Provato per voi

Come liberarci degli acari della polvere in maniera green

Avete mai pensato a quante cose che si trovano nella polvere che si accumula nelle nostre case, che possono causare sintomi allergici? I più comuni sono i cosiddetti acari della polvere domestica, minuscoli parenti microscopici della famiglia dei ragni.

Le proteine ​​allergeniche negli acari (vivi o morti) sono presenti nel loro guscio, nelle secrezioni e nelle feci. È comune trovare migliaia di acari in un singolo grammo di polvere (ogni femmina può deporre fino a 50 uova), o avere un materasso infestato da milioni di acari della polvere. Gli acari della polvere domestica e le particelle che causano sensibilità sono presenti in casa tutto l’anno. 

Per quanto allarmante possa essere sembrata questa premessa, non preoccupatevi, ci sono numerosi rimedi casalinghi ed ecocentrici per liberarci dai fastidiosissimi acari della polvere. In questo articolo vi mostro quelli che utilizzo io ad ogni cambio di stagione, che sono collaudati e sicuri. 

Siete pronti ad indossare guanti e spruzzino e liberarvi di questi minuscoli parassiti? E allora via. 

Ambienti trafficati e ben riscaldati sono l’habitat perfetto per gli acari della polvere

I livelli più alti di scaglie di pelle e peli, cibo degli acari, si trovano nelle aree domestiche in cui avviene la maggior parte dell’attività umana e animale. 

Gli acari, quindi, si intrappolano per lo più nei materassi, nei mobili troppo imbottiti, nella moquette, nella biancheria da letto, nelle tende e nei cuscini che intrappolano polvere, peli e umidità. La pulizia di routine e vigorosa spesso peggiora le allergie causando la dispersione nell’aria e l’inalazione di minuscole particelle fecali, meglio concentrarsi su questi lavori in periodi dell’anno strategici. 

Sembra disgustoso, vero?

Continuate a leggere per scoprire i miei rimedi casalinghi per gli acari della polvere.

L’habitat perfetto per questo parassita è una casa calda con un’elevata umidità relativa. Poiché gli acari assorbono l’umidità attraverso la pelle, sono vulnerabili alla disidratazione e i livelli di umidità all’interno della casa hanno l’effetto maggiore sulla sopravvivenza. 

Rimedi ecocentrici per gli acari

acari della polvere
  • Attenzione agli arredi domestici: vecchi mobili e moquette usurati sono l’ambiente perfetto per far annidare gli acari della polvere. Rinfresca la mobilia di casa e rendila a prova di allergene;
  • Buttare via vecchie coperte, cuscini e animali imbalsamati. Rendiamo a prova di acaro la nostra casa;
  • Il tappeto è il terreno fertile perfetto per gli acari della polvere. Preferiamo pavimenti in legno, cotto e piastrelle alla vecchia moquette, tanto bella quanto scomoda. Questi sono molto più facili da mantenere liberi dalla polvere;
  • Puliamo casa regolarmente usando un’aspirapolvere, non dimentichiamo di passarla anche sopra ai mobili;  
  • Mentiamo l’umidità al di sotto del 55% in casa;
  • Utilizzare dispositivi di protezione per materassi, cuscini e copripiumini. Lavare frequentemente la biancheria da letto almeno una volta alla settimana;
  • Usiamo uno straccio umido per rimuovere la polvere che li cattura. L’uso di un panno asciutto solleva la polvere e rilascia allergeni nell’aria;
  • Avere animali domestici spesso aiuterà a ridurre una fonte di cibo per gli acari. Spazzoliamoli all’esterno, per evitare che i peli si annidino in posti non visibili da noi umani ma a prova di acaro, e non lasciamo le scodelline piene di croccantini per tempi illimitati;
  • Sbarazziamoci del disordine per avere meno posti dove gli acari della polvere possono costruire una casa.

Oltre a queste accortezze, che sono misure da tenere per limitare gli ambienti prolifici per far annidare gli acari, come vi dicevo all’inizio, un paio di volte all’anno è necessario fare delle pulizie profonde per sradicare la loro presenza. 

In che modo? Come già vi ho detto in un articolo dedicato alle pulizie di primavera che potete rileggere qui, durante queste operazioni non vanno trascurati i materassi e le tende. 

Se avete posto all’aperto, anche sul balcone, trasportate fuori il materasso e battetelo per bene con un battipanni; altrimenti, passate l’aspirapolvere su entrambi i lati. Per finire, preparate una soluzione con due cucchiai di bicarbonato e un litro d’acqua tiepida, imbevete uno straccio e passatelo sul materasso: vi permetterà di igienizzarlo ed eliminare eventuali macchie e cattivi odori. Lasciate asciugare all’aria aperta, senza esporlo direttamente alla luce del sole, e rimettetelo al suo posto, con il lato estivo rivolto verso l’alto.

Non dimenticate copri materasso e cuscini, che vanno lavati in lavatrice.

Sebbene sia quasi impossibile sradicare gli acari della polvere, questi rimedi casalinghi aiutano a ridurre l’infestazione da acari e a vivere in un ambiente più sicuro.

Ti potrebbe anche interessare

No Comments

Leave a Reply

Secured By miniOrange
Secured By miniOrange