Provato per voi

Doposole in commercio, cosa (non) usare

Gli ingredienti di 6 famosi prodotti

1.doposole in commercio - FullSizeRender

Abbiamo parlato di solari e di quanto sia importante proteggere la pelle dai raggi UV. Non lo è da meno però il doposole, un prodotto fondamentale per calmare la pelle, lenire i rossori in caso di scottature e idratare.

In commercio ormai l’offerta è varia: si va dai gel rinfrescanti alle creme dalle consistenze più ricche, a quelle dall’azione anti-age, per contrastare i danni dei raggi solari.

Se la regola di controllare la lista degli ingredienti è sempre valida, lo è a maggior ragione in questo caso, quando dobbiamo scegliere un prodotto da spalmare sulla pelle irritata dopo una giornata sotto il sole.

Quanti prodotti in commercio supereranno la prova inci? Guardate quelli che ho analizzato io.

NIVEA Sun – Crema rigenerante intensiva doposole (€ 9,90 / 300 ml)

nivea

Idratante e rinfrescante, contiene ingredienti lenitivi e rigeneranti.
Peccato che già in terza posizione ci sia l’alcool: non proprio il massimo sulla pelle irritata! La lista continua con solventi ed emollienti di sintesi, siliconi e un addensate, Sodium Carbomer, sempre di sintesi, per concludersi con il generico ‘Parfum’, che potrebbero essere profumi sintetici.
Sostanze sintetiche e poco adatte sulla pelle che è stata per ore al sole.

 

HAWAIIAN TROPIC – After sun Cooling Aloe Gel (€ 12,95 / 200 ml)

hawaiian tropic

Un gel dall’effetto rinfrescante, a base di aloe. Ma cos’altro ci sarà?
Polysorbate-20, un emulsionante di sintesi e di origine petrolifera, Carbomer, Triethanolamine (pericolosa perché può formare ammine, sostanze cancerogene), un conservante, Quaternium 15, cessore di formaldeide, e due coloranti di sintesi, di cui uno derivato dal petrolio.
La presenza di aloe non deve ingannare…

 

BOTTEGA VERDE – Sol Elicriso-Lozione doposole (€ 7,99 / 200 ml)

bottega verde

Cosa conterrà il prodotto di un marchio così naturale? Loro scrivono “olio di Mandorle dolci, estratti di Elicriso, Camomilla e Ratania, per un’azione rinfrescante lenitiva e idratante”.
Sì, ma non sono gli unici ingredienti. Impossibile non notare Propylene Glycol, vari siliconi, filmanti di sintesi, scendendo nella lista altri siliconi, Imidazolidinyl Urea (un conservante sintetico cessore di formaldeide), paraffina, Disodium EDTA, vari parabeni, Laureth-7 (un emulsionante di sintesi e in parte petrolifero) e 4 allergeni del profumo, anche sintetici.
Se questo è naturale…

 

SHISEIDO – After Sun Intensive Recovery Emulsion (€ 32,95 / 150 ml)

shiseido

Il prodotto per l’idratazione più intensiva, protegge la pelle dall’invecchiamento e la ristruttura dopo l’esposizione solare. Promette molto bene, ma cosa contiene?
Più bollini rossi che altro: polimeri di sintesi, Butyele Glycol (i glicoli sono solventi di sintesi derivati dal petrolio), una sfilza di PEG e PPG, Methyl Gluceth-10 (un emulsionante anche lui di sintesi e di origine petrolifera), Carbomer, Trisodium EDTA, ben 6 allergeni del profumo (anche sintetici) e per finire parabeni.
Un prodotto che io non userei!

 

LANCASTER – After Sun Lozione idratante viso e corpo (€ 43,90 / 400 ml)

lancaster

Un marchio famoso, soprattutto per i solari, di cui ha una gamma davvero vastissima; tra i doposole ho visto questo prodotto, quello dalla consistenza più leggera e rinfrescante, pensato per lenire la pelle irritata.
Insieme alla glicerina vantata in etichetta ci sono anche siliconi, paraffina, BHT (un conservante di sintesi già bandito in diversi Paesi perché è considerato un perturbatore endocrino), carbomer, 6 allergeni del profumo compresi quelli sintetici e infine un bel numero di parabeni.
Aumentano i prezzi e forse anche le sostanze dannose.

 

LIERAC – Sunissime siero riparatore SOS (€ 41,90 / 30 ml)

lierac

E finiamo con questo marchio, più o meno della stessa fascia di prezzo ma venduto anche in farmacia. Questo è un prodotto per il viso, per combattere l’invecchiamento causato dai raggi UV. Con estratto di Amamelis e olio di avocado, dicono…
Non dicono che ci sono anche siliconi, Polysorbate 60, paraffina, polimeri di sintesi, Propylene Glycol e per finire un colorante sintetico derivato dal petrolio.
Non riusciamo a chiuderla bene questa lista di prodotti…

 

Per quanto mi riguarda, preferisco i soliti rimedi naturali: come doposole sono perfetti, sia per idratare sia in caso di scottature, aloe vera, burro di karitè e olio di mandorle dolci, nella loro versione pura al 100%. Sicuri, efficaci ed economici!

 

N.B.: Le mie considerazioni sugli ingredienti le ho fatte alla luce di studi scientifici, opinioni di esperti di cui mi fido, fonti come il Biodizionario o i regolamenti delle certificazioni eco-biologiche.

Nessun commento

Scrivi un commento

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi