In evidenza Provato per voi

Come prendersi cura di mani e unghie

Consigli, rimedi naturali e prodotti bio per rimediare a pelle secca e unghie fragili

Vento, freddo, sbalzi di temperatura tra esterno e ambienti riscaldati… insieme al viso, le mani sono la parte del corpo più esposta in questa stagione. Se poi aggiungiamo i continui lavaggi (si sa, una frequente igiene delle mani è una delle principali raccomandazioni in tempi di Covid), il risultato è pelle secca, ruvida al tatto, irritata, che magari si screpola e si rompe in dolorosi tagli.
Non dimentichiamoci però delle unghie: soffrono allo stesso modo, diventano spente, fragili, si rompono o si sfaldano facilmente.

Avere una pelle sana e unghie perfette anche in inverno è possibile: basta solo dedicare alle nostre mani qualche accorgimento in più, ad esempio applicando quotidianamente creme mani “ad effetto barriera”, che proteggono dalla disidratazione, e prodotti specifici con azione rinforzante sulle unghie. Dal momento però che siamo sempre tutti di corsa, perché non sfruttare le creme 2 in 1, a base di sostanze emollienti per la pelle e protettive per le unghie? Ne esistono anche tra le proposte della cosmesi eco-bio: ne ho selezionate alcune per voi.

Quando invece volete ritagliarvi un momento tutto per voi, potete approfittarne per regalarvi un trattamento casalingo per la bellezza delle mani, ugualmente efficace a quelli proposti nelle Spa, ma completamente naturale e super economico!
Ecco qualche suggerimento (testato e approvato).

Peeling schiarente

Impastate 1 cucchiaino di bicarbonato, 1 cucchiaino di sale, 1 cucchiaino di farina di mandorle, 1 cucchiaino di argilla bianca e la polpa di una mela. Massaggiate bene e mettete a bagno le mani in acqua tiepida, in cui potete versare 1 cucchiaio di alloro essiccato e un po’ di scorza di limone, che ha effetto schiarente, utile in caso di macchie.
Per finire, fate un impacco con burro di karité e indossate un paio di guanti di cotone per almeno 1 ora.

Il rimedio per le unghie ingiallite

Miscelate bene 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio e succo di limone quanto basta; strofinate accuratamente questa pasta sulle unghie utilizzando un vecchio spazzolino da denti, lasciate agire 5 minuti e poi risciacquate.

Unghie fragili? Ecco un trucco semplicissimo!

Se le unghie si spezzano facilmente, per renderle più forti e resistenti vi basterà massaggiarle con olio extravergine d’oliva. Io lo faccio prima di andare a letto: ne basta appena una goccia per unghia, da far assorbire bene; dopo 10-15 minuti, limitatevi ad asciugare l’eventuale olio in eccesso, senza lavare le mani fino al mattino dopo. Provare per credere!

Le creme bio per mani e unghie

LEPO – Crema mani all’estratto di orzo bio e amido di riso (€ 9,90 / 75 ml)
(2 stelle)

Ecco il nuovo prodotto della linea biologica di questo marchio Made in Italy: a base di estratti di orzo e amido di riso, utili per lenire arrossamenti e irritazioni, contiene anche oli vegetali di mandorle dolci e girasole, per idratare e mantenere la pelle elastica, prevenendo così le screpolature.
Non male, è abbastanza lenitiva e nutriente, dopo poco si assorbe e lascia la pelle bella asciutta. A me piacciono le creme leggermente più grasse, però questa ha il vantaggio che si asciuga velocemente.
Certificata Ecocert, un punto in più per la confezione in plastica vegetale.

ZOÉ – “Perfect Hands” Balsamo mani & unghie (€ 9,90 / 75 ml)
(2 stelle)

Un prodotto che ha più funzioni: nutriente, perché contiene burro di karité e oli di mandorle dolci e sesamo, anti-age, grazie agli estratti di ibisco e gelso bianco che prevengono la formazione di macchie scure e hanno azione schiarente su quelle già presenti, e in più aiuta anche a proteggere le unghie.
Un bel prodotto: dalla profumazione leggera e fresca molto piacevole, è bella cremosa e nutriente come piace a me. Si asciuga anche abbastanza rapidamente.
Formula naturale, con INCI verde al 99%.

