Eco-infradito: i modelli più belli da portare in vacanza
Green Fashion In evidenza

Eco-infradito: i modelli più belli da portare in vacanza

Le infradito sono il simbolo dell’estate da indossare sia in spiaggia che nel tempo libero ecco i modelli più belli per una vacanza ecocentrica

E dopo costumi e teli mare green, nella nostra valigia potevano mai mancare le infradito? Assolutamente no! 

Le ciabattine sono un must have dell’estate, ideali da indossare al mare o con l’abbigliamento casual di tutti i giorni. Si armonizzano bene con gli shorts e i bermuda, con i jeans, gonne corte e i capi per il tempo libero. Attenzione però: l’importante è che siano fresche, comode e soprattutto ecosostenibili! Sì perché, quando decidiamo di fare un nuovo acquisto non dobbiamo mai dimenticare l’aspetto più importante: la qualità e la sostenibilità. Purtroppo, la maggior parte delle infradito in commercio sono in PVC, un materiale plastico ricavato dal petrolio, ben poco sostenibile. Se poi consideriamo che sono calzature che indossiamo non più di tre mesi l’anno, sempre più spesso si finisce per acquistare prodotti di dubbia qualità, destinate se va bene a durare per una sola stagione e a pagarne le conseguenze non è solo il nostro portafoglio ma anche il pianeta!

Acquistare prodotti di qualità ed ecosostenibili rimane sempre la scelta migliore, una sorta di investimento che fa bene alle nostre tasche e all’ambiente.

Se siete delle appassionate di infradito e state cercando i modelli più belli ed ecologici da indossare durante le vacanze allora siete nel post giusto! Ecco quelli che ho scelto per voi:

BIOSUGHERO

Infradito in sughero – vari colori                                              € 39,26 

Biosughero è un’azienda abruzzese che nasce nel 2015 con l’intento di far conoscere al grande pubblico le potenzialità del sughero, un materiale dalle qualità straordinarie, completamente naturale, sostenibile e riciclabile. Il suo obiettivo è quello di promuovere il sughero sia come valida alternativa ai materiali sintetici che come soluzione naturale nei diversi campi di applicazione: dalla bioedilizia, all’enologia, al homedesign fino alla moda. Biosughero unisce la profonda conoscenza delle proprietà naturali e delle applicazioni pratiche del sughero con la passione per il design e il rispetto per l’ambiente. Le recenti tecnologie hanno permesso di realizzare tessuti in sughero con i quali oggi si producono non solo scarpe, ma anche borse, cinture, cappelli, ombrelli e accessori per lui e per lei. Le infradito di Biosughero sono 100% ecosostenibili, la suola è in sughero e gomma naturale vulcanizzata, mentre il plantare è in sughero naturale. Morbide e fresche, riducono la sudorazione del piede, mantenendolo asciutto e donando un comfort naturale.

ECOALF

Translu – infradito in pneumatici riciclati         € 31.50

Ecoalf è un marchio spagnolo, nato nel 2009, con l’obiettivo di creare la prima generazione di prodotti di moda realizzati con materiali riciclati della stessa qualità, design e proprietà tecniche dei migliori prodotti non riciclati, dimostrando che non è necessario continuare ad abusare delle risorse naturali del pianeta in modo indiscriminato. Le infradito infatti, sono realizzate al 100% in materiale riciclato: Ecoalf ha sviluppato un processo ad alta temperatura capace di utilizzare frammenti di pneumatici usati senza aggiungere alcun collante o sostanza chimica pericolosa, ciò significa che, diversamente dalle altre infradito prodotte utilizzando materiali di riciclo, quelle Ecoalf sono veramente sostenibili in quanto costituite al 100% da plastica riciclata e prodotte a mano con un processo “ad anello chiuso”. Le infradito Ecoalf sono disponibili per uomo e donna, in diversi colori.

VESICA PISCIS FOOTWEAR

Alinis – Sandalo in sughero e cotone riciclato              € 46.00

Vesica Piscis è un giovane marchio di Elche, nel sud est della Spagna, che produce scarpe e accessori vegani con particolare attenzione alla sostenibilità e al riciclo. Tutti i materiali utilizzati sono organici o riciclati incluse le scatole da scarpe realizzate in carta riciclata e senza alcun adesivo. Inoltre, donano l’1,5% dei loro introiti all’organizzazione per i diritti degli animali Libera, attiva principalmente in Spagna e in America Latina. Grazie alla loro politica aziendale, il brand spagnolo offre un’enorme alternativa alla produzione di massa, producendo solo su ordinazione così da evitare dispendio di materiali e risorse e cercando di soddisfare la fascia di clientela attenta alla sostenibilità e al consumo consapevole.

