Maschere per il viso, tutti i tipi e ingredienti | Ecocentrica
Provato per voi

Maschere per il viso: tutti i tipi (e gli ingredienti)

Alla scoperta dell’INCI dei prodotti in commercio

Anche se non si ha tempo per una beauty routine completa, una maschera al viso la si fa sempre volentieri: rappresenta un momento di relax, una pausa per prendersi cura di sé, tanto che gli esperti di bellezza raccomandano di stendersi e rilassarsi nel tempo di posa per renderla ancora più efficace.

Prima però occorre scegliere il prodotto giusto, e non è sempre facile visto che in commercio non c’è che l’imbarazzo della scelta: purificanti, esfolianti, nutrienti, effetto lifting…
Ecco i principali tipi di maschera per il viso che potreste trovare:

  • Idratante: un classico rimedio alla “pelle che tira”, dovrebbe contenere soprattutto sostanze emollienti come oli o burri;
  • Purificante: solitamente a base di argilla, è indicata soprattutto per combattere oleosità e imperfezioni, ma può essere usata anche da chi cerca un rimedio detox;
  • Illuminante: per il colorito spento, tipico di chi vive in città dove regna lo smog, servono ingredienti antiossidanti;
  • Anti-age: rassodanti o liftanti, aiutano a rendere la pelle più elastica e combattere i radicali liberi.

Una volta individuata quella più adatta al proprio tipo di pelle, non è finita: prima di cedere alle promesse dei claim pubblicitari e degli stilli sulle confezioni, meglio guardare da vicino l’INCI.

Ho cercato qualche prodotto famoso per ogni tipo di maschera, mettendo a confronto quello che promettono di ottenere con la lista di ingredienti: vediamo se l’apparenza inganna?

AVENE – Maschera lenitiva idratante (€ 16,40 / 50 ml)

Come si presenta: “Gli elementi idratanti della sua formula contribuiscono a ripristinare la barriera cutanea e favoriscono l’idratazione ottimale della pelle. L’Acqua termale Avène, lenitiva e addolcente, dona alla pelle un’immediata sensazione di comfort. Senza parabeni.”

Ingredienti da segnalare: Paraffinum liquidum, un derivato del petrolio, solo al 2 posto; Hydrogenated Palm/Palm kernel oil PEG-6 esters (anche i PEG sono derivati petroliferi); Triethanolamine (può generare ammine, sostanze cancerogene); cera microcristallina (un composto simile alla paraffina); PEG-100 stearate; propylene glycol (è un solvente, in parte di derivazione petrolifera); carbomer (è un addensante, completamente sintetico); Disodium EDTA (sequestrante di metalli, inquina il mare); Phenyl trimethicone (un silicone, non biodegradabile).

Molto deludente per un prodotto di farmacia…

 

GEOMAR – Maschera viso 5 minuti esfoliante, illuminante (€ 1,29 / 15 ml)

Come si presenta: “La Maschera Viso Esfoliante GEOMAR è un trattamento specifico che idrata ed elimina dolcemente le cellule morte e le impurità dalla pelle del viso, favorendone il rinnovamento cellulare, in soli 5 minuti. Non contiene parabeni, siliconi, coloranti, oli minerali ed il profumo è senza allergeni.”

Ingredienti da segnalare: Polyethylene (plastica in microgranuli); Polyacrylamide (è un composto acrilammide, una sostanza neurotossica); C 13-14 Isoparaffin (sintetica, contiene paraffina ed è tossica per gli organismi acquatici); Laureth-7 (un emulsionante derivato dalla raffinazione del petrolio); Disodium EDTA; Methylisothiazolinone (un conservante di sintesi altamente allergizzante).

Diffido sempre da chi si vanta dei “senza” in etichetta. Se non ricordate l’enorme problema delle microplastiche, vi consiglio di leggere l’articolo al link!

 

L’ORÉAL Argilla Pura – Maschera esfoliante (€ 9,90 / 50 ml)

Come si presenta: “I Laboratori L’Oréal Paris hanno creato una texture maschera-scrub che non secca la pelle, associando 3 argille minerali all’estratto di alga rossa dalle proprietà esfolianti, per levigare la pelle e restringere i pori.”

Ingredienti da segnalare: Propylene glycol; Ciclohexasiloxane (silicone); Dimethicone (silicone); PEG-100 Stearate; Polysorbate 20 (sostanza di sintesi non biodegradabile); Carbomer; Triethanolamine; Dimethiconol (silicone).

Praticamente un concentrato di sostanze filmanti.

 

NUXE – Maschera idratante Crème fraîche® de beauté (€ 16,95 / 50 ml)

Come si presenta: “Questa maschera idratante SOS, ai latti vegetali e acido ialuronico è un vero e proprio infuso di freschezza e benessere per le pelli più assetate. Offre 48 ore di idratazione, lenisce e protegge dall’inquinamento. Le sensazioni di pelle che tira diminuiscono; i tratti sono distesi. La pelle ritrova immediatamente freschezza, morbidezza e comfort.”

Ingredienti da segnalare:  Hydroxyethyl Acrylate/Sodium Acryloyldimethyl Taurate Copolymer (un polimero di sintesi non biodegradabile); Polysorbate 60.

Nonostante l’inci lunghissimo, le sostanze a semaforo rosso sono solo queste; meno peggio di altri prodotti, ma per i loro prezzi tanto vale acquistare un cosmetico completamente eco-bio.

 

SHISEIDO Benefiance – Pure Retinol Intensive Revitalizing Face Mask (€ 58,50 / patch 4 pz.)

Come si presenta: “Previene e attenua rapidamente tutti i tipi di rughe e il rilassamento cutaneo. La sua efficacia è data dall’azione di un’esclusiva formula ricca di Retinolo Puro, unito a Clorella ed altri principi attivi anti-età.”

Ingredienti da segnalare: Butylene glycol (è sempre della famiglia dei glicoli, è costituito con petrolio); Phenyl trimethicone; PEG-60 hydrogenated castor oil; Carbomer; BHT (un conservante di sintesi considerato interferente endocrino e possibile cancerogeno da IARC); Polysorbate 20; Trisodium EDTA; Buthylphenyl methylpropional, Hexyl cinnamal, Alpha-isomethyl ionone, Linalool, Limonene, Citronellol; Hydroxyisohexyl 3-cyclohexene carboxaldehyde, Geraniol (allergeni del profumo, anche di sintesi); Methylparaben (anche i parabeni sono disturbatori endocrini).

INCI pessimo. Bocciato.

 

SISLEY – Masque crème à la rose noire (€ 120,00 / 60 ml)

Come si presenta: “è un vero concentrato di giovinezza per la pelle.Ricca di attivi anti-età (Estratto di Rosa Nera, Padina Pavonica, Calice di Alkekenge), questa maschera agisce istantaneamente su tutti i segni della stanchezza apportando alla pelle giovinezza e vitalità.”

Ingredienti da segnalare: Hydroxyethyl Acrylate/Sodium Acryloyldimethyl Taurate Copolymer; Butylene glycol; PEG-100 stearate; Pentylene glycol (anche questo della famiglia dei glicoli); Polysorbate 60; Tetrasodium EDTA; Methylisothiazolinone; BHT; Linalool, Citronellol, Geraniol (allergeni del profumo).

Troppi ingredienti che non vorrei vedere. Per non parlare del prezzo…

 

Per risparmiare e non mettere sostanze potenzialmente dannose sulla pelle, provate una maschera naturale e fai da te, come quella suggerita nell’articolo sulla SPA casalinga. Altrimenti, cercate i prodotti certificati!

 

N.B.: Le mie considerazioni sugli ingredienti le ho fatte alla luce di studi scientifici, opinioni di esperti di cui mi fido, fonti come il dizionario EcoBioControl o i regolamenti delle certificazioni eco-biologiche.

1 Commento

  • Commenta
    Sandra
    22 gennaio 2018 at 17:24

    Il prezzo alto, la marca , e l’acquisto in farmacia non ne fanno prodotti sicuri.

  • Scrivi un commento