversi prodotti della linea, oppure in versione pura, come questa. Certificato bio da ICEA.
Mi è piaciuto molto, idrata tantissimo la pelle ma unge meno di altri oli, perciò è adatto sia per il corpo che per il viso.

 

Se come per gli oli corpo preferite i mix cosmetici, come quello di Sezione Aurea che avevo recensito nel post precedente, vi accontento subito con questi marchi bio.

BALLOT-FLURIN – Tutte le Stagioni” Unguento Universale con Elisir di Veleno d’Ape® (€ 27,90 / 50 ml)

Questo viene dal portale Beeo Natural, con tanti marchi di cosmesi naturale e bio, alcuni che già conoscevo, molti altri invece sono una novità. Ballot-Flurin è un’azienda francese di apicoltori, le cui api si alimentano naturalmente; perciò, i cosmetici realizzati con i loro prodotti sono certificati Cosmebio.
Questo trattamento è a base di miele, pappa reale, propoli, cera d’api, polline, è idratante e lenitivo, protegge la pelle e la ripara anche dopo le scottature solari, inoltre può essere usato anche sui capelli.
Davvero ottimo!!! Particolarissimo e super nutriente, penetra in profondità senza ungere troppo. Profumazione leggerissima, quasi inesistente. Bella scoperta!

 

DOMUS OLEA TOSCANA – Olio anti-age viso corpo capelli (€ 25,00 / 100 ml)

Torniamo in Italia con uno dei prodotti più famosi di questo marchio: un vero multiuso, da usare come trattamento quotidiano per viso e corpo, come detergente sotto la doccia, come impacco pre-shampoo oppure sui capelli asciutti.
A base di olio di albicocca, è arricchito da estratti di the verde, foglie di ulivo e vite ad azione antiossidante, betulla per l’azione detox e aloe ed elicriso per quella riequilibrante, rendendolo adatto a tutti. Certificato bio da ICEA.
Un olio molto leggero, dal profumo quasi impercettibile, che si stende e si assorbe facilmente, lasciando la pelle liscia e morbida.

 

LALEI – Mami Drops (€ 21,00 / 30 ml)

Un altro marchio che ho scoperto da poco, artigianale e Made in Italy. I prodotti sono dedicati alla cura della pelle soprattutto in gravidanza, ma ce ne sono alcuni che possono essere utilizzati da tutti, come gli oli corpo e questo per il viso che ho voluto provare.
È un mix di oli di riso, avocado, nigella, estratto di elicriso, vitamina E, ad azione antiossidante e protettiva, aiuta anche a prevenire le macchie della pelle. Non è certificato bio, ma la composizione dei prodotti è ottima.
Mi piace molto. Dal profumo leggero e caldo, si assorbe bene e unge il giusto. Efficace a lungo.

 

MONTALTO – Olio biologico viso (€ 59,50 / 30 ml)

Per finire, ancora un marchio italiano. Un olio da usare come siero, da solo o addizionato alla crema, mattina e sera; migliora la circolazione, nutre la pelle e combatte rughe e rilassamento, grazie al mix di oli (oliva, mandorle, jojoba) e di estratti floreali. Certificato bio da CCPB.
Molto buono: lascia la pelle luminosa e idratata. Adatto soprattutto a chi non ama la sensazione oleosa perché è delicato (infatti gli oli sono solo alcuni dei componenti). L’unico difetto, non impazzisco per la profumazione.

 

Vi lascio ancora un piccolo consiglio per usare al meglio gli oli sul viso: secondo i dermatologi, l’ideale è stenderli sulla pelle leggermente inumidita, così si assorbiranno meglio!

 

I contenuti di questo post non sono legati a nessun tipo di operazione commerciale.
Le aziende e i prodotti segnalati sono stati recensiti di mia iniziativa e in base ai miei gusti e valori.

Tessa Gelisio

1 Commento

  • Commenta
    Stefania
    17 novembre 2017 at 16:26

    Ciao Tessa! 🙂 Hai perfettamente ragione, oli vegetali sono un segreto di bellezza tanto antico quanto prezioso, ed il miele un vero toccasana anche per la salute della pelle! Grazie per aver menzionato il nostro store 🙂
    Un abbraccio dallo staff BeeoNatural <3

  • Scrivi un commento