A tavola

Asparagi, l’alimento giusto per il cambio di stagione

Le proprietà e perché fanno così bene

Oggi inauguriamo una nuova rubrica su Ecocentrica, “l’alimento del mese”: ogni mese  vi proporrò un post dedicato a un cibo particolarmente utile in quel determinato periodo dell’anno. Per fare questo mi servo della consulenza della Dott.ssa Monica Artoni, Dietista (date un’occhiata al sito www.smartwell.it, in cui troverete tanti spunti interessanti su sana alimentazione e attività fisica), che per questo mese di marzo ci propone gli asparagi.

Il loro periodo è proprio la primavera, la raccolta inizia a marzo, e in queste settimane sono spesso protagonisti sulle tavole, pranzi di Pasqua compresi. Ma non li raccomandiamo solo perché sono di stagione: ho scoperto che hanno diverse proprietà e che sono particolarmente utili per sostenere il fisico (e la mente) in questo cambio dall’inverno alla primavera.

Ecco svelato perché fanno bene e come consumarli al meglio.

LE PROPRIETÀ

Foto: www.ilcuocoincamicia.com

Drenanti, antiossidanti, disintossicanti, hanno pochissime calorie ma sono ricchi di nutrienti importanti per la salute. Contengono vitamine, soprattutto A e C ma anche qualcuna del gruppo B, sali minerali (fosforo, calcio e soprattutto potassio), acido folico, fibre e acqua; troviamo anche diversi amminoacidi come l’asparagina, antiossidante e diuretico, responsabile dell’odore delle urine dopo aver mangiato asparagi, flavonoidi come la rutina che rinforza i capillari e glutatione, una sostanza preziosa che contrasta la formazione di radicali liberi andando a prevenire l’invecchiamento e numerose patologie ad esso correlato.

BENEFICI (E CONTROINDICAZIONI)

Foto: www.meteoweb.eu

Sono un alimento prezioso da portare in tavola in questa stagione perché, migliorando la circolazione sanguigna, prevengono i gonfiori tipici della stagione calda. Le proprietà depurative e diuretiche sono utili tanto per la salute quanto per la linea, ora che inizia la corsa per tornare in forma: aiutando ad eliminare i liquidi in eccesso, sono un’arma in più conto la cellulite.
Non meno importante, contengono anche triptofano, un precursore della serotonina (l’ormone del benessere), quindi sostengono anche il tono dell’umore, spesso messo a dura prova nel cambio di stagione.
Sono indicati per tutti, bambini compresi, anche per chi soffre di pressione alta (sono poveri di sodio) o di diabete perché hanno un indice glicemico molto basso; se ne sconsiglia il consumo solo a chi ha disturbi renali, che potrebbero peggiorare per l’acido urico contenuto negli asparagi: in questi casi meglio sentire prima il medico.

COME PREPARARLI

Foto: www.donnamoderna.com

L’ideale sarebbe il consumo a crudo, perché solo così mantengono inalterate le loro caratteristiche. Tagliate le cime a fettine sottili, condite con un po’ di sale, limone e olio extravergine d’oliva: sono perfette anche in aggiunta a insalate di frutta e verdura.
Se proprio li preferite cotti, ecco le cotture migliori: al vapore, per pochissimi minuti, oppure in padella, con poca acqua e un po’ di olio.

GLI ABBINAMENTI MIGLIORI

Foto: www.adessocucina.com

Uova e asparagi è un grande classico. Asparagi cotti al vapore, un uovo in camicia, più una fetta di pane integrale è un ottimo esempio di piatto unico.
Un’alternativa al solito risotto con gli asparagi è l’orzotto, ovvero utilizzare l’orzo al posto del riso (più ricco di fibre e con un indice glicemico più basso, si sposa meglio con gli asparagi) e aggiungere un formaggio magro come la ricotta o il caprino.
Bocciate invece le famose torte salate: sia perché la pasta sfoglia è calorica e ricca di grassi, sia perché la cottura lunga e ad alte temperature fa perdere tutte le proprietà.

 

La stagione degli asparagi è piuttosto breve, termina a maggio-giugno: approfittiamone!

3 Commenti

  • Commenta
    giulia
    6 marzo 2018 at 11:24

    ecco uno di quegli alimenti che io mi rifiuto di comprare al supermercato, li colgo direttamente dal terreno e li gusto da maggio a giugno, però fanno un sacco bene e con le uova sono perfetti

    • Commenta
      Tessa Gelisio
      11 marzo 2018 at 16:36

      selvatici!!!! il top

  • Commenta
    Writer
    7 marzo 2018 at 14:59

    Grazie Valeria! ?order a custom essay

  • Scrivi un commento

    Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect. Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.