EDITH – Crema mani ultranutriente ai tre latti (€ 13,00 / 75 ml)
(3 stelle)

I “tre latti” sono quello di pecora, capra e asina, ottimi per ripristinare l’equilibrio cutaneo; a questi si aggiungono cera d’api più oli di avocado e vinaccioli, che oltre all’azione nutriente hanno anche quella antiossidante, così come l’estratto di melograno, mentre l’acqua floreale di camomilla lenisce eventuali irritazioni.
Bellissima la profumazione, la crema è molto nutriente ma si assorbe bene, quindi lascia la pelle morbida ma asciutta. Un super prodotto!
Completamente naturale, le materie prime provengono dall’azienda agricola della creatrice del marchio.

I PROVENZALI Linea Cosmetica Biologica all’Argan – Crema Mani Biologica (€ 3,99 / 75 ml)
(3 stelle)

Devo dire che questa linea all’Argan creata di recente da I Provenzali è eccezionale: ho già provato diversi prodotti e sono tutti molto buoni. Questa crema mani, indicata anche per le unghie, contiene naturalmente olio di Argan, più burro di karité, due ingredienti che nutrono e riparano anche la pelle secca già danneggiata; l’acido ialuronico ha funzione preventiva, perché aiuta la pelle a mantenere la propria idratazione.
Veramente ottima: dal profumo caldo ma fresco allo stesso tempo, nutre molto bene la pelle, però poi la lascia asciutta dopo poco, quindi è perfetta.
La linea è certificata bio da CCPB; il marchio è facilmente reperibile anche nella GDO, ad esempio nei punti vendita Acqua e Sapone, Lillapois, Tigotà, Upim, OVS e nelle principali catene di supermercati.

WELEDA Agrumi – Crema Mani & Unghie (€ 8,49 / 50 ml)
(3 stelle)

Infine, ecco un prodotto di questo famoso marchio di cosmesi naturale tedesco. Dall’azione nutriente, con olio di mandorle dolci e cere vegetali, più lenitiva e antinfiammatoria, grazie agli estratti di viola tricolor, camomilla, calendula e rosmarino, profumato con olio essenziale di limone; oltre a idratare la pelle e proteggerla dalle screpolature, è indicata per il trattamento delle unghie fragili.
Super questa crema: ha una leggerissima profumazione fresca di limone, molto nutriente, lascia le mani all’inizio un po’ grasse ma poi si assorbe velocemente quindi dopo poco la pelle è di nuovo asciutta ma super nutrita. Davvero un bel prodotto.
Certificato bio da NaTrue; gli acquisti su Ecco Verde comunque sono una garanzia, perché sono molto stringenti riguardo la selezione di prodotti!

Infine, un ultimo suggerimento: spesso, alla base di mani secche e unghie fragili, ci sono detergenti troppo aggressivi. A questo link, trovate alcuni saponi naturali e bio, super delicati sulla pelle… fate solo attenzione a non utilizzare acqua troppo calda, e vedrete che mani screpolate e unghie che si spezzano saranno solo un brutto ricordo!

Legenda:

(1 stella) = buono
(2 stelle) = ottimo
(3 stelle) = qualcosa di eccezionale!

I contenuti di questo post non sono legati a nessun tipo di operazione commerciale.
Le aziende e i prodotti segnalati sono stati recensiti di mia iniziativa e in base ai miei gusti e valori.

Tessa Gelisio

Ti potrebbe anche interessare

3 Commenti

  • Commenta
    Catia
    25 Gennaio 2021 at 22:40

    Salve Signora Gelisio, sono Catia, seguo con molto interesse la sua rubrica, sempre
    Super interessante e motivante nel prenderci cura di noi nel migliore dei modi .
    Vorrei chiederle se in futuro potrà parlarci delle creme biologiche al Retinolo per il viso
    Grazie
    Distinti saluti
    Catia

    • Commenta
      Tessa Gelisio
      30 Gennaio 2021 at 16:08

      Salve Catia,
      non conosco molte creme viso bio contenenti retinolo… le posso consigliare alcuni prodotti di marchi super affidabili:
      – “Crema antirughe alla Vitamina C” di Fitocose;
      – crema “Bio Retinoid Anti-Aging Cream” di REN;
      – olio viso anti-age “SuperSeed Age Recovery” di Madara”;
      – “Fitoretinono” della linea Attivi Puri di La Saponaria.

      Spero di esserle stata d’aiuto!

  • Commenta
    Catia
    1 Febbraio 2021 at 23:01

    Grazie mille per i consigli.
    Proverò i prodotti da Lei indicati.
    Sempre gentilissima.

  • Scrivi un commento