Come avere labbra carnose senza chirurgia: i rimedi naturali
Provato per voi

Come dare più volume alle labbra (senza chirurgia)

Tessa Gelisio su sdraio in relax

Soluzioni semplici e fai da te, tra rimedi naturali e make-up

Il principale trend del 2019, in fatto di chirurgia plastica e medicina estetica, è stato quello del “ritocchino” alle labbra. Angelina Jolie, Emily Ratajkowski, Rihanna, Scarlett Johansson, sono alcune delle dive internazionali più invidiate (e citate come esempio quando ci si rivolge al chirurgo plastico): tutte le donne vorrebbero labbra toniche, piene, voluminose. E se è pur vero che oggi esistono soluzioni più soft rispetto a qualche decennio fa, quando l’unica alternativa erano le protesi, prima di sottoporsi a procedure invasive è sempre meglio provare con i metodi naturali.

Dare volume alle labbra con punturina

Foto: benessereblog.it

Una delle prime cause alla base della perdita di tono, e quindi di volume, delle labbra, è l’invecchiamento cutaneo, che si nota prima in alcune zone del viso (come il contorno occhi o labbra) che in altre; perciò, se volete evitare che le labbra si svuotino, la cosa migliore è iniziare il prima possibile a dedicarvi cure mirate, a cominciare dall’idratazione.

Ho deciso di rivolgermi a due esperte che hanno tutta la mia fiducia: qui trovate i loro consigli per mantenere le labbra giovani e sane, e anche per renderle più voluminose all’istante grazie al make-up giusto!

Più tono e volume alle labbra: i rimedi naturali per prendersi cura di questa zona

Ecco i segreti della mia esperta di benessere naturale, Annamaria Previati, naturopata, bio-estetista e titolare del centro Biostudio Natura.
Se volete regalarvi un trattamento professionale in istituto, l’ideale è lo Stem Massage®, una tecnica messa a punto proprio da Annamaria, che prevede l’utilizzo di steli di legno con le punte arrotondate e che va a stimolare la circolazione, modellando e restituendo tono ai tessuti: è l’alternativa naturale a filler e liposculture. Questo massaggio è l’ideale anche per il viso, compresa la zona del contorno labbra, e prepara la pelle a ricevere trattamenti successivi come maschere dall’effetto lifting (ad esempio a base di alginati).

Scrub labbra

Foto: dilei.it

A casa, invece, potete preparare uno scrub con farina di baobab (ricchissima di vitamina C, antiossidante), un olio vegetale dall’azione anti-age (come quello di borragine, carota o vinaccioli) e acqua tiepida quanto basta, da utilizzare 1-2 volte la settimana su viso e contorno labbra. Come trattamento urto per la zona, applicate la sera prima di andare a dormire un olio ad alto contenuto di vitamine come quello di rosa mosqueta o rubiginosa, che si può eventualmente miscelare a burro di karité (da fondere a bagnomaria), oli essenziali di rosa e vaniglia per profumare, qualche goccia di propoli e di mirra, che ha effetto riempitivo. Azione filler anche per l’acido ialuronico: il migliore è quello con diversi pesi molecolari, perché penetra in tutti gli strati, profondo e superficiale, della pelle.

E non bisogna dimenticare la prevenzione, perché quella del contorno labbra è una delle prime zone del viso a mostrare segni d’invecchiamento. «L’inquinamento cittadino è nemico della pelle, quindi mantenete quest’area sempre ben pulita, magari con bagni di vapore per aprire i pori e rimuovere le impurità, e applicate maschere anti-pollution, a base di ingredienti che contrastano i radicali liberi innescati dallo smog. Per prevenire la formazione di rughe nel contorno labbra, non bisogna irritare la pelle che qui è molto delicata: attenzione ad esempio alla classica ceretta, preferite quella a base di pasta di zucchero o gelatina di frutta (approfondite nel post sui metodi di depilazione naturale).»

Come dare volume alle labbra con il trucco: i consigli della make-up artist

Volete avere un effetto volume immediato? Il segreto è imparare a valorizzare le labbra con matite, rossetti e altri prodotti cosmetici.
Per questo campo mi sono rivolta alla mia amica make-up artist Stefania Pellizzaro, che mi ha spiegato come truccare le labbra per farle apparire più grandi e quali colori scegliere.

come truccare le labbra

Foto: cipriamagazine.it

Ecco cosa tenere a mente:

  • Meglio evitare i colori scuri. Avete presente quando ci si veste di nero, perché sfina? Vale la stessa regola: i rossetti troppo scuri, per effetto ottico, fanno sembrare le labbra più sottili. Preferite tutte le tonalità nude, dal beige ai rosati.
  • Disegnate il contorno labbra con una matita, di un colore leggermente più scuro di quello del rossetto. Delineate il tratto appena al di là del contorno naturale (ma senza esagerare, circa 1 mm).
  • Utilizzate rossetti dai finish lucidi e brillanti, perché riflettendo la luce rendono le labbra più piene; un trucco è anche applicare un tocco di gloss, su tutta la bocca o solo al centro. In questo post trovate i migliori rossetti e lucidalabbra naturali che ho provato.
  • Un altro modo per giocare con i chiaroscuri è utilizzare un illuminante sopra il labbro superiore, al centro, nella zona chiamata “arco di Cupido”. È una delle zone in cui si richiede più spesso un aumento di volume: delinearlo bene e valorizzarlo, rende subito le labbra più carnose e sensuali.

Certamente è proprio vero, come dice Annamaria Previati, che quella del contorno labbra è una zona “critica”: anche il più accurato dei make-up non può dare l’effetto sperato se le labbra sono circondate da rughette o macchie solari. In commercio ci sono tantissimi prodotti specifici, da quelli anti-age a quelli con effetto filler, ma dall’INCI per lo meno dubbio.
Vi siete mai chieste se esistono alternative naturali, e soprattutto efficaci? Che ne direste se facessi un post con i contorno labbra eco bio testati per voi?

Ti potrebbe anche interessare

Nessun commento

Scrivi un commento