In evidenza Provato per voi

La corretta skincare per viso e corpo da fine estate

Vediamo insieme come prendersi cura della pelle dopo l’estate con una beauty routine idratante e lenitiva, che faccia anche durare più a lungo l’abbronzatura.

La pelle d’estate è bellissima, luminosa e abbronzata, grazie alle tante ore passate all’aperto e sotto i raggi solari. Proprio questi, però, hanno anche delle controindicazioni, come l’invecchiamento cutaneo; e se aggiungiamo i fattori ambientali come le temperature elevate, magari alternate da luoghi con l’aria condizionata, i bagni in mare in piscina, le esposizioni prolungate, è facile capire come mai tante donne lamentino un peggioramento non appena l’estate finisce.

Al rientro delle vacanze, se vogliamo mantenere i benefici conquistati, dobbiamo dedicare un po’ di tempo alla cura della pelle di viso e corpo: è il momento di fare il pieno di idratazione, ingredienti antiossidanti che combattono i radicali liberi (responsabili dell’invecchiamento), sostanze rinfrescanti e lenitive, nonché di adottare qualche accorgimento per far durare più a lungo la tintarella.
Ecco i miei consigli per una beauty routine su misura per la pelle stressata dal sole!

I must have per la cura del viso

Se la pelle è disidrata o irritata dalle lunghe esposizioni al sole, la detersione deve essere delicata: meglio evitare i prodotti schiumogeni e preferire il classico latte detergente, soprattutto se arricchito da principi attivi idratanti e antiossidanti.

EDITH COSMESI – Latte Detergente Viso (€ 21,50 / 250 ml)
(3 stelle)

Questo detergente fa parte della linea al melograno, un ingrediente famoso per la sua azione antiossidante e antinfiammatoria; nella formula sono presenti anche idrolato di hamamelis, lenitivo, oli di mandorle e di vinaccioli, e zafferano, un ottimo anti-age. Un prodotto dalla texture leggera, adatto a tutti i tipi di pelle, da quelle sensibili a quelle miste.
Molto delicato ma super efficace: pulisce in profondità e strucca benissimo. Un ottimo prodotto.

Lo step successivo è il tonico: scegliete una formula lenitiva ed equilibrante, adatta anche alle pelli sensibili.

CHIÒ – “H2[Chiò]” Tonico Energizzante, Illuminante, Idratante (€ 18,00 / 100 ml)
(3 stelle)

Un prodotto a base di bava di lumaca, come tutta la linea: è un ottimo ingrediente anche post sole, perché ha azione rigenerante e riparatrice, stimola il rinnovo cutaneo e aiuta a preservare il film idrolipidico della pelle. Contiene anche sostanze idratanti come l’aloe vera, antiossidanti come l’estratto di ginseng e lenitive come l’idrolato di camomilla; adatto a tutti i tipi di pelle, si può vaporizzare a piacere al bisogno.
L’ho utilizzato spessissimo in estate, anche in spiaggia, quando avevo bisogno di rinfrescare la pelle o se la sentivo tirare: idrata senza ungere né appesantire.

La crema viso ideale per questa stagione? È a base di ingredienti emollienti ma anche antiossidanti, per contrastare i radicali liberi indotti dai raggi solari e dallo smog cittadino che ci attende al rientro dalle vacanze.

JUVENIIS – Crema Viso CronoLife Anti Age (€ 24,00 / 30 ml)
(2 stelle)

Prodotto novità di questo marchio che arriva dalla Sardegna: ha azione anti-age, grazie al retinolo contenuto che regala un “effetto lifting”, stimola la produzione di collagene, protegge dall’inquinamento, e in più idrata e rigenera la pelle grazie a ingredienti come burro di karité, olio d’oliva e proteine del grano.
Delicata, senza profumazione, si applica e si stende bene.

Una o due volte a settimana, dedicate qualche minuto in più alla vostra skincare e applicate una maschera viso: lenitiva, idratante, anti-imperfezioni, a seconda del vostro tipo di pelle.

GYADA COSMETICS Radiance – Maschera Viso in Tessuto Illuminante (€ 5,90)
(2 stelle)

Uno degli ultimi prodotti della linea a base di vitamina C: si tratta di una maschera in tessuto (costituita da cellulosa vegetale al 100%), a base di estratti naturali ricchi di questo ingrediente come melograno, uva ursina, zafferano, bacche di Goji. Ha un leggero effetto esfoliante grazie all’acido ferulico, che ha anche azione antiossidante e aiuta a schiarire le macchie cutanee; il primo ingrediente dell’INCI è l’aloe vera, ottimo idratante.
Mi è piaciuta moltissimo: lascia la pelle fresca, morbida e luminosa.

Reidratare la pelle del corpo (e salvare l’abbronzatura)

Innanzitutto, occhio alla detersione: optate per un prodotto delicato, privo di tensioattivi aggressivi, meglio se arricchito con sostanze nutrienti. Preferite la doccia al bagno e non utilizzate acqua troppo calda, perché favorisce la desquamazione: la cute risulterebbe ancora più secca e perdereste l’amata tintarella!

