Detergenti ecologici fai da te per vetri brillanti | Ecocentrica
Provato per voi

5 detergenti fai da te per vetri brillanti

5 semplici ingredienti per detersivi naturali ma efficaci

Pulire finestre e vetrate è uno dei compiti domestici più faticosi. Forse per questo ci si lascia facilmente abbindolare dalle pubblicità di prodotti che promettono vetri spendenti senza il minimo sforzo?

Meglio non cedere alla tentazione: spesso i detersivi chimici contengono sostanze che meno respiriamo, e meglio è. In alternativa vi ho proposto i prodotti dei marchi di detergenza ecologica, ma, se volete risparmiare, vi basterà cercare l’occorrente nella vostra dispensa.

Ingredienti naturali come bicarbonato, alcol, aceto, sono molto più efficaci di tanti detersivi in commercio: ecco alcune ricette per utilizzarli al meglio e creare detergenti fai da te per vetri, specchi e altre superfici.
Efficacia garantita… prima di proporvele le ho testate una a una!

DETERSIVO LAVAVETRI AL BICARBONATO (da Tuttogreen)

Foto: www.verdevero.it

Ingredienti:

  • 48 g di bicarbonato
  • 500 ml di acqua (meglio se distillata)

Procedimento:

Mettere in un contenitore l’acqua e aggiungere il bicarbonato, far sciogliere bene finché non ci saranno più grumi; trasferire in uno spruzzino vuoto e pulito.

 

DETERSIVO LAVAVETRI AL LIMONE (da GreenMe)

Foto: www.leitv.it

Ingredienti:

  • 500 ml d’acqua
  • 3 cucchiai di succo di limone
  • 1 cucchiaio di amido di mais

Procedimento:

Versare tutti gli ingredienti all’interno di uno spruzzino con l’aiuto di un imbuto, agitare bene e spruzzare. La soluzione si conserva senza problemi per alcuni giorni.

 

DETERSIVO LAVAVETRI CON SCAGLIE DI SAPONE (da GreenMe)

Foto: www.greenstyle.it

Ingredienti:

  • 1 L di acqua di acqua calda
  • 1 cucchiaio di sapone in scaglie al naturale (ottimo quello di Marsiglia)

Procedimento:

Versare in una pentola l’acqua calda e il sapone, mescolare e attendere che il sapone si sciolga. Trasferire il liquido in uno spruzzino con l’aiuto di un imbuto.
Il prodotto si conserva a lungo.

 

DETERSIVO LAVAVETRI ALL’ACIDO CITRICO (da GreenMe)

Foto: www.minimoimpatto.com

Ingredienti:

  • 1 L di acqua
  • 1 cucchiaino di acido citrico
  • 1 cucchiaino di sapone liquido ecologico (o detersivo per piatti ecologico)

Procedimento:

Versare l’acqua, l’acido citrico e il detersivo all’interno di uno spruzzino. Agitare prima dell’uso.
Si conserva a lungo ed è adatto anche per la pulizia delle piastrelle e dei sanitari.

 

MISCELA DI TITTY&FLAVIA (da Soluzioni di Casa)

Foto: www.ideegreen.it

Ingredienti:

  • 250 ml di acqua
  • 100 ml di alcol (meglio se alimentare)
  • 100 ml di aceto
  • 3 gocce di sapone liquido per i piatti

Procedimento:

Versare in un contenitore spray prima l’acqua, poi l’alcol, quindi l’aceto bianco e infine il sapone per i piatti; agitare bene per mescolare gli ingredienti. Spruzzare un po’ della miscela sui vetri e distribuirla su tutta la superficie con un foglio di giornale appallottolato, facendo ampi movimenti circolari e continuando fino a che il vetro risulterà perfettamente pulito.

 

Un piccolo consiglio finale: non pulite i vetri quando sono colpiti dalla luce del sole, perché questo favorisce la formazione degli aloni!

1 Commento

  • Commenta
    giulia
    17 gennaio 2018 at 16:09

    interessante quasi quasi le provo:D

  • Scrivi un commento