Provato per voi

Pulizia del viso fai da te: tutti gli step e i prodotti bio

Anche a casa è possibile eseguire una profonda pulizia del viso come dall’estetista: vediamo i passaggi fondamentali e i migliori cosmetici bio per realizzarli.

La maggior parte delle volte siamo di fretta, oppure è tardi e non vediamo l’ora di andare a dormire, perciò la pulizia del viso si limita alla semplice azione di rimuovere il make-up (da non dimenticare mai, non importa quanto siamo stanche!). La cura della pelle, però, richiede qualche attenzione in più: detersione, tonico, crema, eventualmente siero e contorno occhi come gesti quotidiani e, occasionalmente, una pulizia del viso più profonda.

Se vogliamo che la pelle mantenga un aspetto giovane, fresco e luminoso, privo di impurità, di tanto in tanto dedicatele una beauty routine completa, che la rigeneri e la disintossichi in profondità. Molte donne credono che si possano ottenere risultati soddisfacenti solo passando la giornata in beauty farm e spendendo cifre da capogiro: e invece è possibile realizzare una altrettanto efficace pulizia del viso da te, comodamente a casa propria (dimostrato anche da molte dive di Hollywood, come Gwyneth Paltrow, che durante il lockdown ha svelato il suo rituale di bellezza casalingo). Se non sapete da che parte iniziare, vi tranquillizzo subito: bastano davvero pochi e semplicissimi step! Ve li elenco insieme ad alcuni prodotti green che potete provare, ma ovviamente sono solo indicazioni, dovete scegliere quelli più adatti al vostro tipo di pelle.

E allora vediamo insieme i passaggi fondamentali per una perfetta pulizia del viso fai da te!

1) Detersione per eliminare sporco e impurità prima di iniziare

Non c’è pulizia del viso senza detersione: è fondamentale rimuovere sebo, particelle di smog, make-up e qualsiasi cosa si sia depositata sul viso. Potete scegliere il detergente che preferite, dall’acqua micellare ai prodotti schiumogeni, in base alle vostre esigenze; meglio però optare per un prodotto delicato, per non sensibilizzare troppo la pelle.

PARENTESI BIO – “Ambrosia” Mousse Detergente Viso-Corpo (€ 14,90 / 150 ml)

Un prodotto multiuso: potete utilizzarlo come detergente per il corpo ma anche per il viso. Fa parte della linea Ambrosia, dedicata alle pelli più mature perché ricca di ingredienti idratanti e antiossidanti: contiene olio d’oliva, di Argan e di vita rossa, estratto di frutti come mirtillo, lampone e bacche di Goji, acido ialuronico, più malva, dall’azione lenitiva, così come l’amamelide, che aiuta anche a riequilibrare le pelli impure. Un prodotto quindi adatto a tutti i tipi di pelle, che protegge anche la circolazione.
Molto buona, leggera e piacevole profumazione; la consistenza è bella schiumosa, densa e soffice. Molto delicata, ma strucca benissimo la pelle e gli occhi.

2) Bagno di vapore per aprire i pori

Proprio come nei migliori centri estetici! In commercio esistono le saune facciali da utilizzare a casa, ma potete ottenere lo stesso risultato mettendo a bollire un pentolino d’acqua (e magari aggiungendo qualche goccia di olio essenziale, lavanda in caso di pelle mista, rosa per pelle secche e sensibili) e poi esporre il viso coprendosi con un asciugamano, come quando si fanno i suffumigi. Io vi consiglio un prodotto già confezionato, di un ottimo marchio.
Qualunque metodo scegliate, aprire i pori della pelle vi permetterà di pulirla a fondo.

DR. HAUSCHKA – Bagno di vapore per il viso (€ 26,90 / 100 ml)

Non ho mai provato questo prodotto in particolare, ma questo marchio è uno dei miei “must” da sempre, quindi sono certa di essere in buone mani!
Si tratta di una lozione a base di estratti di piante officinali, che hanno azione equilibrante ma anche lenitiva: perfetta per le pelli impure ma anche per quelle sensibili; basta aggiungerne 2 cucchiai in mezzo litro di acqua calda e poi esporre il viso per 5-10 minuti.

3) Esfoliazione per eliminare le cellule morte

Ora che la pelle è pronta, è il momento di rimuovere impurità e stimolare il rinnovo cellulare: la cute sarà più liscia, luminosa ed elastica! È un passaggio consigliato a tutte, che preferiate l’esfoliazione meccanica con il classico scrub con microgranuli oppure un peeling, che distacca le cellule morte grazie all’azione di enzimi, più adatto alla pelle sensibile perché più delicato.

ETEREA COSMESI – “Precious” Lift & Light Gold Peel (€ 39,90 / 500 ml)

3 stelle su 3 recensioni

Uno dei nuovi prodotti della linea a base di oro 24k di Eterea, un ingrediente dalla famosa azione antiossidante e illuminante. È un peeling che agisce con azione sia meccanica (ma i granuli sono molto piccoli) sia chimica ed enzimatica; dedicato in particolar modo alle pelli spente, contiene anche ingredienti che contrastano la formazione di macchie cutanee, nonché burri e oli vegetali per nutrire a fondo.
Si usa come uno scrub, massaggiandolo sul viso, ma lasciandolo agire qualche minuto prima di sciacquarlo; si sente attivo sulla pelle con un leggero pizzicore, rimuove bene le cellule morte. Io in generale non amo i prodotti esfolianti, ma questo è molto buono.

4) Maschera viso per equilibrare la cute

Un altro “trattamento urto”, da scegliere in base al tipo di pelle: se il problema sono sebo e impurità, completate la pulizia profonda con una maschera detox e purificante, ad esempio a base di argilla; altrimenti, una maschera idratante e lenitiva è ideale per calmare la pelle sensibilizzata.

LAKSHMI – “Pitta” Sensitive Mask (€ 20,80 / 25 g)

3 stelle su 3 recensioni

La maschera in tessuto della linea Pitta, per pelli sensibili, di Lakshmi, marchio che si ispira ai principi dell’ayurveda, è imbevuta di olio di macadamia, idrolato di fiordaliso dall’azione decongestionante, fiori di calendula, altea e malva, noti per le loro proprietà idratanti e calmanti, sono anche degli ottimi anti-age. Contiene anche un particolare complesso che riequilibra il microbioma cutaneo, ideale per proteggere la pelle da irritazioni e radicali liberi.
Molto buona: il tessuto è abbondantemente imbevuto di siero, che però si assorbe subito ed è super nutriente. Veramente un’ottima maschera.

5) Tonico per ripristinare il giusto pH

È proprio questa la funzione principale del tonico: riportare la cute al suo pH originario dopo la detersione e altri eventuali step. Di lozioni in commercio ne trovate a volontà, da quelle idratanti per pelli normali o secche, lenitive per cute sensibile, a quelle astringenti per controllare il sebo in eccesso; scegliete la vostra preferita, ma vi voglio dare un piccolo consiglio ecocentrico: picchiettate direttamente il tonico sul viso con le dita, così risparmierete batuffoli di cotone usa e getta!

ESSENTIA – Tonico per il viso (€ 10,50 / 200 ml)

Di questo marchio vi ho parlato spesso, sia per i suoi prodotti per la casa, sia per la cosmesi. Un altro che si è rivelato una bella sorpresa è questo tonico: a base di un mix di idrolati dall’azione lenitiva, come melissa, malva, elicriso e camomilla, adatto anche alle pelli più sensibili. È delicato, ha una piacevolissima profumazione, lascia la pelle bella rinfrescata. Mi piace molto anche questo prodotto, complimenti ai produttori, anche per la loro filosofia green: le materie prime, naturali e da agricoltura biologica, provengono da coltivazioni locali, inoltre il packaging è in bioplastica. Un punto in più per le consegne a domicilio (per ora nella zona di Milano e della Brianza) con mezzi elettrici!

6) Crema per idratare e calmare la pelle

Siamo giunti all’ultimo step: per concludere in bellezza, regalate alla vostra pelle una dose extra di idratazione. Se avete la pelle particolarmente secca potete optare per un prodotto dalla consistenza ricca, ma vista la stagione calda vi consiglio di optare per un prodotto idratante sì ma anche rinfrescante, che si assorba rapidamente e non appesantisca la cute.

CENTIFOLIA – Crema idratante “per tutta la famiglia” (€ 7,90 / 100 ml)

Questo è un marchio che ho trovato sull’e-commerce BioVeganShop: è di proprietà di uno dei più famosi laboratori di cosmesi naturale della Francia, e utilizza unicamente materie prime di origine vegetale (né di sintesi, né animale, infatti è certificato Vegan). Ha anche dei prezzi contenuti, come questa crema: un prodotto multiuso, da utilizzare sia per sul viso che sul corpo e adatto anche ai bambini; a base di burro di karité e di cacao, olio di mandorle, aloe, polvere di riso ed estratto di ginkgo biloba, ha azione idratante e lenitiva.
Mi piace perché ha una profumazione molto leggera e fresca, si applica benissimo e si assorbe perfettamente, ma pur essendo leggera nutre bene e lascia una bellissima sensazione sulla pelle. Davvero un buon prodotto.

Vi lascio alcune raccomandazioni degli esperti. Innanzitutto, quante volte fare la pulizia del viso: 1 volta a settimana in caso di pelle sensibile, anche 2 se normale o mista. Dedicatevi questa beauty routine nel weekend, o comunque quando sapete di non avere fretta: sarà anche un momento ideale per rilassarvi. Ora che siamo nel vivo della bella stagione, attenzione ai raggi solari: dopo questi trattamenti, la pelle può essere un po’ irritata (ad esempio dall’esfoliazione), perciò meglio evitare di esporsi al sole immediatamente dopo, soprattutto se si utilizzano prodotti con sostanze fotosensibilizzanti. Se avete qualche dubbio al riguardo, vi lascio il link a questo post con gli ingredienti dei cosmetici da non usare al sole!

Legenda:

(1 stella) = buono
(2 stelle) = ottimo
(3 stelle) = qualcosa di eccezionale!

I contenuti di questo post non sono legati a nessun tipo di operazione commerciale.
Le aziende e i prodotti segnalati sono stati recensiti di mia iniziativa e in base ai miei gusti e valori.

Tessa Gelisio

Ti potrebbe anche interessare

No Comments

Leave a Reply

Secured By miniOrange
Secured By miniOrange