Le migliori creme solari antiage ad alta protezione | Ecocentrica
Provato per voi

Creme solari viso: le migliori a effetto anti-age

I prodotti a base di filtri minerali, che proteggono dal sole e dall’invecchiamento precoce

Impossibile resistere alla tentazione dell’abbronzatura, che regala un bel colorito e un aspetto più sano rispetto al solito grigiore invernale! Rinunciarci sarebbe davvero un peccato, ma qualche attenzione bisogna averla: i raggi solari sono i principali responsabili dell’invecchiamento precoce della pelle. Perciò, se non volete scambiare il colore pallido con rughe accentuate e macchie scure sul viso, leggete qui.

Della corretta esposizione solare abbiamo parlato in un post recente, con un’intervista a un medico dermatologo: prendere il sole senza le dovute precauzioni, crema solare in primis, espone innanzi tutto a un maggior rischio di sviluppare il melanoma cutaneo, un tumore della pelle (secondo AIRC, in Italia si contano ogni anno 7.300 nuovi casi tra gli uomini e 6.700 tra le donne; l’incidenza è in continua crescita ed è raddoppiata negli ultimi 10 anni). Motivo per cui i medici, compreso il Prof. Celleno che ho consultato per il post, raccomandano di utilizzare sempre una protezione che sia efficace contro i raggi UVB, quelli che provocano i danni immediati come scottature ed eritemi, e contro i raggi UVA, quelli che invece agiscono nel lungo periodo, accelerando l’invecchiamento cutaneo. Non dimenticatelo se volete evitare la comparsa di rughe profonde, soprattutto nelle zone più delicate sul viso come contorno occhi e labbra, o di macchie scure, che secondo il Prof. Celleno sono l’inestetismo più diffuso in Europa (riguardano il 20-20% delle donne).

Io, ormai lo saprete, preferisco le protezioni solari a base di filtri minerali. I filtri chimici più diffusi non sono solo inquinanti per l’ecosistema marino (alcuni sono o saranno presto vietati in luoghi in cui sono presenti barriere coralline, come le Hawaii, perché dannosi per questi delicati ecosistemi); alcuni di essi sono anche sospetti o certi interferenti endocrini, come l’Oxybenzone, sotto la lente d’ingrandimento da parte della Commissione Europea. I disciplinari della cosmesi biologica ammettono solo i filtri minerali, ossido di zinco e biossido di titanio, che secondo molti medici forniscono una protezione adeguata e anche migliore, perché riflettono i raggi solari e senza ostruire la pelle.

Sperando di avervi convinto, vi lascio la lista di solari bio per il viso, adatti a tutti i tipi di pelle, da quelle che hanno bisogno di opacizzare a quelle sensibili, ma tutti arricchiti da sostanze antiossidanti per prevenire i danni del sole, per un’abbronzatura dorata senza “effetti collaterali”.

LA SAPONARIA – Bio Pro Day-Crema viso antiage alta protezione sole e stress ossidativo (€ 28,00 / 50 ml)
2 stelline di gradimento su 3

Avevo testato in passato i solari di La Saponaria, ma ero molto curiosa di provare la linea completamente rinnovata, nel packaging ma anche nelle formulazioni: i solari sono sempre a base di soli filtri minerali, che garantiscono protezione dai raggi UVB e UVA, arricchiti da ingredienti naturali facilmente biodegradabili per non inquinare il mare. Oltre alle protezioni corpo, con SPF 15, 30 o 50, c’è anche la crema specifica per il viso, ricca di sostanze antiossidanti che combattono la formazione di radicali liberi, come acido ialuronico, acqua di mirtillo, olio di girasole, vitamina E; è utile anche per prevenire le macchie sul viso. INCI come sempre naturali, prodotto certificato Vegan e bio da CCPB.
Ci si mette un po’ a stenderla e lascia una leggera patina bianca, come molti solari con filtri minerali, però protegge e idrata molto bene la pelle.

 

MONDEVERT – Fluido Viso SPF 25 Solare Anti Age (€ 15,00 / 50 ml)
2 stelline di gradimento su 3

Questo è uno dei prodotti a marchio Mondevert, il famoso e-commerce di cosmesi eco bio. A base di soli schermi fisici, ad ampio spettro contro raggi UVB e UVA, la formula è arricchita da diverse sostanze ad azione idratante e antiossidante: oli vegetali di macadamia, mandorle dolci, jojoba, sesamo, carota, più burro di karité e aloe vera, che aiutano a lenire la pelle arrossata, prevenire secchezza e screpolature e contrastare l’invecchiamento precoce. INCI breve e completamente naturale, a base di materie prime da agricoltura biologica, il prodotto è anche vegano.
Disponibile con SPF 25, che è una protezione medio-alta ma non altissima, io preferisco utilizzarlo durante le mezze stagioni; è perfetto anche per la città in primavera e autunno, perché ha una texture molto leggera, si stende bene e non crea l’effetto “schermo bianco”.

