Green lifestyle

Questa casa non è un ospedale

IMG_0321

Perché un uso eccessivo di battericidi può rivelarsi un’arma a doppio taglio

Bene, adesso che la casa brilla e profuma di pulito dovreste essere soddisfatti! Ottimo lavoro,  non un filo di polvere, non un alone. Eppure… Ah, già, la pubblicità ci dice di disinfettare ed eliminare ogni batterio, altrimenti sai mica le malattie che si possono beccare i nostri cari?!

Cryptococcus_neoformans_using_a_light_India_ink_staining_preparation_PHIL_3771_lores

Come se ebola o la peste nera bussassero alla porta. E via a strofinare con biocidi di ogni risma. Alcuni molto potenti. Neanche abitassimo in una corsia di ospedale. Ma tra i letti degli ospedali ha un senso disinfettare perché vi passano malati di ogni risma, persone spesso con il sistema immunitario debilitato dalla malattie o dalle cure e poi, in un posto dove girano un sacco di antibiotici, gireranno anche batteri resistenti… I batteri resistenti. Sono certa che ne avrete sentito parlare. Ogni tanto i giornali vanno a nozze con il “super batterio” di turno, quello che non può essere sconfitto dalle medicine.

Ammesso e non concesso che questi superbatteri ci uccideranno tutti, sapete come nascono i microorganismi resistenti? Grazie ai battericidi, proprio le stesse armi che dovrebbero ucciderli ne selezionano alcuni resistenti, ceppi robusti che proliferano in barba alla nostra chimica. I microrganismi funzionano così: se vengono regolarmente esposti ai “veleni” che dovrebbero ucciderli prima o poi diventeranno resistenti.

 Ma, come dicevamo, in ospedale è anche logico che qualche bestiaccia resistente salti fuori, in casa no. Eppure se il nostro lavapavimenti non è anche disinfettante non siamo soddisfatti. In realtà le malattie che si possono contrarre tra le mura domestiche per mancata disinfezione sono molto poche. Pulire i pavimenti e le superfici con i battericidi non garantisce che verrà impiegata la giusta concentrazione letale per i microrganismi su ogni millimetro quadrato che puliamo. Se la dose non è letale serve soltanto ad abituare batteri & C. al prodotto chimico fino a renderli resistenti. Inoltre consideriamo un altro aspetto fondamentale della faccenda: se da piccoli il nostro sistema immunitario non entra in contatto con patogeni e gli allergeni non acquisirà mai la memoria necessaria per proteggerci da adulti. Case sterili = bambini allergici (molto spesso). Infatti la scienza ci dice che negli ultimi 15-20 anni le allergie sono più che raddoppiate nei più piccoli e che spesso i più colpiti sono proprio i bambini che vivono in case “asettiche”.

Modern-Mops-Demystified

Pensiamo di proteggere noi stessi e la nostra famiglia vivendo in una corsia d’ospedale ma facciamo il contrario, ci indeboliamo inconsapevolmente. Il triclosan, per esempio, è un clorofenolo, una sostanza battericida ampiamente diffusa nei detergenti (ma anche in cosmetici e prodotti per l’igiene personale). Viene usato in bassa concentrazione nei prodotti per la casa, il 2%, ma sufficiente a far sentire la sua presenza ai batteri e anche a noi, tanto che pare essere coinvolto in allergie, dermatiti di varia natura e alcuni recenti studi dell’Università della California sembrano indicare il triclosan tra le possibili (tante, è giusto dirlo) cause di tumori epatici. In pratica, disinfettando, ci inquiniamo. Il triclosan è solo una delle centinaia di molecole (oltre 600) ritenute dannose a breve e lungo termine per l’essere umano. Come evitare questi rischi? Usando prodotti per la pulizia ecologici e poco di tutto, diluire sempre, tenere un occhio ai bambini più piccoli che rappresentano il 50% del casi di avvelenamento e, soprattutto, non diventare maniaci.

Non fraintendetemi, l’igiene domestica ha fatto passi da gigante nei secoli, ma una casa asettica non è l’unica alternativa a una stamberga medievale piena di ratti pestiferi. Si può pulire la casa senza eccedere, avere la sensazione di pulito tenendo ben a mente che disinfettare significa inquinare il nostro ambiente domestico, un luogo che dovrebbe essere sacro. Quindi? Usate come sempre il buon senso e prodotti eco. Se non volete cominciare ad usare l’aceto, l’acido citrico o il bicarbonato come uniche sostanze naturali ammesse nei mestieri di casa, andataci leggeri con la chimica: non serve a nessuno, anzi, può persino essere dannosa.

7 Commenti

  • Commenta
    GianLuca
    3 gennaio 2015 at 21:06

    senza contare che l’utilizzo di disinfettanti aggressivi e nocivi in casa crea da un lato una sterilizzazione assurda, e dall’altro un inquinamento chimico .

    • Commenta
      tessa
      5 gennaio 2015 at 15:49

      esatto!!!
      bacioni

  • Commenta
    GianLuca
    3 gennaio 2015 at 21:19

    anche la saliva, in quanto alcalina , è un buon disinfettante . Questo non significa che la si possa utilizzare per le pulizie di casa (ahahahahahah) ma che il nostro organismo produce i suoi disinfettanti naturali e quindi non c’è alcun bisogno di devastare la casa con potenti soluzioni chimiche.

  • Commenta
    Giovanni
    5 gennaio 2015 at 17:27

    Non sai quanto sia in linea con quanto hai scritto. Purtroppo la pubblicità ci spinge verso un esagerato bisogno di igiene a tutti i costi mentre in casa questo problema praticamente non esiste. E’ più che sufficiente una buona pulizia per ottenere un’igiene sicura. Inoltre utilizziamo troppi detergenti spesso inutili per affrontare le piccole pulizie di tutti i giorni.

    • Commenta
      tessa
      5 gennaio 2015 at 18:57

      mi fa piacere! un abbraccio

  • Commenta
    Naveed Suleman
    17 giugno 2015 at 17:44

    Dear Sir/Madam
    Hope everything be fine with you.

    Having your contact details from the internet we are taking the opportunity to introduce our company activities to you that we are manufacturer and exporter of all kinds of Gloves and soccer products, Fashion sports wear and all type of other sports and Cleaner mop from many years.

    Our Products Rang is

    (Gloves collection)…..( .Driving glvoes)) WorkingGloves 707 Working gloves cycle gloves Motorcycle glove.

    Most important thing

    Our prices are very fair. We challenge that no one can compete us in prices as well as in quality.

    Also we can make the products as per your specifications and models and can personalize them as per your requirements.

    If you are interested please feel free to contact us to get more information.

    Waiting for your email

    Best regards

    Naveed Suleman

    http://www.Littleeffort-sports.com

    [email protected]

    mob NO;;0321 6188382

  • Commenta
    Pavimenti naturlamente splendenti | Ecocentrica - di Tessa Gelisio
    11 gennaio 2016 at 12:03

    […] abbiamo già discusso (leggi qui): se pensiamo che lasciando fuori dalla porta di casa lo smog entriamo in un mondo fresco e puro […]

  • Scrivi un commento

    Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Maggiori info

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi