Terra e blush: differenza e consigli di utilizzo | Ecocentrica
Provato per voi

Blush o terra? Entrambi, purché bio!

La differenza tra questi due prodotti di make-up, più i consigli per gli acquisti

Terra e fard sono due famose polveri per il viso, entrambe con lo scopo di regalare un tocco di colore in più. Qual è la differenza? E quale è meglio scegliere? La risposta potrebbe essere tutt’e due.

Questi due prodotti infatti non si escludono a vicenda, anzi, nei make-up più completi vengono utilizzati insieme, perché ciascuno ha una propria funzione. La terra si utilizza non solo in estate, per far risaltare l’abbronzatura: è perfetta anche in inverno, per uniformare e scaldare il colore del fondotinta; solitamente si sceglie di una tonalità appena più scura del proprio incarnato, e la si sfuma su tutto il viso o la si utilizza in punti strategici per delineare meglio i lineamenti con l’effetto “chiaro-scuro”.

Il blush, o fard, è indicato soprattutto alle carnagioni medio-chiare, per scacciare il tipico pallore invernale e dare luminosità al volto. Non è sconsigliato neanche alle pelli più scure o abbronzate, ma bisogna scegliere la nuance di colore più adatta: i rosa o fuxia freddi sono consigliati alle pelli più chiare, mentre quelle olivastre possono utilizzare i colori più caldi come quelli aranciati. Come le terre, anche i blush sono disponibili sia in versione matte che perlata: quest’ultima è da evitare nelle pelli miste o grasse, perché tenderebbe ad aumentare l’effetto lucido. Il fard si può utilizzare sugli zigomi, per metterli in risalto, oppure si può spennellare sulle guance e la parte centrale del viso per ottenere un bel colorito sano.

L’importante però è scegliere con attenzione ciò che si mette sul viso. I prodotti tradizionali spesso sono un concentrato di siliconi in primis, che danno un illusorio effetto setoso sulla pelle, e altre sostanze di sintesi come emollienti, conservanti, parabeni, allergeni del profumo (guardate qui cosa contengono i fard in commercio e le terre più famose).

Ho selezionato per voi alcuni tra i migliori prodotti di make-up eco bio; iniziamo dai blush: di seguito trovate qualche suggerimento, tra nuovi marchi scoperti di recente e gli “evergreen”, che non mancano mai nel mio beauty case.

ALCHIMIA NATURA – Blush “Pelle di rosa”-Duo (€ 19,00 / 4 g)
2 stelline di gradimento su 3

Questo marchio di cosmesi bio artigianale ha realizzato anche una linea di make-up, con molti prodotti per il viso: sempre al 100% naturali, a base di materie prime da agricoltura biologica, certificati VeganOK e con coloranti ottenuti solo da pigmenti vegetali o minerali.
Il blush, adatto anche alle pelli più sensibili e alla zona degli occhi (può essere utilizzato anche come ombretto), contiene principi attivi idratanti e anti-age, come olio di albicocca, rohdiola, vitamine C ed E; INCI verdissimo.
Ha un bel colore caldo e dà una buona definizione. è un po’ leggero per uso professionale, ma è perfetto per la vita di tutti i giorni.

BENECOS – Compact blush (€ 3,99 / 5,50 g)
2 stelline di gradimento su 3

Benecos è un’ottima alternativa di make-up bio low cost; è un marchio tedesco, che potete trovare in molte bioprofumerie, nei supermercati Natura Sì oppure online, ad esempio su Ecco Verde.
Il blush è un mix di ingredienti naturali, come olio di macadamia e olio di ricino, colorato con soli pigmenti minerali; certificato bio da BDIH. Viene proposto in tre colorazioni, che però sono quelle principali e più versatili.
Mi è piaciuto perché colora molto bene, anche se è piuttosto intenso, quindi vi consiglio di dosarlo poco alla volta!

LEPO – Duo fard (€ 19,90 / 7 g)
2 stelline di gradimento su 3

Della linea Bio make-up del marchio fa parte anche questo prodotto, composto da due diverse tonalità di colore. A base di amido di mais, sostanze vegetali dall’azione emolliente e pigmenti minerali, ha un INCI brevissimo, e come gli altri prodotti della linea è certificato Ecocert.
Dall’effetto luminoso, colora bene il viso e dura a lungo.

NEVE COSMETICS – Blush in cialda (€ 5,80 / 3 g)
2 stelline di gradimento su 3

Non è un marchio certificato bio ma è completamente naturale e ha sempre INCI verdissimi; inoltre i prezzi sono sempre contenuti e la qualità è buona, molti loro prodotti li uso anche sul set.
I blush sono disponibili in tantissimi colori, dal finish opaco o brillante, sia compatti che in polvere libera (che però forse è un po’ meno pratica per chi non è troppo esperta); a base di pigmenti minerali, la formula è arricchita da vitamine per un migliore effetto sulla pelle.
Occhio quando scegliete il colore, perché a guardarli dalla cialda sembrano molto più scuri; sono un buonissimo prodotto, che delinea molto bene zigomi e lineamenti.

