Segreti beauty e le creme usate dalle celebrities | Ecocentrica
Provato per voi

I prodotti beauty delle star: cosa contengono?

Marchi famosi, prodotti cult, cifre da capogiro, ma non sempre ne vale la pena

Come fanno attrici e modelle ad avere sempre una pelle a prova di flash? Non si tratta solo del giusto make-up: per alcune di loro il tempo sembra non passare mai. Hanno certamente un pool di esperti della bellezza a cui affidarsi, ma anche la skin care casalinga fa la sua parte, visto che non hanno problemi a permettersi anche i cosmetici più cari e lussuosi. è vero che per loro la cura della pelle è una sorta di investimento, visto che dalla bellezza dipende il loro lavoro, ma “spulciando” in rete sui segreti di bellezza delle star, le loro creme viso abituali e i marchi preferiti, mi sono convinta sempre più che non siano tutte idee da copiare (conto in banca a parte).

Molte si professano amanti dei prodotti naturali, ma quelli che utilizzano poi così naturali non sono: insieme ad ingredienti singolari come il veleno di ape o di vipera, il sangue di drago, il caviale e via via più lussuosi come l’oro, nelle formulazioni compaiono anche i soliti ingredienti di sintesi (siliconi e paraffine in primis) che la cosmesi bio evita come la peste. Ovviamente non avendo utilizzato questi prodotti non posso parlare della resa, ma l’INCI mi fa dubitare che valga la pena di spendere queste cifre esorbitanti. Vi faccio qualche esempio.

 

Un prodotto che spopola tra le celebrities, soprattutto a Hollywood, è la Crème de La Mer, prodotto icona del marchio, dalle origini quasi leggendarie; fondato dal Dott. Max Huber, che ci mise 12 anni di ricerche per mettere a punto la formula a base di alga marrone del Pacifico, unita a vitamine e minerali che insieme agirebbero contro l’invecchiamento cellulare. Nonostante il richiamo al mare e alla natura, la composizione non è propriamente naturale: compaiono paraffina, petrolatum, isohexadecane (un filmante sintetico simile alle paraffine), cera microcristallina (idem), e due conservanti di sintesi, methylisothiazolinone e methylchloroisothiazolinone, potenziali allergizzanti.
Amato da molte star internazionali come Jennifer Lopez, Kim Kardashian, Jennifer Aniston, la top Kate Moss, che lo ritengono un prodotto miracoloso, praticamente l’elisir di lunga vita, se fosse così sarebbe un miracolo un po’ costoso: il vasetto di crema da 100 ml viene € 435,00 (ma si arriva a € 1.900,00 per quello da 500 ml!). Giusto le star possono permetterselo…

 

Diverse attrici invece, come la famosa Cate Blanchett, impazziscono per i brand orientali: uno su tutti, SKI-II, lussuoso brand giapponese. Tra i loro prodotti best sellers, ci sono sicuramente le maschere in tessuto, oggi piuttosto diffuse, ma che loro sono stati tra i primi a lanciare; dall’effetto illuminante e idratante grazie a bio-ingredienti come vitamine, minerali e amminoacidi, dice il sito. Peccato però che nella composizione compaiano anche glicoli (solventi di sintesi) e soprattutto parabeni. Il costo? 95 $ la confezione.

Altro prodotto cult è la Facial Treatment Essence, un’acqua idratante presentata molto bene come le maschere ma che contiene sempre diversi glicoli e parabeni. Anche questo non proprio alla portata di tutti: 229 $ per 230 ml!

 

Marchio famoso anche in Italia è Sisley Paris. Tra i prodotti da citare, “il trattamento da notte d’eccellenza”, come viene presentato sul sito, ovvero Supremÿa La Nuit: ripara la pelle danneggiata dall’invecchiamento grazie a un complesso di principi attivi vegetali. Qualche ingrediente naturale c’è, come burro di karité od olio di jojoba, ma nel lunghissimo INCI si trovano anche glicoli, filmanti di sintesi e BHT, un conservante classificato come interferente endocrino. Curiosi di conoscere il prezzo? € 570,00, per soli 50 ml di crema.

Nuovo cult però sono i prodotti della linea alla rosa nera, un ottimo ingrediente anti-age, ricco di acidi grassi Omega 3 e Omega 6, che nell’olio per il viso Huile Précieuse à la Rose Noire è unito ad altri oli vegetali. L’INCI in questo caso non è male, escluso solo per il primo ingrediente, ovvero lo squalene, di dubbia provenienza (per approfondire, leggete il post sullo squalene nei cosmetici). Certo come olio viso non è a buon mercato: una boccetta da 25 ml viene € 173,50!

