A tavola In evidenza

I cibi afrodisiaci esistono: ecco quali sono

Gli alimenti che risvegliano la passione e i nemici della libido

Il tema dei cibi afrodisiaci è antico quanto il mondo: nei secoli, varie civiltà hanno cercato gli alimenti in grado di risvegliare i sensi, migliorare le prestazioni sessuali e con esse la fertilità. Per gli aztechi i cibi magici erano l’avocado e il cioccolato, per i greci i fichi, per gli egizi la lattuga; in Asia tuttora si utilizzano diverse spezie, come lo zafferano.

Bando a miti e leggende metropolitane: i cibi con un effetto positivo sull’eros esistono eccome. La Dott.ssa Monica Artoni, Dietista, mi ha spiegato che si va ben oltre l’aspetto psicologico dello stretto legame tra cibo e sessualità, perché il desiderio ha anche una componente fisiologica: «Esistono davvero cibi afrodisiaci in grado di aumentare la risposta dell’organismo, ad esempio stimolando ormoni come il testosterone, con un effetto positivo sulla libido di uomini e donne.»

Foto: www.meteoweb.eu

Il cibo però può influenzare la vita sessuale sia in maniera positiva, sia negativa; ecco quindi qualche suo consiglio per portare in tavola piatti a base di cibi afrodisiaci e quelli che invece non andrebbero consumati se sperate in un “dopo cena”.

I CIBI CHE AUMENTANO IL DESIDERIO…

1) Frutti rossi

Foto: www.alfemminile.com

Fragole, mirtilli e frutti di bosco in genere non dovrebbero mancare sulla tavola per tanti motivi; tra gli altri, sono ricchi di zinco, un minerale fondamentale anche per aumentare il desiderio sessuale. È infatti uno stimolatore degli ormoni sessuali, oltre che favorire il corretto funzionamento dei sensi di vista, tatto e olfatto: negli uomini fa crescere la quantità di testosterone, ma predispone all’intimità anche le donne. È dimostrato che una carenza di zinco possa causare un calo della libido.

2) Ostriche

Foto: www.buttalapasta.it

Un’altra ottima fonte di zinco sono le ostriche. Nessuna leggenda metropolitana quindi per uno dei cibi considerati afrodisiaci fin dall’antichità (la loro fama si è diffusa per via della forma, che ricorda gli organi femminili); da smentire invece gli altri crostacei: gamberi, scampi, vongole e cozze non contengono sostanze chimiche particolari da giustificare un aumento della libido, ma è il fatto di consumarli con le mani a dare loro un significato erotico.

3) Cocomero

Foto: www.ambientebio.it

In pochi lo sanno, ma il frutto estivo per eccellenza è anche un ottimo afrodisiaco. Il merito va alla citrullina, un aminoacido che stimola la circolazione sanguigna facilitando l’attività sessuale: per i ricercatori è una sorta di Viagra naturale!

4) Frutta secca

Foto: www.greenme.it

Questa particolare proprietà della frutta secca è nota da tempo, tanto che già nel Medioevo era alla base dei famosi filtri d’amore. Mandorle, nocciole e soprattutto noci non dovrebbero mai mancare nell’alimentazione quotidiana: soprattutto queste ultime, perché oltre ad aumentare il desiderio in entrambi i sessi, nell’uomo un consumo regolare permette una migliore qualità dello sperma e un “effetto Viagra”.

5) Caffè

Foto: www.nonsprecare.it

Anche il caffè aiuta a risvegliare la passione: aumenta sia il desiderio sia la qualità della prestazione, prevenendo flop a letto.
Occhio però alle dosi: per poter beneficiare di queste proprietà occorre berlo regolarmente, almeno 3 tazzine al giorno, ma mai più di 5 per non incorrere in effetti collaterali.

 

… E QUELLI DA EVITARE

1) Cioccolato

Foto: www.ok-salute.it

O meglio, se dovessimo dire se il cioccolato sia un afrodisiaco, bisognerebbe rispondere “Ni”. Il cioccolato fondente fa bene perché è ricco di antiossidanti, polifenoli, vitamine, che migliorano il tono dell’umore, ma per godere dei benefici della teobromina, una sostanza eccitante che stimola il desiderio in uomini e donne, bisognerebbe consumare varietà con percentuali di cacao almeno dell’85-90%. La maggior parte delle persone consuma troppo cioccolato senza badare alla qualità, e questo può portare all’effetto opposto perché un alto contenuto di zuccheri causa un’inziale euforia, seguita da uno stato di sonnolenza (che non aiuta nel proseguimento di serata!).

2) Carboidrati e grassi

Foto: www.medicinalive.com

Per lo stesso motivo andrebbero evitati cibi ad alto indice glicemico, che alzano gli zuccheri in maniera troppo rapida con un brusco calo successivo.
I formaggi, per il loro alto contenuto di lattosio, possono causare gonfiore addominale, e come i fritti e i cibi grassi in generale rendono difficoltosa la digestione, richiamando l’afflusso di sangue allo stomaco e lasciandone sprovvisti gli organi sessuali.

3) Liquirizia

Foto: www.style24.it

Se per tanti motivi fa bene, e fino a poco tempo fa l’unico effetto collaterale riconosciuto era un innalzamento della pressione, un gruppo di ricercatori italiani ha scoperto che abbassa i livelli di testosterone, facendo calare anche il desiderio sia negli uomini sia nelle donne. Per essere più precisi, uno studio pubblicato sulla rivista internazionale New England Journal of Medicine, affermava che riducesse questo ormone addirittura del 44%.

4) Alcol

Foto: www.donnamoderna.com

A basse quantità, 1 o 2 bicchieri al massimo, può essere d’aiuto perché regala un po’ di disinibizione, ma se si esagera può provocare sonnolenza (sempre per via degli zuccheri) o addirittura un collasso, oltre a diminuire la libido e causare disfunzionalità nell’uomo.

5) Crucifere

Foto: www.soluzionidicasa.com

Cavoli, broccoli e broccoletti andrebbero evitati nel menu di una cena a due. Sono difficilmente digeribili e provocano fermentazioni a livello intestinale, con conseguente gonfiore addominale che può creare qualche disagio durante un tête-à-tête.

 

Come avrete capito, cibo ed eros vanno a braccetto: sfruttatelo nel modo giusto!

Nessun commento

Scrivi un commento

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi