Borghi sul mare: la Top 10 dei più belli d'Italia | Ecocentrica
Punto di vista

Borghi sul mare: i miei preferiti

10 paesi a picco sul mare da visitare quest’estate

L’Italia è famosa anche per i suoi borghi, piccoli centri spesso di origini antiche e luoghi ideali per gli amanti dell’arte, tanto che alcuni sono stati inseriti nella lista dei Patrimoni mondiali dell’umanità dell’UNESCO per il loro valore culturale.

Ma visto che siamo in estate, parliamo di quei piccoli gioielli affacciati sul mare: da nord a sud, la nostra penisola è costellata di borghi marinari, alcuni antichi, altri più recenti, quelli ancora abitati per lo più dai pescatori e quelli divenuti famose mete turistiche che tutto il mondo ci invidia. Immersi nel verde o arroccati sulle scogliere, dalle casette in pietra bianca tipiche della Puglia a quelle colorate della Liguria, ognuno a modo suo è unico, dal panorama mozzafiato e dal fascino senza tempo.

Ecco la mia selezione dei borghi sul mare più belli d’Italia, perfetti per passare un weekend o le vacanze estive.

1) CAMOGLI (Liguria)

Foto: siviaggia.it

Nella provincia di Genova, è un borgo che vanta un’antica tradizione marinara. Oltre alla spiaggia merita il centro storico, soprattutto la cosiddetta Palazzata, ovvero i colorati palazzi ottocenteschi, e il porticciolo; fate un salto anche il Castello della Dragonara, affacciato sul golfo.

2) PORTOFINO (Liguria)

Foto: www.easyviaggio.com

Famosissima meta di mare, con la piazzetta simbolo del borgo che affaccia su uno dei porti più belli d’Europa, ma oltre al jet set c’è di più. Natura ben conservata grazie all’istituzione dell’Area Marina Protetta e del bellissimo promontorio da cui osservare il panorama. Molti i siti di immersione tra i più belli del Mediterraneo.

3) CINQUE TERRE (Liguria)

Foto: viaggi.corriere.it

Impossibile stilare una classifica di borghi sul mare e non includere le Cinque Terre, la cui area è un sito Unesco. Monterosso al Mare, quello più antico e popolato; Vernazza, che fa parte del circuiti dei Borghi più belli d’Italia, si trova su un promontorio circondato da torri di avvistamento, è caratterizzata dai vicoli stretti e ripidi e la baia sul porto dove affacciano le case colorate; Corniglia, su uno sperone di roccia e l’unica a non essere bagnata dal mare; Manarola e Riomaggiore, tra mare e monti, collegate tra loro attraverso la “Via dell’Amore”, famoso sentiero immerso nella natura del Parco Nazionale delle Cinque Terre. Non stupisce che da piccoli paesini abitati solo da pescatori siano diventati una delle mete turistiche più ambite.

4) PORTOVENERE (Liguria)

Foto: www.cittadellaspezia.com

Non molto distante, sempre nella provincia di La Spezia, anche questa località è stata inserita tra i Patrimoni Unesco. La posizione spettacolare, sull’estremità di una penisola, l’antica chiesa di San Pietro su uno sperone di roccia sul mare, il castello Doria in cima alla città, la Grotta di Byron (meta ideale anche per i subacquei), le tre isole di Palmaria, Tino e Tinetto raggiungibili in battello, ne fanno un vero paradiso per gli amanti del mare e delle città d’arte.

5) CAPOLIVERI (Toscana)

Foto: www.traghetti-elba.it / www.tuscanypeople.com

Uno dei luoghi da non perdere se andate in vacanza all’Isola d’Elba. Tra gli 8 comuni dell’isola, è quello in posizione più sopraelevata, perché è stato fondato dagli antichi romani per creare una fortezza; famoso per la produzione di vino, tra i vicoli del centro non mancano le enoteche, ma potete trovare anche ristorantini e negozi tipici. E se avete voglia di mare, vi basterà raggiungere una delle vicine calette come il Lido di Capoliveri o le spiagge di Barabarca, Morcone, Naregno, Felciaio, L’Innamorata.

