Nutrizionista sportivo: un importante alleato dell’atleta | Ecocentrica
Occhio al benessere

Nutrizionista sportivo: un importante alleato dell’atleta

Negli ultimi anni è nettamente aumentata l’attenzione dedicata all’alimentazione, che viene concepita in maniera sempre più ampia e che assume un ruolo essenziale nel migliorare il benessere del corpo e non solo. Ciò che si mangia deve soddisfare precise esigenze dell’organismo ed è essenziale impostare una dieta appropriata al proprio stile di vita, all’età ed eventualmente a specifici risultati da raggiungere, come perdita di peso o sviluppo muscolare.

Se per esempio ci si dedica ad un’attività sportiva, questo aspetto assume un ruolo rilevante in vista del raggiungimento dei propri obiettivi, e diventa quindi fondamentale avere il supporto di un nutrizionista sportivo che sappia redigere piani alimentari ben calibrati, adatti ai periodi di allenamento o di gara, in modo da riuscire a trarre il meglio di sé a livello di condizione fisica e performance atletica.

Lo sport richiede un impegno significativo che comprende faticosi allenamenti ed una grande costanza e presuppone il raggiungimento del peso ideale e il suo mantenimento, da perseguire anche grazie ad un’alimentazione mirata, frutto di una razionale pianificazione. L’atleta necessita di essere sottoposto a visite mediche accurate, che prendano in considerazione sia la situazione attuale che quella passata, esaminando attentamente diversi fattori, come la distribuzione della massa grassa e di quella magra e il livello di idratazione dell’organismo, per poter elaborare una precisa valutazione generale.

Una volta ottenuti tutti i dati, il nutrizionista esperto è infatti in grado di delineare uno schema alimentare che assicuri le giuste energie per sopportare allenamenti e gare, da ottenere assimilando le sostanze nutritive essenziali nella giusta quantità, proporzione e varietà. 

Una dieta per sportivi tiene conto degli obiettivi da raggiungere sia a livello agonistico che fisico, come per esempio dopo serrate sessioni di allenamento pre-gara oppure durante le competizioni. Inoltre, un’alimentazione equilibrata diventa un indispensabile strumento per aumentare la resistenza agli infortuni o migliorare l’eventuale processo di guarigione in caso non si riesca a prevenirli, come può comunque succedere se si svolge intensa attività. In una situazione di questo tipo, il nutrizionista può modulare il piano alimentare a seconda della fase che si attraversa, di riposo forzato, di riabilitazione o di vera e propria ripresa dell’attività, in modo da bilanciare al meglio apporto calorico e sostanze da assimilare ed accorciare tempi e modalità di recupero.

Rivolgersi ad un centro affidabile e specifico per ottenere consulenza e l’elaborazione di una dieta personalizzata consente quindi di ottenere il massimo a livello sportivo, andando ad aiutare il proprio organismo a rinforzarsi ed evitando perdite di peso eccessive o dannose per la salute, che coinvolgono magari anche massa muscolare.

Professionisti della nutrizione si possono trovare su mynutritional.it di Susanna Agnello e nei diversi ambulatori presenti in Italia, dove un team di esperti mette a disposizione le proprie competenze per soddisfare esigenze specifiche a livello nutrizionale e fornire tutta l’assistenza necessaria a raggiungere gli obiettivi in piena salute e vitalità.

Ti potrebbe anche interessare

Nessun commento

Scrivi un commento