PITERAQ – Blush “Lac Rose” (€ 14,90 / 9 g)
2 stelline di gradimento su 3

Un marchio che ho scoperto da poco e che sto man mano testando, Made in Italy e a base di ingredienti naturali (spesso di provenienza biologica, l’azienda si è impegnata ad aumentare ancora la percentuale!).
I blush sono disponibili sia in colorazioni singole che in formato duo, come quello che ho provato io, che mi è piaciuto molto: dà una colorazione leggera, perfetta per evitare errori, dal risultato molto naturale. Anche questo prodotto è a base di polveri minerali, arricchito da olio di girasole e vitamina E, dall’effetto idratante e antiossidante; certificato VeganOK.

 

Siete fan della terra? Allora ecco le terre abbronzanti con buon INCI e qualche prodotto low cost!

INIKA – Baked Mineral Bronzer (€ 36,00 / 8 g)
3 stelline di gradimento su 3

Inika è un marchio australiano di make-up naturale (e vegano), e tutti i prodotti che ho testato finora mi sono piaciuti, compresa questa terra.
Una polvere minerale cotta (proprio come si faceva una volta, in giare di terracotta!), oltre ai pigmenti colorati contiene estratto di magnolia e altri emollienti naturali; dalla consistenza bella setosa, si applica facilmente, ha un bellissimo colore e dura a lungo. Davvero molto bella.

LIQUIDFLORA – Terra minerale compatta bio (€ 25,00 / 9 g)
3 stelline di gradimento su 3

Questa la dovevo citare perché è una delle mie preferite! La formula è arricchita da diversi ingredienti nutrienti e antiossidanti, tra cui burro di karité e oli vegetali biologici, come quello d’oliva; perfetta da utilizzare anche d’estate, perché contrasta l’invecchiamento cutaneo causato dai raggi UV. La confezione inoltre è in plastica vegetale e il prodotto è disponibile anche in versione ricarica, che oltre a ridurre il packaging aiuta anche a risparmiare (la ricarica viene € 16,00).
Davvero ottima e con una bellissima anche la gamma di colori.

MONTALTO – Terra (€ 18,20 / 11,5 g)
3 stelline di gradimento su 3

Questo marchio di cosmesi naturale Made in Italy ha creato anche la linea Baciamibio®, dedicata al make-up: i prodotti sono arricchiti con acido ialuronico e diversi estratti vegetali, come rosa mosqueta e altea da agricoltura biodinamica. Non contengono i principali allergeni né ingredienti di sintesi; sono certificati bio da CCPB.
La terra è disponibile in due colori, entrambi bellissimi: un ottimo prodotto, che si applica e si sfuma facilmente, e dura a lungo. Mi è piaciuta!

NATURAVERDE BIO – Terra compatta abbronzante (€ 17,90 / 10 g)
3 stelline di gradimento su 3

Vi ho citato questo marchio tra i migliori trucchi bio; sono una linea reperibile anche nella GDO (ad esempio da Tigotà, Acqua&Sapone, Esselunga), hanno degli ottimi prodotti e i prezzi sono molto buoni.
La terra, completamente naturale, è arricchita da ingredienti nutrienti come oli di avocado, macadamia, albicocca, e burro di karité, per proteggere la pelle; molto fine e leggera, si sfuma facilmente e regala un effetto naturale e delicato, tanto che la trovo perfetta anche per le pelli più chiare.
Il marchio è certificato bio da CCPB.

PUROBIO COSMETICS – “Resplendent” Bronzer (€ 10,90 / 9 g)
3 stelline di gradimento su 3

Non poteva mancare questo marchio perché è uno dei miei preferiti, e inoltre ha un ottimo rapporto qualità-prezzo.
La terra ha finish matte, è a base di ingredienti naturali, come amido di mais, polvere di riso e naturalmente i pigmenti minerali) e arricchita da burro di karité e oli vegetali biologici. Disponibile anche solo in Refill (€ 8,90), è certificata Vegan OK e bio da CCPB.
Disponibile in 4 colori, di cui uno nuovo, sono molto belli: non sono così freddi come possono sembrare. Un ottimo prodotto.

 

Un consiglio dei make-up artist: se utilizzate entrambi questi prodotti, ricordate che si utilizza prima la terra e poi il blush!

 

I contenuti di questo post non sono legati a nessun tipo di operazione commerciale.
Le aziende e i prodotti segnalati sono stati recensiti di mia iniziativa e in base ai miei gusti e valori.

Tessa Gelisio

 

Anche tu hai la sostenibilità nel cuore? Allora attiva l’energia pulita di LifeGate Energy per la luce della tua casa. È la migliore azione per chi ha a cuore la salute del pianeta. Scegli adesso per la tua casa energia 100% rinnovabile, 100% made in Italy. Risparmia attivandola facilmente online, cliccando qui sopra.