Green lifestyle

Matrimonio in chiave green

Dal vestito in tessuti naturali alle bomboniere solidali, alcune idee per una cerimonia ecosostenibile

3.spose ecologiche - FullSizeRender - Copia

Le nozze green sono una tendenza in continua crescita: la consapevolezza del nostro impatto sull’ambiente è notevolmente aumentata e influenza i piccoli gesti di tutti i giorni come gli eventi più importanti, il matrimonio ma anche il battesimo dei propri figli.

Direi per fortuna: con il consumismo degli anni passati, il giorno del “sì” costava all’ambiente circa 7 tonnellate di CO2!

Oggi invece sono tante le soluzioni per cerimonie rispettose della natura, proposte anche da diverse wedding planner. Ecco qualche esempio.

 

ABITO

Il primo pensiero di ogni futura sposa: il vestito. Per un matrimonio green anche l’abito nuziale deve rispettare questa filosofia: spazio quindi a materiali ecocompatibili. Vi consiglio gli abiti ecologici di Alta Rosa, atelier toscano che utilizza solo tessuti naturali e di coltivazione biologica per tutte le sue linee di abbigliamento. Gli artigiani, partendo da modelli base, creano gli abiti da sposa su misura per ogni cliente: ogni vestito quindi è un pezzo unico e personalizzato.

alta rosa

 

FEDI

I metalli e le pietre preziose spesso vengono estratti in Paesi poveri, dove non esistono buone norme né per i lavoratori né per l’ambiente: i rifiuti di lavorazione vengono sversati illegalmente, inquinando aria e acqua. Per un solo anello vengono prodotte circa 20 tonnellate di scarti!
Per un matrimonio ecosostenibile, quindi, la scelta delle fedi nuziali è fondamentale. Un’opzione potrebbe essere quella di riutilizzare anelli di famiglia, oppure portare a un orafo i gioielli che non si utilizzano più affinchè lo usi per creare le fedi.
Altrimenti, si possono acquistare anelli prodotti con oro riciclato. Ecos Jewel è un brand tutto italiano che unisce l’arte orafa a materiali e processi di lavorazione sostenibili, qualità e rispetto dell’ambiente: realizzano anche gioielli su misura.

fedi - www.nozzeadvisor.it

Foto: www.nozzeadvisor.it

 

RICEVIMENTO

Perché un matrimonio possa essere considerato green a tutti gli effetti, non dimentichiamoci del ricevimento. Alcune regole di base, che valgono anche per un battesimo: l’ideale è una location in campagna, meglio se certificata biologica, vicina al luogo della cerimonia, in modo da non dover utilizzare la macchina, altrimenti si può utilizzare un pullmino per tutti gli invitati; è preferibile fare il ricevimento di giorno, in modo da sfruttare la luce naturale, oppure ridurre l’illuminazione utilizzando delle candele in vera cera d’api: regaleranno anche una bellissima atmosfera.
Per il menu invece scegliere un catering che offra prodotti bio, magari a km zero, per gustare i piatti tipici del luogo; importante non strafare: meglio evitare spreco di cibo!

ricevimento - laura la weddy

Foto: allestimento Laura Ferrari, www.laweddy.com

 

BOMBONIERE

La scelta più gettonata in questo caso sono le bomboniere solidali.
Le abbiamo realizzate anche con forPlanet, adatte a tutte le occasioni: scatoline o cornici in legno, create per noi dagli artigiani di BeAn Lab, sacchettini portaconfetti in lino e canapa interamente fatti a mano, pensati sia per gli sposi che per i neogenitori, e attestati di donazione opera come sempre del Maestro Marco Lodola, in versione matrimonio e battesimo. Ma soprattutto, se scegliete di sostenere forPlanet, regalerete a voi stessi e ai vostri ospiti un angolo di foresta salvato!

collage bomboniere - Copia

 

VIAGGIO DI NOZZE

E dopo la cerimonia? Le soluzioni green sono diverse: potete scegliere di soggiornare in un Eco Hotel oppure presso le comunità locali, magari facendovi aiutare dai tour operator specializzati in turismo responsabile, come Planet Viaggi. Anche molte onlus organizzano la luna di miele solidale, in Italia o all’estero.

madagascar - planet viaggi

Foto: Madagascar, www.planetviaggi.it

 

WEDDING PLANNER

Se volete qualche altro consiglio per organizzare le vostre nozze green, potete rivolgervi a wedding planner esperte. Laura Ferrari ha una vera passione per il vintage, per il cibo e per i paesaggi; organizza matrimoni nella tranquillità della campagna o nei piccoli borghi, proponendo anche oggetti personalizzati , come le bomboniere fai da te. Lo staff di SeSolo wedding propone un pacchetto ad hoc chiamato “Matrimonio green”, che comprende ad esempio una location immersa nel verde, allestimenti eco-friendly e regali solidali per gli invitati, mentre i professionisti di Ecoplanner, specializzati nell’organizzazione di eventi sostenibili, offrono ai futuri sposi la scelta di abiti in fibre naturali, fedi etiche, menu del ricevimento biologico, bomboniere ecologiche.

Se cercate qualche altro spunto per un matrimonio green, infine, fate un salto su Shibuse, il primo portale italiano dedicato a questo argomento: troverete un’ampia scelta di proposte per abiti, accessori, fiori, partecipazioni e molto altro, il tutto scelto all’insegna della sostenibilità, creatività e Made in Italy.

 

Auguri per le vostre eco-cerimonie!

Nessun commento

Scrivi un commento