Il sandalo Alanis in cotone riciclato bianco e blu è realizzato a mano, con plantare vulcanizzato in sughero riciclato da tappi di bottiglia e lattice naturale. Dimensioni e logo contrassegnati in verde con inchiostro ecologico (senza solventi). Tutto cucito sulla suola in EVA riciclata (certificato GRS) che offre comfort e leggerezza ottimali.

ETHLETIC

Fair Flip Collection 17 – Tropical Leaf                                    €29,90

La storia di Ethletic inizia nel 1998 con un pallone, il primo pallone da calcio fabbricato al mondo certificato con il sigillo FSC® e prodotto in Pakistan. Ma è nel 2004 che l’Ethletic produce la prima sneaker ad essere certificata con il marchio di qualità Fairtrade per l’utilizzo di cotone organico. I prodotti Ethletic infatti, sono realizzati esclusivamente da risorse di catene di approvvigionamento equo e solidali e da risorse ecosostenibili. Mentre il sistema equo garantisce che produttori ed artigiani ricevano il giusto salario, la sostenibilità garantisce che queste aree agricole mantengano il loro potenziale economico per le generazioni a venire. L’Ethletic Fair Flip è un infradito che può essere indossato in spiaggia, in piscina, ma anche al parco. Leggeri ma allo stesso tempo robusti le flip flop Ethletic sono caratterizzate da un cuore in cotone biologico certificato GOTS e da una suola in gomma naturale proveniente da coltivazioni certificate FSC. Anche le stringhe sono in cotone biologico, tutto da filiera equo solidale. Nel momento dell’acquisto è possibile lasciare anche una mancia all’artigiano che ha realizzato la scarpa che stai acquistando, un modo carino per ringraziarlo per il suo lavoro. 

CAMMINA LEGGERO

Infradito Spago Salvia                                                € 68,00

Cammina Leggero è una piccola azienda Made in Italy, con sede a Pavia, che produce calzature e accessori vegan realizzati con materiali eco-compatibili nel cui processo di produzione non vengono coinvolti in nessun modo derivati di origine animale. Per i suoi prodotti infatti, non utilizza pelli, cuoio, lana, seta o qualsiasi altro materiale che possa provocare inutili sofferenze agli animali cercando le soluzioni meno dannose per l’ambiente, puntando sulla qualità. Un altro punto di forza è la filiera corta: tutta la produzione è realizzata in Nord Italia per sostenere le realtà artigiane locali del settore, per far sopravvivere la cultura del lavoro calzaturiero ed evitare inutili sprechi energetici. Il sandalo infradito proposto da Cammina Leggero è costruito con un’unica stringa che ferma il piede alla suola, pensato con una microfibra leggera e morbida, effetto “scamosciato”. Le cuciture sono ridotte al minimo, mantenendo la linea essenziale del piede nudo.

Nonostante la semplicità della forma, l’infradito è costruito su una suola tecnica eccellente in termini di comodità, capacità anti shock e flessibilità. Il plantare si termoforma alla pianta del piede con l’uso, rendendo il sandalo molto comodo. La camminata è gestita dai punti di allacciamento sulla caviglia consentendo un passo sicuro e fermo. Inoltre è lavabile in lavatrice a freddo, ciclo breve, o entrare in contatto con l’acqua senza conseguenze.

I contenuti di questo post non sono legati a nessun tipo di operazione commerciale.

Le aziende e i prodotti segnalati sono stati recensiti di mia iniziativa e in base ai miei gusti e valori.

Tessa Gelisio

Ti potrebbe anche interessare

2 Commenti

  • Commenta
    giulia
    29 Luglio 2020 at 10:59

    I modelli sono uno più bello dell’altro, ne devo scegliere un paio e tra queste ho serie difficoltà a trovarne solo uno…anche il rapporto qualità prezzo è buono, forse quelle in sughero mi incuriosiscono un pò più delle altre

    • Commenta
      Tessa Gelisio
      30 Luglio 2020 at 16:03

      Quelle in sughero sono splendide!

    Scrivi un commento