Moda mare 2019: le borse ecologiche da spiaggia | Ecocentrica
Green Fashion

Borse mare, i modelli eco-chic per l’estate

Le proposte della green fashion per tutti i trend di stagione

Le borse restano sempre una delle grandi passioni delle donne: sono l’accessorio più importante, perché bello e utile allo stesso tempo. Poco tempo fa, vi ho proposto una selezione di borse ecologiche per la primavera, adatte per la vita quotidiana, ma ormai è ora di pensare alla borsa per il mare.

E se non volete rinunciare allo stile neanche sotto l’ombrellone, non fatevi trovare impreparate sulle tendenze di stagione: tra i modelli da indossare per il perfetto look da spiaggia, ce n’è per tutti i gusti, dalla classica maxi borsa, capiente a sufficienza per portare con sé tutto il necessario, a quelle in tessuti di tela, dalle stampe colorate agli evergreen come paglia e rafia, fino a qualche novità come gli zaini, tornati alla ribalta grazie alle fashion blogger di tutto il mondo.

Tanti stili diversi, per trovare quello più adatto a voi: io ve li propongo come sempre declinati nelle proposte della green fashion, in materiali naturali o all’insegna del riciclo, belle, capienti e comode.
Ecco qualche idea per gli acquisti della borsa mare da sfoggiare quest’estate!

La borsa in plastica: THE SUMMER HOUSE (plastica riciclata, ovviamente!)

Foto: The Summer House, Farmers Basket (€ 32,00)

Si tratta di un’azienda indiana, che produce abbigliamento e casalinghi, che mi ha colpita molto perché, oltre ad utilizzare materiali naturali ed ecosostenibili, offre l’opportunità di formazione e lavori con salari equi alle popolazioni locali (una cosa non certo scontata nei Paesi asiatici). I prodotti sono tutti fatti a mano nei loro laboratori, sostengono il lavoro degli artigiani e collaborano anche con alcune ONG.
Questa borsa ad esempio è realizzata in plastica di riciclo, leggera ma robusta, completamente intrecciata a mano, e la produzione è affidata ad alcune donne dei quartieri più disagiati, che hanno così una fonte di sostentamento.
Una bella scoperta: me ne sentirete parlare ancora…

 

La handbag: 727SAILBAGS, dal riciclo delle vele

Foto: 727Sailbags, Hand Bag Legend Main Sail (€ 139,00)

Di quest’azienda francese vi avevo parlato qualche tempo fa, nel post sui marchi e stilisti green emergenti. La loro particolarità è quella di recuperare le vele delle barche, tessuti sintetici che non sarebbero riciclabili, e utilizzarle per le loro creazioni: non solo borse, anche abbigliamento per adulti e bambini e tessili per la casa, tutti cuciti a mano grazie al lavoro degli artigiani. Una curiosità: ogni oggetto è venduto con un’etichetta che racconta storia e origine della vela utilizzata.
La borsa che ho io nella foto non è più disponibile perché sono tutti pezzi unici, ma ce ne sono molte altre in questo o in altri modelli: l’Hand Bag è una delle più grandi, ha chiusura a zip, tasche interne e viene venduta con un altro paio di manici.

 

La borsa con le scritte: ESSENTIALIST, in cellulosa vegetale

Foto: Essentialist, Shopper “I’m not made in China” (€ 26,00)

I tessuti con stampe sono il must-have di questa stagione. Mi è piaciuta molto quella della borsa di Essentialist, che fa il verso alla fast fashion prodotta nei Paesi asiatici con le immagini dei palazzoni cinesi e la scritta “I’m not made in China”!
Sicuramente non è fatta in Cina: questo marchio è completamente Made in Italy, e la borsa, cucita a mano, è realizzata in cellulosa vegetale, un materiale naturale ma molto resistente e lavabile anche in lavatrice.

 

La borsa a righe: VISIONI SOSTENIBILI, pure il packaging è green

 

Foto: Visioni Sostenibili, “Bio Marine” Borsa mare 100% canvas cotone biologico (€ 27,80)

Le righe, con il classico stile alla marinara, si confermano anche quest’anno uno dei trend dell’estate, proposti anche dalle grande case di moda sulle passerelle.
Il modello che vi propongo io, nei colori del mare, è diverso dagli altri perché è realizzato al 100% in cotone biologico; il marchio aderisce agli standard più restrittivi per l’utilizzo di sostanze chimiche e utilizza imballaggi biodegradabili o in materiali di riciclo.
Si può acquistare sul portale Ecovisioni, un e-commerce che seleziona i marchi preferendo quelli artigianali e a km corto.

