Correttori famosi sotto la lente di ingrandimento | Ecocentrica
Provato per voi

Correttori famosi sotto la lente di ingrandimento

Cosa contengono i prodotti per occhiaie e imperfezioni

Per una base viso perfetta, oltre a fondotinta, fard e cipria occorre anche un buon correttore: aiuta a mascherare occhiaie, brufoli, macchie e imperfezioni in genere.

Scegliere quello più adatto non è facile, tra consistenze liquide o compatte, colori diversi che vanno dall’aranciato al verde (il migliore per coprire i rossori!), effetto illuminante o coprente. Quello che invece passa un po’ inosservato è la composizione: spesso la sensazione di pelle liscia e idratata è data da siliconi, petrolati e cere di sintesi, sostanze occlusive che impediscono alla pelle di respirare e favoriscono la formazione di rughe e i cosiddetti grani di miglio, delle piccole cisti comuni proprio nella zona degli occhi.

Prendiamo i prodotti in commercio più famosi: quanti le conterranno?

KIKO – Universal stick concealer (€ 6,95 / 1,6 g)

Come si presenta: “La formula è arricchita con oli emollienti per regalare delicatezza alla pelle e microsfere che riflettono la luce per mimetizzare otticamente le imperfezioni. Dermatologicamente e oftalmologicamente testato. Non comedogenico.”

Sostanze da segnalare: butylene glycol dicaprylate/dicaprate (appartiene alla famiglia dei glicoli, solventi chimici allergizzanti e irritanti); polyethylene (un polimero della plastica non biodegradabile); synthetic wax (cera sintetica, derivata dal petrolio); polymethylsilsesquioxane (silicone); polyglyceryl-2 isostearate/dimer dilinoleate copolymer (un altro polimero non biodegradabile); stearalkonium hectorite (anche questo non biodegradabile e tossico per gli organismi acquatici); propylene carbonate (sostanza di sintesi nocivi per gli organismi acquatici).

Mi stupisco sempre dell’affermazione “non comedogenico”, ovvero che non ostruisce i pori della pelle: ci sono un sacco di sostanze filmanti!

 

MAYBELLINE – Il cancella età correttore (€ 8,95 / 6,8 ml)

Come si presenta: “Grazie alla sua formula il correttore ti dona sguardo immediatamente più luminoso e riposato. Segni dell’età minimizzati e pelle più uniforme. Arricchito con attivi anti-età.”

Sostanze da segnalare: cyclopentasiloxane, dimethicone (siliconi); isododecane (emolliente di sintesi e derivato petrolifero); PEG-9 polydimethylsiloxyethyl dimethicone (polimero siliconico); butylene glycol; dimethicone crosspolymer (derivato siliconico); disteardimonium hectorite (tossico per gli organismi acquatici); cyclohexasiloxane, PEG-10 dimethicone, cetyl PEG/PPG-10/1 dimethicone  (siliconi); polyglyceryl-4 isostearate (emulsionante di sintesi); methylparaben, ethylparaben (i parabeni sono considerati interferenti endocrini); chlorphenesin (un conservante ammesso a concentrazioni molto basse perché irritante); PEG-9 (i PEG sono derivati petroliferi, inoltre possono contenere diossano, una sostanza pericolosa per la salute).

Almeno non si spaccia per naturale…

 

LA ROCHE-POSAY – Toleriane pinceau (€ 10,80 / 1,8 ml)

Come si presenta: “Aiuta a nascondere  rossori, occhiaie, piccole rughe, cicatrici e imperfezioni. Senza profumo. Senza conservanti.”

Sostanze da segnalare: ciclopentasiloxane, dimethicone (siliconi); polyglyceryl-4 isostearate (sostanza sintetica); pentylene glycol (solvente di origine petrolifera); cetyl PEG/PPG-10/1 dimethicone (derivato siliconico); disteardimonium hectorite; acrylates copolymer (polimero sintetico non biodegradabile); aluminum hydroxide (segnalato con semaforo giallo perché contiene alluminio, sostanza sospetta); CI 77499, CI 77492, CI 77491 (coloranti di sintesi).

E pensare che è una marca raccomandata da dermatologi e pediatri…

 

NARS – Correttore Eclat (€ 13,50 / 6 ml)

Come si presenta: “Ideale per tutti i tipi di pelle, Radiant Creamy Concealer mimetizza le occhiaie e riduce la visibilità dei rossori e delle imperfezioni della pelle. Senza parabeni, senza alcool e senza profumi sintetici, non comedogeno.”

Sostanze da segnalare: dimethicone; hydrogenated polydecene (un filmante simile alla paraffina); butylene glycol; PEG-9 polydimethylsiloxyethyl dimethicone, bis-butyldimethicone polyglyceryl-3, dimethicone/vinyl dimethicone crosspolymer (derivati siliconici); polysilicone-2 (sostanza sintetica non biodegradabile e tossica per gli organismi acquatici); aluminum hydroxide; trisodium EDTA (sequestrante di metalli pesanti, inquinante per le acque); triethoxycaprylylsilane (sostanza simile ai siliconi).

Ci credo che regali un ottimo effetto: è un concentrato di sostanze filmanti!

 

CLINIQUE – All about eyes Concealer (€ 25,00 / 11 ml)

Come si presenta: “Correttore multi-tasking che maschera le occhiaie e, contemporaneamente, aiuta a ridurre il gonfiore suboculare. Formula idratante, a lunga durata, non crea striature né si deposita nelle linee sottili. Privo di oli. Oftalmologicamente testato.”

Sostanze da segnalare: isononyl isononanoate (emolliente sintetico); dimethicone; trimethylsiloxysilicate (polimero siliconico); butylene glycol; PEG-10 dimethicone (derivato siliconico); nylon-12 (derivato del petrolio, è come “plastica liquida”); cera microcristallina (derivato della paraffina); cetyl PEG/PPG-10/1 dimethicone; polyglyceryl-4 isostearate; ceresin (derivato petrolifero); steareth-20 (contiene ossido di etilene, derivato petrolifero); triethoxycaprylylsilane; HDI/trimethylol hexyllactone crosspolymer (polimero di sintesi non biodegradabile).

Mah…

 

MAKE UP FOREVER – Camouflage cream pot (€ 36,00 / 7 g)

Come si presenta: Progettato per nascondere le alterazioni della carnagione, la Crema Camouflage è disponibile in 10 diverse tonalità. La sua texture densa cela ogni imperfezione e unifica la carnagione, anche quando si indossa un trucco leggero. Le sue 6 tonalità naturali sono davvero efficaci per nascondere occhiaie, occhi gonfi, macchie di pigmento e cicatrici.”

Sostanze da segnalare: isotridecyl isononanoate (emolliente di sintesi); cera microcristallina; propylparaben (i parabeni sono considerati interferenti endocrini); BHT (un altro conservante accusato di essere perturbatore endocrino; inoltre è classificato come sospetto cancerogeno da IARC); CI 19140, CI 75470, CI 77288, CI 77289 (coloranti di sintesi).

Inci più breve rispetto ad altri prodotti, ma ci sono ingredienti come i parabeni o il BHT su cui non posso chiudere un occhio!

 

Per coprire le occhiaie non serve utilizzare prodotti con queste sostanze: per fortuna esistono anche correttori bio efficaci e coprenti!

 

N.B.: Le mie considerazioni sugli ingredienti le ho fatte alla luce di studi scientifici, opinioni di esperti di cui mi fido, fonti come il dizionario EcoBioControl o i regolamenti delle certificazioni eco-biologiche.

Nessun commento

Scrivi un commento