6) ANZIO (Lazio)

Foto: www.viaggio-italiano.it

Più che un borgo è una cittadina, che si trova circa 60 km a sud di Roma. Una delle mete turistiche più famose del litorale laziale, potete godervi il relax al mare e la sera passeggiare sul lungomare fino all’antico porto, oppure visitare luoghi di interesse culturale come Villa Albani, Villa Sarsina o Villa Nerone, che costituisce un sito archeologico. Chi è in cerca di una vacanza attiva può dedicarsi a numerosi sport acquatici, surf compreso.

7) GAETA (Lazio)

Foto: www.turismo.it

Repubblica marinara, antica cittadina ai piedi del Monte Orlando, è considerato uno dei borghi sul mare più belli del Lazio. Su un promontorio che affaccia sull’omonimo Golfo, il cuore del borgo è circondato da antiche mura; non perdete una visita ai castelli Angioino e Aragonese o, se amate la natura, una passeggiata al Parco Monte Orlando, 53 ettari a picco sul mare. Famose anche le 7 Spiagge, che compongono un tratto di costa che collega Gaeta a Sperlonga.

8) ISCHIA (Campania)

Foto: www.ischia.campania.it

L’isola più grande del Golfo di Napoli (e la terza in Italia per numero di abitanti dopo Sicilia e Sardegna), è caratterizzata da diversi borghi molto caratteristici: Ischia Ponte, Sant’Angelo, Sant’Alessandro, Campagnano, Buonopane, Succhivo. Il mio preferito forse è il borgo di pescatori Sant’Angelo, costruito sulle rocce di tufo e reso particolare dai viottoli e le case colorate; il centro è chiuso al traffico, per cui si accede solo a piedi.

9) POSITANO e AMALFI (Campania)

Foto: www.napolidavivere.it

Anche la Costiera Amalfitana, un altro luogo eletto Patrimonio Unesco, racchiude alcuni dei borghi sul mare più belli del mondo. Le case colorate che si stagliano in verticale sulla collina, che creano delle naturali terrazze con vista sul golfo di Salerno… ogni località merita una sosta, ma io ho scelto le due “perle” della costiera, Amalfi e Positano, famose in tutto il mondo. La più grande, Amalfi è una delle Antiche Repubbliche Marinare; non perdete una visita al Duomo, un’escursione nella riserva naturale Vallone delle Ferriere o un’immersione se siete appassionati di subacquea. Positano è la meta ideale per gli amanti dello shopping: tra le vie del centro non mancano le botteghe di prodotti tipici come gli abiti e le ceramiche!

10) POLIGNANO A MARE (Puglia)

Foto: www.pugliain.net

In provincia di Bari, è famoso per essere il paese natale di Domenico Modugno. Posto a picco sul mar Adriatico, attraverso l’Arco della Porta si accede alla parte più antica del borgo, caratterizzata da stradine e casette bianche; molto particolare la spiaggia sottostante, detta Cala Porto o Lama Monachile, con il suo mare verde turchese circondato dalle scogliere.

 

So che in questa lista ho lasciato fuori tantissime località famose (e meravigliose), ma realizzare una Top 10 con tutto quello che offre il nostro Paese non è facile! E voi, riuscite a stilare una classifica dei 10 borghi marinari più belli?

 

Foto copertina: www.tgcom24.mediaset.it

 

Anche tu hai la sostenibilità nel cuore? Allora attiva l’energia pulita di LifeGate Energy per la luce della tua casa. È la migliore azione per chi ha a cuore la salute del pianeta. Scegli adesso per la tua casa energia 100% rinnovabile, 100% made in Italy. Risparmia attivandola facilmente online, cliccando qui sopra.

1 Commento

  • Commenta
    giulia
    5 luglio 2018 at 9:20

    Adoro questi post, mi danno informazioni utili e suggerimenti per scovare piccoli diamanti all’interno dello stivale che non hanno assolutamente nulla da invidiare alle Maldive, anzi:P

  • Scrivi un commento