Come avere una pelle perfetta, sana e luminosa | Ecocentrica
Provato per voi

5 consigli per una pelle più bella e sana

Come prendersi cura della pelle del viso, dall’alimentazione ai prodotti giusti

Si dice che il volto sia il nostro biglietto da visita: in effetti è la parte del corpo che resta sempre scoperta, quella che viene notata per prima, e se non è al top può creare non pochi problemi anche a livello psicologico. Gli studi, come quelle dell’American Academy of Dermatology, dicono che gli inestetismi sulla pelle del viso possono provocare abbassamento dell’autostima, con conseguenti disagi nei rapporti sociali o anche nelle relazioni intime.

Prendersi cura della propria pelle va quindi oltre la semplice vanità. E siccome la pelle è lo specchio della salute, tante azioni quotidiane fondamentali per il benessere si ripercuotono positivamente anche sull’aspetto del viso.

Contrariamente a quanto si crede, avere una bella pelle non è un lusso da star: non servono cifre esorbitanti o dolorosi trattamenti. Bisogna solo fare attenzioni alle cattive abitudini che possono danneggiarla e imparare qualche segreto per aiutarla ad essere luminosa e priva di imperfezioni.
Io ve ne ho raccolti 5, che comprendono la cosmesi naturale ma anche alimentazione e stile di vita. Insomma, in perfetto stile ecocentrico!

PELLE E ALIMENTAZIONE: CIBI SÌ E CIBI DA EVITARE

Foto: siamosportivi.it

Se volete una pelle morbida e tonica, non fatevi mancare cibi ricchi di acqua e ingredienti antiossidanti, come vitamine (soprattutto A, C ed E) e grassi buoni Omega 3. La vitamina A protegge dai danni provocati dai raggi solari: si trova nei vegetali di colore giallo-arancio come carote e peperoni, ma anche nelle verdure a foglia verde come bietola e spinaci. La vitamina C, che stimola la produzione di collagene, si trova in molta frutta e verdura di stagione come fragole, kiwi, agrumi, nespole, nei fagiolini, nei carciofi, nei ravanelli e nel sedano. Gli acidi grassi e la vitamina E, fondamentali per nutrire la pelle, li troviamo nel pesce (tra i più ricchi, sgombro e trota), nell’olio extravergine d’oliva, nelle frutta secca. Ricordatevi anche di bere 1,5-2 l di acqua al giorno, per idratare dall’interno.
Da limitare invece gli zuccheri, responsabili di scatenare infiammazioni che colpiscono anche la pelle (sembrano tra i principali responsabili dell’acne), i grassi idrogenati, contenuti ad esempio nei prodotti industriali, che aumentano la produzione di radicali liberi accelerando l’invecchiamento cutaneo, e il sale, che causa disidratazione.

 

LO SPORT FA BENE (ANCHE) ALLA PELLE

Foto: www.plentiss.com

Si sa che una regolare attività fisica (almeno 2, meglio 3 volte a settimana) fa bene alla salute e alla linea, ma secondo gli esperti è un’ottima alleata anche per la bellezza del viso. Secondo una ricerca dell’Università di Ontario, i risultati si vedono già dopo 3 mesi, con una pelle del viso più soda, compatta e ringiovanita. Che sia corsa, nuoto o esercizi in palestra, fare movimento stimola la circolazione sanguigna e migliora l’ossigenazione; consigliato anche lo yoga, perché gli esercizi di rilassamento coinvolgono il viso, distendendo le rughe d’espressione.

 

ESFOLIAZIONE CON SCRUB E PEELING, PERCHÉ È IMPORTANTE

Foto: www.alfemminile.com

Esfoliando la pelle, la si aiuta nei suoi processi di rigenerazione: vengono eliminate le cellule morte e viene prodotto collagene, che ne crea di nuove. Utilizzando prodotti esfolianti 2 volte a settimana, si evita l’ispessimento cutaneo, responsabile di colorito spento, secchezza, desquamazione, impurità, e l’incarnato appare più liscio, levigato e luminoso. Inoltre, è anche una buona arma per contrastare i fenomeni di invecchiamento.
Che differenza c’è tra scrub e peeling? Il primo agisce meccanicamente (sono i classici prodotti con granuli), mentre il secondo chimicamente, perché contiene acidi, di solito ricavati dalla frutta, ma serve sempre per rimuovere le cellule morte e rinnovare la pelle. Le percentuali più concentrate sono riservate ad uso medico, ma esistono anche prodotti cosmetici che seppur in concentrazioni più basse possono dare dei buoni risultati.

 

I TRATTAMENTI PROFESSIONALI (MA GREEN)

Foto: www.silhouettedonna.it

Annamaria Previati, naturopata e titolare di BioStudio Natura, consiglia un trattamento particolare per mantenere la pelle più giovane e soda: lo Stem Massage®. «È un massaggio basato sui principi della kinesiologia, che si esegue con degli attrezzi di legno chiamati steli, con all’estremità delle sfere sempre più grandi; si passa dai punti dell’agopuntura, per decontrarre i muscoli, ossigenare la pelle e tonificare i tessuti. Si conclude con una maschera, per fissare i risultati ottenuti, che nel caso di un trattamento anti-age è a base di ingredienti ad azione ricompattante. Il tutto dura circa 2 ore e il prezzo è di € 150 per viso e corpo.» Il risultato finale è un viso più definito e rassodato, paragonabile all’effetto ottenuto con i filler di acido ialuronico, ma completamente naturale e non invasivo.

 

ATTENZIONE ALLE CATTIVE ABITUDINI

Foto: ilcorriere.net

Abbiamo visto cosa fare, ora scopriamo cosa non fare.
Andare a dormire con il trucco: la pelle ha bisogno di respirare, altrimenti si va incontro a imperfezioni, secchezza, colorito spento.
Dimenticare la protezione solare: bisogna proteggersi sempre dai raggi UV, anche in città, perché il sole accelera l’invecchiamento cutaneo e favorisce la comparsa di macchie; preferite i solari eco bio, a base di filtri minerali, che proteggono la pelle senza occludere i pori.
Fumare: anche il fumo danneggia la pelle, causando rughe e invecchiamento precoce.
Non dormire a sufficienza: ovvero, meno di 7/8 ore. Il rinnovamento cellulare avviene soprattutto di notte (a un ritmo 10 volte superiore rispetto al giorno), ed è questo che permette la produzione di nuovo collagene e la riparazione dei danni causati dai radicali liberi.

 

Infine, cercate di evitare prodotti troppo aggressivi, che privano la pelle delle proprie difese naturali, o contenenti ingredienti occlusivi. Per la skin care routine e per il make-up preferite i cosmetici eco bio: se consultate la sezione del blog intitolata “Provato per voi” troverete tantissimi consigli su marchi e prodotti che ho provato in questi anni, con INCI verdi e super efficaci!

 

Anche tu hai la sostenibilità nel cuore? Allora attiva l’energia pulita di LifeGate Energy per la luce della tua casa. È la migliore azione per chi ha a cuore la salute del pianeta. Scegli adesso per la tua casa energia 100% rinnovabile, 100% made in Italy. Risparmia attivandola facilmente online, cliccando qui sopra.

Nessun commento

Scrivi un commento