PHITOFILOS – Bagnodoccia nutriente (€ 11,40 / 250 ml)
(3 stelle)

Tra i bagnodoccia proposti dal marchio, questa è la versione per le pelli più secche: è a base di olio extravergine d’oliva ed estratti di albicocca, carota, cocco e riso, che idratano e proteggono la pelle dalle aggressioni esterne. Come tutti gli altri prodotti, è formulato senza potenziali allergeni, nemmeno quelli naturali, ed è certificato bio da AIAB.
Ha una profumazione calda, che mi ricorda la mandorla, e la consistenza densa: si sente che nutre a fondo.

Contro la pelle secca, non c’è niente di meglio dello scrub: nonostante le credenze, l’esfoliazione non fa perdere l’abbronzatura, anzi, eliminare le cellule morte farà risaltare il colorito rendendolo più luminoso e omogeneo. L’importante è non esagerare: una volta alla settimana è sufficiente.

TEAOLOGY SKINCARE – Green Tea Reshaping Body Scrub (€ 9,00 / 150 g)
(3 stelle)

Un marchio che ho scoperto da poco, che ha realizzato una linea di cosmetici a base di tè, famoso per il suo potere antiossidante; per questo scrub è stato utilizzato del tè verde biologico, che ha anche proprietà depurative. Nella formula sono presenti anche oli essenziali di rosmarino e mandarino, purificanti e illuminanti, più olio di girasole; l’esfoliazione è data da sale marino.
Dalla profumazione particolare e agrumata, è molto buono perché ha la parte granulosa abbondantissima e finissima, mentre la parte oleosa è leggera, quindi piacerà sicuramente anche a chi non ama le sensazioni untuose. Lascia la pelle super morbida e nutrita.

Ovviamente, non può mancare una crema nutriente e protettiva, da applicare ogni giorno dopo la doccia. Avete presente la sana abitudine di utilizzare sempre il doposole durante le vacanze estive? Non perdiamola: è importante continuare a idratare la pelle anche a fine estate, sia perché è ancora stressata dal sole, sia perché è un altro stratagemma per prolungare ancora un po’ l’abbronzatura.

BIOEARTH Consho – Crema Doposole (€ 20,00 / 250 ml)
(2 stelle)

È il doposole della linea Consho, di cui vi ho parlato nel post sulle migliori creme solari bio: le formule dei prodotti sono completamente naturali, vegan e con materie prime da agricoltura biologica; sono certificati AIAB e a base di ingredienti approvati dal famoso disciplinare EcoBioControl di Fabrizio Zago, inoltre sono contenuti in packaging con materiali sostenibili e plastic free!
La crema doposole contiene aloe vera, oli di girasole e rosa mosqueta, più estratti di cetriolo (ricchissimo di acqua, combatte la disidratazione) e di zenzero (dall’azione antiossidante); una crema ideale come doposole ma anche per idratare e contrastare l’invecchiamento cutaneo. Dalla profumazione fresca e leggera, dà una sensazione lenitiva ed è anche abbastanza nutriente pur lasciando la pelle asciutta, morbida, nutrita. Ottimo prodotto!

Piedi secchi e talloni screpolati dopo il mare sono un classico: tra sabbia, acqua di mare, piscina, magari scarpe non comodissime per le uscite serali, non c’è da stupirsi. Dopo la doccia o un pediluvio rilassante, applicate sempre una crema specifica per i piedi; meglio ancora se fate un bell’impacco, da coprire con pellicola e un paio di calzini in cotone, e lasciar agire almeno un’ora!

ILIANA – Crema Piedi Purificante Rinfrescante (€ 9,50 / 100 ml)
(3 stelle)

Contiene ingredienti ad azione nutriente, come glicerina e olio di girasole, ma anche antibatterica, ovvero oli essenziali di salvia, eucalipto e timo, per contrastare la formazione di cattivi odori, più centella asiatica, utile per stimolare la circolazione e combattere i gonfiori. Le materie prime sono tutte naturali e quelle tipiche della Sardegna, zona di provenienza del marchio.
La consistenza è bella cremosa, densa e nutriente; si assorbe benissimo, ha profumo intenso e balsamico e lascia una piacevole sensazione di freschezza.

La beauty care di fine estate non si conclude qui: a breve dedicherò un post ai capelli secchi e sfibrati e su come farli tornare in forma al rientro dalle vacanze. Se l’argomento vi interessa, vi aspetto qui su Ecocentrica!

Legenda:

(1 stella) = buono
(2 stelle) = ottimo
(3 stelle) = qualcosa di eccezionale!

I contenuti di questo post non sono legati a nessun tipo di operazione commerciale.
Le aziende e i prodotti segnalati sono stati recensiti di mia iniziativa e in base ai miei gusti e valori.

Tessa Gelisio

Ti potrebbe anche interessare

Nessun commento

Scrivi un commento