 

Non c’è che dire, i cosmetici naturali (veri o apparentemente tali) hanno sempre il loro fascino, anche sulle dive. Anche se ultimamente, ai “soliti” oli ed estratti vegetali, si stanno affiancando alcuni ingredienti direi piuttosto curiosi: se qualcuno ancora storce il naso davanti alle creme con bava di lumaca, che ne direste di quelle a base di veleno di vipera? Dicono che contenga una tossina molto simile a quella del botulino, garantendo quindi lo stesso effetto lifting di un’iniezione di botox. Il marchio di cosmesi luxury Rodial ha creato una linea apposita chiamata Snake, che propone tra gli altri il siero Snake Serum O2 (€ 144,00 per 30 ml), per ossigenare meglio la pelle e lisciare istantaneamente le rughe. Ora, se funzioni davvero così non ne ho idea, certo è che le sostanze dell’INCI mi lasciano qualche dubbio: è praticamente un elenco di siliconi!

Certo non sono nuovi agli ingredienti atipici: hanno anche una linea dedicata al “sangue di drago” (si tratta di un estratto botanico, una resina che si trova in alcune piante e che aiuta a combattere i radicali liberi, prevenendo l’invecchiamento). L’attrice americana Emma Stone, vista di recente nel pluripremiato film “La La Land”, è una fan della Dragon’s Blood Hyaluronic Mask, che oltre a lisciare le linee d’espressione mantiene l’idratazione della pelle; anche in questo caso io ho i miei dubbi, visto che si tratta sempre di un mix di sostanze siliconiche che lisciano sì, ma impediscono anche la traspirazione. Il prezzo, “solo” € 52,00 per 50 ml.

 

Un altro ingrediente naturale molto in voga di recente, anche se decisamente più ricercato, è il caviale. Angelina Jolie e Victoria Beckham sono fedeli al marchio svizzero La Prairie, che ha creato una linea a base proprio di uova di caviale, che dovrebbero regalare un effetto rassodante. L’azienda stessa definisce questi prodotti un’icona, visto che sono stati tra i primi ad utilizzare il caviale nei cosmetici; tra questi c’è la crema, Skin Caviar Luxe Cream, ad effetto lifting, alla “modica cifra” di € 444,00 per 50 ml.
Purtroppo non sono riuscita a reperire l’INCI (cosa che già di per sé però non è un buon segno), ma quello della Platinum Rare Collection Cellular cream non è certo naturale: glicoli, PEG, squalane, filmanti di sintesi, polysorbate 60, un emulsionante di origine petrolifera. E il prezzo è da capogiro: € 1.095,00 per 50 ml!

Non c’è da meravigliarsi visto che l’ingrediente chiave è il platino. La cosmesi di lusso si serve spesso di ingredienti preziosi, presi in prestito alla gioielleria, come platino, perle, diamanti e perfino oro puro, dall’azione anti-età, nutrienti e illuminanti (pare). Qualche esempio? La Or Rouge Face Cream di Yves Saint Laurent (357 $ / 50 ml), che agisce su rughe, segni d’espressione, perdita di tono e macchie; peccato che costi davvero quanto un gioiello, con i suoi 375,00 $ per 50 ml!

L’attrice inglese Keira Knightley utilizza invece Excellence énegie Or trattamento giorno di Einsenberg (€ 239,00 / 50 ml), a base di peptidi di seta e oro puro; nell’INCI però c’è molto altro: glicoli, siliconi, polysorbate, PEG… che si pagano a caro prezzo.

 

Scommetto che ora non vi lamenterete più dei prodotti che vi propongo su Ecocentrica: alcuni magari avranno un prezzo leggermente superiore alla norma, ma lo valgono completamente per quanto riguarda INCI ed efficacia!

 

N.B.: Le mie considerazioni sugli ingredienti le ho fatte alla luce di studi scientifici, opinioni di esperti di cui mi fido, fonti come EcoBioDizionario o i regolamenti delle certificazioni eco-biologiche.

 

Anche tu hai la sostenibilità nel cuore? Allora attiva l’energia pulita di LifeGate Energy per la luce della tua casa. È la migliore azione per chi ha a cuore la salute del pianeta. Scegli adesso per la tua casa energia 100% rinnovabile, 100% made in Italy. Risparmia attivandola facilmente online, cliccando qui sopra.

Nessun commento

Scrivi un commento