 

… oppure quella multiuso, di CARLOTTA REDAELLI, in cotone biologico

Foto: Carlotta Redaelli, Borsa SHANTI (€ 120,00)

Carlotta Redaelli è una giovane Eco-Fashion Designer che ho avuto modo di conoscere tempo fa, quando fu una delle prime stiliste ed imprenditrici nel campo della moda sostenibile. Di recente ha creato una propria linea di abbigliamento, chiamata Carlotta Redaelli #bioattitude, pensata soprattutto per lo yoga, ma molto versatile e adatta anche alla vita quotidiana. Non ha certamente abbandonato il percorso della sostenibilità: utilizza materiali naturali, come lino, cotone, lana, biologici e certificati GOTS (lo standard più alto per la produzione, ha dei criteri di tutela ambientali molto restrittivi), completamente Made in Italy e spesso a km zero, ovvero nella sua Brianza.
La borsa, con chiusura a cerniera e tasca esterna (a righe oppure bianca, se preferite una versione “bicolor”), è realizzata in cotone biologico; grande e capiente, nasce per la palestra ma è perfetta anche per la spiaggia.

 

La borsa in materiali naturali: SUD, in juta e dalla lavorazione artigianale

Foto: SUD, shopping bag a mano in juta con doppio manico e scritta stampata sul davanti “summer” (€ 28,00)

Le borse in materiali naturali come paglia, rafia o juta sono un altro classico evergreen che sembra proprio passare di moda: le tendenze di quest’anno poi le vedono anche in città e non più solo in spiaggia.
Una borsa che mi piace molto, scoperta nel negozio di abbigliamento di un’amica, è questa di SUD, un marchio italiano (sono di Livorno), e fatta a mano da artigiani locali; grande, capiente, dotata di tasche interne, è realizzata in juta. Si può acquistare anche online.

 

La maxi borsa: REFORMATION, materiali organici e di riciclo

Foto: Reformation, Beach Tote ($ 38,00)

Grazie al portale Vestiaire Collective, che al suo interno propone una bella selezione di marchi sostenibili, ho scoperto questo: i loro materiali d’elezione sono quelli naturali, come cotone organico o Tencel (ricavato dalla polpa del legno di eucalipto), oppure di riciclo, ad esempio Econyl (un filato ricavato dal riciclaggio della plastica) o uno di loro creazione, Recover®, ottenuto dagli scarti di tessuti delle altre aziende di moda, che altrimenti finirebbero in discarica.
La maxi borsa che vedete in foto è costituita da cotone biologico, ed è disponibile in 3 varianti: nero, bianco naturale o con stampa a fumetti.

 

Lo zaino: FREITAG, dal riciclo dei teloni dei camion

Foto: Freitag, Backpacks S, “Pete” (€ 175,00)

Anche gli zaini quest’anno meritano un posto d’onore tra le tendenze di stagione. Tra i più visti sulle pagine dei giornali di moda, o in spalla alle famose fashion blogger, ci sono quelli in pelle; io vorrei darvi un’alternativa più ecologica, oltre che più etica.
Del marchio Freitag vi avevo già parlato in un post sulla moda ecosostenibile: hanno realizzato vari modelli di borse e accessori, come portafogli, agende, portachiavi, riciclando i teloni dei camion, che si sono rivelati un ottimo materiale, resiste e impermeabile.
Lo zaino ha tre scomparti interni più uno esterno, e le bretelle (anche queste in materiali di recupero) sono regolabili; è disponibile in diverse fantasie e colori, ma ciascuno è un pezzo unico.

 

Questi modelli sono perfetti da indossare non solo durante il giorno, ma completeranno il vostro look anche di sera, magari per un aperitivo sulla spiaggia!

 

Anche tu hai la sostenibilità nel cuore? Allora attiva l’energia pulita di LifeGate Energy per la luce della tua casa. È la migliore azione per chi ha a cuore la salute del pianeta. Scegli adesso per la tua casa energia 100% rinnovabile, 100% made in Italy. Risparmia attivandola facilmente online, cliccando qui sopra.

1 Commento

  • Commenta
    giulia
    17 Giugno 2019 at 9:45

    I modelli neri sono quelli che mi piacciono di più e quella in plastica riciclata mi attira moltissimo:D

  • Scrivi un commento