 

ALCHIMIA NATURA – “Raggio di sole” Crema viso anti-age alta protezione SPF 30 (€ 35,00 / 50 ml)
3 stelline di gradimento su 3

È la prima volta che provo uno dei solari di quest’azienda modenese, che crea i propri cosmetici utilizzando come materie prime per le formulazioni le piante officinali da loro coltivate, con metodo biologico. La crema solare per il viso nasce proprio come crema ad azione anti-age, perché contiene diversi ingredienti anti radicali liberi e nutrienti come uva rossa, calendula, burro di karité, olio di carota, di riso e di oliva; grazie anche alla vitamina C, aiuta a combattere le macchie cutanee e a prevenire la formazione. Pensata per le pelli particolarmente sensibili, non contiene né coloranti né conservanti, mentre per proteggere dai raggi solari sfrutta i filtri UV fisici e quelli naturalmente contenuti nelle piante. INCI verdissimo, il prodotto è anche certificato Vegan.
È un’ottima crema anche per il sole in città: non crea la tipica patina bianca e protegge benissimo. Si stende perfettamente e lascia la pelle idratata e più compatta.

 

BEMA Solar Tea – Crema Solare alta protezione viso anti-age SPF 30 (€ 16,90 / 50 ml)
3 stelline di gradimento su 3

Solar Tea è la linea di solari che fa parte dei prodotti certificati bio di Bema, un’altra azienda Made in Italy. La crema viso, adatta sia per il mare che per la montagna, protegge dai raggi UVB e UVA con soli filtri fisici; la formula contiene estratti vegetali ricchi di vitamina C, per prevenire le macchie scure, burro di karité e un mix di oli vegetali ad azione nutriente come quelli di oliva e di argan, ingredienti antiossidanti e anti-age come estratti di the, coriandolo e pepe nero, per contrastare la formazione di radicali liberi dovuti all’esposizione solare. Dall’INCI super naturale, le materie prime provengono da agricoltura biologica.
La crema ha un ottimo profumo, che ricorda il cocco, che permane sulla pelle. Si stende bene, protegge alla perfezione e al tempo stesso idrata.

 

COOLA – Mineral Sunscreen Face Matte Finish Cucumber SPF30 ($ 36,00 / 50 ml)
3 stelline di gradimento su 3

Coola invece è un marchio di cosmesi naturale specializzato in solari molto famoso negli USA; si trova ormai anche da noi in Italia, in alcune bioprofumerie oppure online: io l’ho trovato su un portale che conosco già da tempo, molto fornito riguardo i marchi di cosmesi bio stranieri, The Beautyaholic’s Shop.
La loro filosofia è Farm to Face®, dalla coltivazione al viso, perché prediligono materie prime vegetali fresche e ancora ricche delle loro proprietà; gli ingredienti delle formulazioni sono per oltre il 70% da agricoltura biologica, sempre coltivate senza OGM né pesticidi, privilegiando i metodi sostenibili e i lavoratori locali.
La linea di solari per viso e corpo è piuttosto vasta, ma tutti i prodotti sono arricchiti da ingredienti antiossidanti; da The Beautyaholic’s Shop mi hanno consigliato questo prodotto, dal finish opaco, a base di filtri minerali e quelli naturalmente contenuti nei vegetali, ad ampio spettro per UVA e UVB. Con oli vegetali di lino e rosa mosqueta, burro di karité ed estratti di cetriolo, è adatta a tutti i tipi di pelle.
L’ho trovata ottima! Penetra immediatamente, protegge bene e lascia la pelle idratata e mat anche con il caldo.

 

MADARA – Weightless milk SPF 20 (€ 25,00 / 150 ml)
3 stelline di gradimento su 3

Infine, un altro prodotto della nuova linea di solari di Madara (vi avevo già parlato dell’autoabbronzante e della BB cream con SPF, trovate le recensioni nei rispettivi post qui su Ecocentrica).
Non è specifico per il viso, si può utilizzare anche sul corpo ed inoltre è indicato anche per la pelle dei bambini (non contiene conservanti irritanti, profumi sintetici o coloranti), ma è ricca di ingredienti che prevengono l’invecchiamento precoce e le macchie della pelle, come vitamina C e olio di semi di lampone; con aloe vera, dall’azione idrante e lenitiva, contiene solo schermi fisici a base di ossido di zinco. Dall’INCI brevissimo e tutto naturale, è certificata bio da Ecocert.
Anche questo un ottimo prodotto: si stende benissimo, si assorbe immediatamente e non lascia per nulla la “famosa” patina bianca; la pelle rimane molto nutrita e morbida.

 

Non c’è bisogno di evitare il sole: basta solamente prenderlo in modo consapevole, iniziando dal solare giusto!

 

I contenuti di questo post non sono legati a nessun tipo di operazione commerciale.
Le aziende e i prodotti segnalati sono stati recensiti di mia iniziativa e in base ai miei gusti e valori.

Tessa Gelisio

 

Anche tu hai la sostenibilità nel cuore? Allora attiva l’energia pulita di LifeGate Energy per la luce della tua casa. È la migliore azione per chi ha a cuore la salute del pianeta. Scegli adesso per la tua casa energia 100% rinnovabile, 100% made in Italy. Risparmia attivandola facilmente online, cliccando qui sopra.

2 Commenti

  • Commenta
    giulia
    29 Luglio 2019 at 10:00

    Ottime proposte!!!

  • Commenta
    Giada
    1 Agosto 2019 at 14:48

    Ho provato spf 50 di BEMA ..lo stra consiglio a tutti! Profumo delizioso di cocco..non vedo l’ora di mettere la crema per sentirne il profumo. Non unge resta asciutta la pelle del viso ma anche molto morbida! Una leggera scia bianca ma che dopo pochi minuti si fonde al colore della pelle. Protegge perfettamente! Finalmente i solari che aspettavo da tanto tempo! Tessa puoi fare una recensione sul loro doposole? Ha la stessa profumazione meravigliosa dei solari?

  • Scrivi un commento